elogio di Adrian Solano

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

elogio di Adrian Solano

Messaggioda luca72comasina » 24 feb 2017, 20:47

Adrian io l'ho ammirato davvero, il video l'abbiamo visto tutti e la sua storia penso l'abbiate anch'essa letta tutti. Pur di partecipare ai Mondiali ne ha subite di ogni. Ha dimostrato piu' di ogni altro il vero amore e la vera passione per questo sport, come e piu' di chi sulla neve e' nato ed ha potuto crescerci, in eta' e in risultati.
Forse è questo quello che dovrebbe essere veramente questo sport, uno sport di aggregazione ed espressione per tutti. Uno sport diverso dagli altri, con valori umani che trascendano a volte i meri risultati.
Adrian la medaglia d'oro del coraggio e della simpatia non penso possa togliertela nessuno. Almeno secondo me.

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda cactaceo » 24 feb 2017, 21:24

Non sono d'accordo
Dai ai Mondiali ci vanno i Campioni
se uno non sa sciare sta a casa.
Oggi in Italia è + famoso Solano, che Pellegrino Campione del mondo.
Secondo Me Solano è stato un brutto spot x lo sci di fondo, io lavoro in un bar e già tutti mi prendono in giro
dicono che ai mondiali possono andarci tutti.
I Francesi dovevano tenerlo fermo un po di + almeno evitava di partecipare e creare un'immagine brutta x lo Sci.
Mia opinione

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda luca72comasina » 24 feb 2017, 21:35

cactaceo ha scritto:Non sono d'accordo
Dai ai Mondiali ci vanno i Campioni
se uno non sa sciare sta a casa.
Oggi in Italia è + famoso Solano, che Pellegrino Campione del mondo.
Secondo Me Solano è stato un brutto spot x lo sci di fondo, io lavoro in un bar e già tutti mi prendono in giro
dicono che ai mondiali possono andarci tutti.
I Francesi dovevano tenerlo fermo un po di + almeno evitava di partecipare e creare un'immagine brutta x lo Sci.
Mia opinione


Immaginavo l'avresti pensata cosi'.

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda Vegeta » 24 feb 2017, 21:59

Scusa, ma...

Mi piace l'idea che viene data a tutti una possibilità, che fa molto spirito olimpico
Mi piace l'idea che sono tutti, e nello stesso modo, sullo stesso piano e giudicati dal cronometro, signore e padrone di questo sport
Mi piace l'idea di solidarietà, che ha permesso la partecipazione di questo atleta

Ma uno che fino ad una settimana fa non ha mai messo, ne penso, visto un paio di sci, l'ultima cosa che mi trasmette è proprio la passione per questo sport


Poi con Cactaceo non sono pienamente d'accordo

Mi piace tantissimo il dare a tutti una possibilità

Ma fa male che la medaglia d'oro di Pellegrino (12anni dopo) abbia a livello mediatico meno risonanza di questo Solano, che si, ci ha fatto divertire, ma...

Allora apro questa questione:

Pensate ad un ragazzino cha davanti alla TV vede questi due spot
Da una parte Pellegrino che con tecnica dinamicità e arguzia tattica batte dei mostri, e dall'altra questo Solano che a malapena sta sugli sci...che idea si può fare???

A voi le risposte a questa provocazione

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda cactaceo » 24 feb 2017, 22:00

luca72comasina ha scritto:
cactaceo ha scritto:Non sono d'accordo
Dai ai Mondiali ci vanno i Campioni
se uno non sa sciare sta a casa.
Oggi in Italia è + famoso Solano, che Pellegrino Campione del mondo.
Secondo Me Solano è stato un brutto spot x lo sci di fondo, io lavoro in un bar e già tutti mi prendono in giro
dicono che ai mondiali possono andarci tutti.
I Francesi dovevano tenerlo fermo un po di + almeno evitava di partecipare e creare un'immagine brutta x lo Sci.
Mia opinione


Immaginavo l'avresti pensata cosi'.



Cmq le regole lo permettono quindi lui fa bene a farlo
Anche Alberto di Monaco a gareggiato con il Bob nonostante scarsi risultati.
Io lo trovo sbagliato, pensa se ogni paese del mondo mandasse un paio di Solano ai Mondiali che casino ci sarebbe...

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda luca72comasina » 24 feb 2017, 22:04

Vegeta ha scritto:Scusa, ma...

Mi piace l'idea che viene data a tutti una possibilità, che fa molto spirito olimpico
Mi piace l'idea che sono tutti, e nello stesso modo, sullo stesso piano e giudicati dal cronometro, signore e padrone di questo sport
Mi piace l'idea di solidarietà, che ha permesso la partecipazione di questo atleta

Ma uno che fino ad una settimana fa non ha mai messo, ne penso, visto un paio di sci, l'ultima cosa che mi trasmette è proprio la passione per questo sport


Poi con Cactaceo non sono pienamente d'accordo

Mi piace tantissimo il dare a tutti una possibilità

Ma fa male che la medaglia d'oro di Pellegrino (12anni dopo) abbia a livello mediatico meno risonanza di questo Solano, che si, ci ha fatto divertire, ma...

Allora apro questa questione:

Pensate ad un ragazzino cha davanti alla TV vede questi due spot
Da una parte Pellegrino che con tecnica dinamicità e arguzia tattica batte dei mostri, e dall'altra questo Solano che a malapena sta sugli sci...che idea si può fare???

A voi le risposte a questa provocazione


Vegeta, per me sono da ammirare entrambi. Sia Pellegrino che Solano. Su due piani diversi, ovviamente. Cosi' la penserei se fossi quel ragazzino.

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda cactaceo » 24 feb 2017, 22:08

Faccio un altro esempio, domani alla Maloja Zernez saremo circa 200, penso che almeno la metà di quelli che la faranno, potrebbero essere nei primi 20 alle qualificazioni che ha partecipato Solano, xchè lui era il peggiore, ma molti altri andavano veramente piano.
Vuole dire che tutti siamo da Mondiali. Ricordo lo scorso anno, o 2 anni fa un brasiliano su una 10 km ha beccato 40 minuti da Cologna, che era stato sotto la mezzora. Vi rendete conto che almeno metà dei forumisti avrebbe fatto meglio!!!! Dai sono i mondiali non i giochi senza frontiere

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda luca72comasina » 24 feb 2017, 22:28

Pero' anche in altri sport capitano situazioni simili, in grandi eventi sportivi. Esempio, Olimpiadi di Torino 2006. La squadra italiana di hockey femminile (mi pare esordisse in quell'occasione) ne prese 16-0 dal Canada, io avevo visto un po' la partita, quasi mai riuscivano a passare la meta' campo, 5 tiri fatti contro 66 subiti.....

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda Vegeta » 24 feb 2017, 22:29

luca72comasina ha scritto:
Vegeta ha scritto:Scusa, ma...

Mi piace l'idea che viene data a tutti una possibilità, che fa molto spirito olimpico
Mi piace l'idea che sono tutti, e nello stesso modo, sullo stesso piano e giudicati dal cronometro, signore e padrone di questo sport
Mi piace l'idea di solidarietà, che ha permesso la partecipazione di questo atleta

Ma uno che fino ad una settimana fa non ha mai messo, ne penso, visto un paio di sci, l'ultima cosa che mi trasmette è proprio la passione per questo sport


Poi con Cactaceo non sono pienamente d'accordo

Mi piace tantissimo il dare a tutti una possibilità

Ma fa male che la medaglia d'oro di Pellegrino (12anni dopo) abbia a livello mediatico meno risonanza di questo Solano, che si, ci ha fatto divertire, ma...

Allora apro questa questione:

Pensate ad un ragazzino cha davanti alla TV vede questi due spot
Da una parte Pellegrino che con tecnica dinamicità e arguzia tattica batte dei mostri, e dall'altra questo Solano che a malapena sta sugli sci...che idea si può fare???

A voi le risposte a questa provocazione


Vegeta, per me sono da ammirare entrambi. Sia Pellegrino che Solano. Su due piani diversi, ovviamente. Cosi' la penserei se fossi quel ragazzino.



...se lo dici tu...

Sauloorso
Messaggi: 49
Iscritto il: 31 mar 2015, 0:07

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda Sauloorso » 24 feb 2017, 22:51

Vegeta ha scritto:Scusa, ma...

Mi piace l'idea che viene data a tutti una possibilità, che fa molto spirito olimpico
Mi piace l'idea che sono tutti, e nello stesso modo, sullo stesso piano e giudicati dal cronometro, signore e padrone di questo sport
Mi piace l'idea di solidarietà, che ha permesso la partecipazione di questo atleta

Ma uno che fino ad una settimana fa non ha mai messo, ne penso, visto un paio di sci, l'ultima cosa che mi trasmette è proprio la passione per questo sport


Poi con Cactaceo non sono pienamente d'accordo

Mi piace tantissimo il dare a tutti una possibilità

Ma fa male che la medaglia d'oro di Pellegrino (12anni dopo) abbia a livello mediatico meno risonanza di questo Solano, che si, ci ha fatto divertire, ma...

Allora apro questa questione:

Pensate ad un ragazzino cha davanti alla TV vede questi due spot
Da una parte Pellegrino che con tecnica dinamicità e arguzia tattica batte dei mostri, e dall'altra questo Solano che a malapena sta sugli sci...che idea si può fare???

A voi le risposte a questa provocazione



Ormai tanti ragazzi guardano sempre piu la spettacolarizzazione nei vari sport.
Il gesto tecnico,atletico,la performance ecc. è per loro cosa banale e non degna d'interesse.
Insomma se nello sport non vedono l' incidente, le cadute,traumi, parolacce e accidenti vari cambiano canale o sito sul computer.
FIGURIAMOCI SE GUARDANO UNA 50 KM A TECNICA CLASSICA!!!
Questa a mio parere è la triste realtà. :hurted:

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda rosqua » 26 feb 2017, 19:40

Sono d'accordo con Vegeta, uno che va ai mondiali di sci senza aver mai sciato non dimostra tutta questa passione per lo sci...
E il messaggio che manda non mi sembra tanto positivo, essendo in linea con lo spirito dei nostri tempi, come hanno notato altri forumisti: lo spettacolo paga più della fatica, dei sacrifici..
A me non piace la superficialità, in nessun campo, anche nel fare un piatto di pasta ci vuole il giusto impegno...
Penso che lo sport possa insegnarci che le vere passioni necessitano di costanza e impegno e che la leggerezza del gesto atletico che raggiunge la perfezione è frutto dell'autodisciplina...

Genky
Messaggi: 1417
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Re: elogio di Adrian Solano

Messaggioda Genky » 26 feb 2017, 20:06

rosqua ha scritto:Sono d'accordo con Vegeta, uno che va ai mondiali di sci senza aver mai sciato non dimostra tutta questa passione per lo sci...
E il messaggio che manda non mi sembra tanto positivo, essendo in linea con lo spirito dei nostri tempi, come hanno notato altri forumisti: lo spettacolo paga più della fatica, dei sacrifici..
A me non piace la superficialità, in nessun campo, anche nel fare un piatto di pasta ci vuole il giusto impegno...
Penso che lo sport possa insegnarci che le vere passioni necessitano di costanza e impegno e che la leggerezza del gesto atletico che raggiunge la perfezione è frutto dell'autodisciplina...


Concordo pienamente.
Coraggioso forse, ma non vedo il motivo di elogiarlo.
Ma non è una critica a Luca Comasina.
Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon


Torna a “Mondiali Lahti 2017”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite