camper

Qui si possono avviare nuove discussioni che non trovano lo spazio adeguato nelle aree specifiche
Lucifero4
Messaggi: 167
Iscritto il: 24 gen 2011, 21:05

Messaggioda Lucifero4 » 4 mag 2011, 19:58

ciao a tutte/i!
stanco di arricchire alberghi e padroni di casa stavo valutando l' acquisto di un camperuccio. raccogliendo info in giro ho visto però che per un uso prevalentemente montanaro deve avere delle caratteristiche ben definite per non complicare la vita a temperature rigide.
ecco i requisiti raccolti via web:
trazione anteriore,
webasto,
meglio semintegrale e a passo allargato, winter pack,
coibentazione etc...
chi di voi ha esperienza di uso in montagna ha da aggiungere degli altri consigli? accortezze? esistono i pneumatici invernali anche per i camper?
come al solito vi sarò grato per ogni dritta.
ciao
gigio

"abbiate pazienza''..
********
Io sono campeggiatore da sempre e camperista da 20 anni e mi è difficile dare un consiglio. Col camper se hai le catene arrivi ai piazzali di tutte le stazioni scistiche senza problemi. Passare la notte in camper d'inverno è possibile perchè una volta che dentro ci sono 15 gradi si riesce a dormire ben coperti. Passare più giorni in giro d'inverno col camper può diventare prblematico bel senso: come fai a fare asciugare i vestiti da sci bagnati far la doccia in camper è sempre qualcosa di sommario, e poi la sera quando viene buio alle 17,00 è lunga da far passare. Se si hanno bambini poi cambia tutto.
Pneumatici da neve? Ricordati che il camper è montato sul telaio di un furgone solitamente un ducato della iveco quindi considera di avere un ducato.

aguarana
Messaggi: 611
Iscritto il: 29 ott 2009, 17:18

Messaggioda aguarana » 5 mag 2011, 17:05

Secondo me (appassionato camperista) l'acquisto di un camper è molto vincolante talvollta poco sfruttato. Secondo me conviene il noleggio: i camper sono sempre nuovi o quasi, sei assicurato su quasi tutto!! dal lunedi al venerdi il camper è fermo ma paghi boloo assicurazione anche se non si muove e poi tutto dipende da quanti fine settimane lo useresti!! conti alla mano valuta bene!!

pilta
Messaggi: 4
Iscritto il: 26 gen 2011, 16:46

Messaggioda pilta » 6 mag 2011, 17:59

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
ciao a tutte/i!
stanco di arricchire alberghi e padroni di casa stavo valutando l' acquisto di un camperuccio. raccogliendo info in giro ho visto però che per un uso prevalentemente montanaro deve avere delle caratteristiche ben definite per non complicare la vita a temperature rigide.
ecco i requisiti raccolti via web:
trazione anteriore,
webasto,
meglio semintegrale e a passo allargato, winter pack,
coibentazione etc...
chi di voi ha esperienza di uso in montagna ha da aggiungere degli altri consigli? accortezze? esistono i pneumatici invernali anche per i camper?
come al solito vi sarò grato per ogni dritta.
ciao
gigio

"abbiate pazienza''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Messaggioda mattila76 » 17 mag 2011, 14:07

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Secondo me (appassionato camperista) l'acquisto di un camper è molto vincolante talvollta poco sfruttato. Secondo me conviene il noleggio: i camper sono sempre nuovi o quasi, sei assicurato su quasi tutto!! dal lunedi al venerdi il camper è fermo ma paghi boloo assicurazione anche se non si muove e poi tutto dipende da quanti fine settimane lo useresti!! conti alla mano valuta bene!!


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Io sono un camperista sporadico ... e sfrutto i camper dei miei parenti (posso scegliere fra due diversi). Se avessi i soldi me lo comprerei subito, ma come dice bene aguarana bisogna fare molto bene i conti.

Comunque, i linea di massima ... io preferisco il camper furgonato perchè è più compatto, si guida meglio, consuma meno e può essere ben coibentato. Di certo un camper mansardato (o simili) è più spazioso e consente una buona vivibilità anche di sera e nei giorni di mal tempo.

Ma il ragionamento di massima è: riesci a rinunciare alle comodità dell'albergo per le ovvie scomnodità del camper? (già elencate kle questioni relative a doccia e lavaggio panni).

Io non ho mai in vita mia fatto una vacanza in albergo, sempre e solo tenda, roulotte e camper ..... ma immagino che ci sia un abisso!!! Questione comunque di abitudine.

Per chi volesse leggere qualcosa di interessante ..... http://fat-sports.blogspot.com/

AndreaPD
Messaggi: 663
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 17 mag 2011, 15:59

Ciao Gigione,
noi simao camperisti da molti anni, e a differenza di altri pareri espressi, direi che per un fondista il camper è il massimo: il 90% delle volte parcheggi nei piazzali dei centri fondo e sei a posto, finita la sciata una bella doccia calda...insomma il massimo.
Certo non è paragonabile all'albergo, ma la libertà di andare dove vuoi, di assitere ai tramonti in mezzo alla natura, di goderti una bella stellata...non hanno uguali.

Per consigliarti una tipologia di camper dovrei sapere quanti siete in famiglia,.....comunque un camper per un uso invernale deve avere qualche caratteristica in più, che magari ti specificherò meglio...

Per il resto il camper è costruito su una base furgonata e come tale si comporta su strada, le gomme da neve sono secondo me un requisito che aiuta molto la serenità del viaggio! E col camper, compatibilmente con le diverse dimensioni del mezzo, si va comunque dappertutto...e ci si ferma e si dorme dove si vuole!

Se hai bisogno chiedi pure!

Ciao

Andrea

aguarana
Messaggi: 611
Iscritto il: 29 ott 2009, 17:18

Messaggioda aguarana » 18 mag 2011, 10:48

secondo me i più esperti camperisti potrebbero postare una specie di preventivo di spesa così da poter fare qualche ragionamento concreto...

AndreaPD
Messaggi: 663
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 18 mag 2011, 10:57

E' impossibile fare un preventivo di spesa, dipende dal tipo di mezzo, dalle aretteristiche, dagli accessori...non è un modo standardizzato come quello delle auto (o degli sci...!!!).

Comunque diciamo che per un mezzo adatto ad una famiglia di 4 persone già attrezzato per uso invernale, si può andare dai 40.000 € in su...

Andrea

gigione
Messaggi: 1959
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 19 mag 2011, 10:13

urca che botta! e' vero, quelli che ho trovato in giro costano quella cifra e comincio seriamente a domandarmi quante notti in albergo ci stiano in un investimento cosi'. . comunque quello che dici Andrea e' suggestivo, per uno zingaro come me la liberta' di movimento non ha prezzo. e poi un semintegrale con le sue dimensioni contenute puo' essere usato al posto della macchina anche per andare al lavoro. giusto per dovere di informazione i prezzi piu' bassi li ho trovati a Cesena, da Ventrucci (hanno pure un sito chiaro e completo). ora devo cambiare casa e se i prezzi finalmente s' abbassano faccio la cresta sul mutuo, tolgo cioe' quello che serve per il camper. essendo comunque in tre, uno senza mansarda e' perfetto. . grazie a tutti! gigio



<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
E' impossibile fare un preventivo di spesa, dipende dal tipo di mezzo, dalle aretteristiche, dagli accessori...non è un modo standardizzato come quello delle auto (o degli sci...!!!).

Comunque diciamo che per un mezzo adatto ad una famiglia di 4 persone già attrezzato per uso invernale, si può andare dai 40.000 € in su...

Andrea


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

"abbiate pazienza''..

pilandre
Messaggi: 36
Iscritto il: 2 mar 2006, 13:01

Messaggioda pilandre » 19 mag 2011, 10:49

Secondo me state esagerando con i prezzi.
Per un tre posti comodi, mansardato, mezzo di circa 7 - 10 anni con doppio pavimento vai dai 17000 ai 20000 €, naturalmente da privato.
Vai con qualche camperista esperto e prendilo pure da privato.

AndreaPD
Messaggi: 663
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 19 mag 2011, 10:54

Ovvio che io mi riferissi al nuovo!

E comunque un usato di quella età potrebbe avere una serie di problemi, in primis infiltrazioni, non sempre facili da individuare....io andrei almeno da un concessionario che per leggge deve riconoscerti un certo periodo di garanzia, a meno di non conoscere il privato o avere garanzie sul mezzo....

Eppoi sotto i 20 mila € dubito si trovi un mansardato di fascia medio-alta tale da avere il doppio pavimento, se ad esempio si va sui Laika ci vogliono almeno 22-25 mila €, a meno che non sia veramente datato ed usato...

Andrea

pilandre
Messaggi: 36
Iscritto il: 2 mar 2006, 13:01

Messaggioda pilandre » 19 mag 2011, 16:36

se ti riferivi al nuovo allora hai ragione.
per l'usato ti dico che in giro ci sono dei camper tenuti bene con le caratteristiche che io ti ho descritto al prezzo che ti ho indicato. lo so per certo in quanto lo sto cercando per me e tieni presente che io sono di vicenza e non lo vado a prendere in regioni dove può costare meno.
per le infiltrazioni è chiaro che ci vuole esperienza in quanto lo devi rivoltare come un calzino

Gianni54
Messaggi: 167
Iscritto il: 15 feb 2011, 14:25

Messaggioda Gianni54 » 24 mag 2011, 17:45

Ciao, sono camperista da dieci anni e ti deluderò subito perché il camper non è un risparmio, ma una scelta. Con quello che ti costa ci fai davvero tante notti in albergo e, soprattutto se vuoi usarlo in montagna, di soldini devi tirarne fuori.
Sull'altro piatto della bilancia c'è la libertà di partire, tornare, dormire, mangiare, vivere come e quando vuoi. C'è brutto tempo? torni a casa. Un posto non ti piace? vai da un'altra parte. Ti viene voglia di andare da qualche parte nel we? ci vai.
Poi è vero quello che ti hanno detto: è un giocattolone estivo, ma lo puoi usare anche d'inverno se ti adatti; io ci faccio regolarmente la settimana bianca e non ho mai avuto problemi: basta appoggiarsi a un campeggio (e magari non andare da soli, perché è vero che la sera poi è lunga) e non c'è nessun problema.
Per uscite di un giorno poi, è il massimo: parti la sera prima, parcheggi sul piazzale della pista, ti svegli alle 8, fai colazione e sei pronto per sciare.
La temperatura non è mai un problema, invece: due anni fa a Livigno c'erano -18° e dentro si stava a +20°.
Ma ripeto è una scelta di vita, non una decisione volta al risparmio. A me non piace andare in albergo, ma per carità non siamo tutti uguali.
Ah, dimenticavo: in primavera e in estate oltre ad andare dove vuoi, con chi vuoi, come vuoi, ecc., ti puoi portare dietro anche le bici. Vuoi mettere?
Ciao
Gianni

Gianni

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 25 mag 2011, 14:16

il mio consiglio (se non l'hai già fatto) è di consultare se tua moglie è d'accordo con questa idea...
per me il camper è un incubo, cucinare e lavare in spazi angusti e poi rimettere tutto a posto perché si deve dormire...
dei miei amici ne avevano uno di quelli cosiddetti belli e ci invitavano, ma già la seconda volta mi sono rifiutata di dormire tutti insieme, ho preso una brandina e con il sacco a pelo mi sono messa a dormire fuori, meglio sotto le stelle che dentro un camper, per fortuna era estate!

AndreaPD
Messaggi: 663
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 25 mag 2011, 15:04

Rimane sempre valida l'idea di provare a noleggiarne uno per qualche giorno e vedere se è la vacanza che fa per voi....noi ad esempio non sapremo ormai rinunciare alla libertà ed alle possibilità che una vacanza in camper sa dare......

Ciao

Andrea

gigione
Messaggi: 1959
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 26 mag 2011, 0:38

atteggiamento un po' vecchio stampo cara Rosa, a casa mia lavare-cucinare-riordinare NON è appannaggio femminile , anzi. .

mia moglie è più entusiasta di me, siamo due zingari DOC. Non ho voglia di fare lo spandiM raccontandoti quali e quanti Paesi al mondo abbiamo girato e dove, soprattutto, ci siamo dovuti adattare. Credimi, in confronto al dormire tra blatte da 3 etti (bellissime, colorate tropicali ma BLATTE), vermi fosforescenti, topastri ladruncoli, varani color smeraldo,sassi nella schiena etc..) il Camper è una suite di un 5 stelle. . le vostre risposte mi hanno solo dato una mezza certezza: chi disse che il cuore ha delle ragioni che il cervello non comprende aveva proprio ragione. e in questo momento è il cuore a guidare la mano verso il portafoglio.
come avete detto probabilmente non è così economico e frequentando altri forum utilissimi (AndreaPD me ne ha segnalato uno bello) dedicato ai camper ho capito che per averne uno sicuramente adatto alla montagna (come i Laika) i soldini da tirare fuori sono proprio tantini. ma io, per dirti, sono uno che diretto a Roma da Milano ho letto 'Città di Castello' in uscita in autostrada e dopo 3 secondi di consulto con la moglie ho imboccato allegramente l' uscita perchè non c'ero mai stato iniziando un giro per l'Umbria durato 10 gg. e a Roma chi c'è più stato! con un camper di deviazioni ne troverei a josa, ficcandomi ovunque mi giri di andare. .
basta annoiarvi, sappiate comunque che ho in testa tutte le pulci che mi avete messo e che tengo in grande considerazione le vostre preziose opinioni!!



[quote]
il mio consiglio (se non l'hai già fatto) è di consultare se tua moglie è d'accordo con questa idea...


"abbiate pazienza''..

Scritto Da - gigione on 05/10/2014 18:57:37

Lucifero4
Messaggi: 167
Iscritto il: 24 gen 2011, 21:05

Messaggioda Lucifero4 » 26 mag 2011, 1:43

Concordo con Rosaqua due nuclei familiari su uno stesso camper non vano bene, c'è bisogno di riservatezza.

AndreaPD
Messaggi: 663
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 26 mag 2011, 10:44

Gigione tu sei già un camperista...ti manca solo il camper!

Andrea

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 27 mag 2011, 11:07

[quote]
atteggiamento un po' vecchio stampo cara Rosa, a casa mia lavare-cucinare-riordinare NON è appannaggio femminile , anzi. .

mia moglie è più entusiasta di me, siamo due zingari DOC. [quote]


in tal caso avete la mia benedizione e vi auguro buon viaggio!

anzi, sto meditando di farmi il modello qui sotto <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

http://www.overclass-allestimenti.it/1/images/670_0_2332433_384733.jpg

migly
Messaggi: 1548
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Messaggioda migly » 27 mag 2011, 12:48

Per me il camper è un sogno, DA SEMPRE!
Da bambino (10-12 anni) leggevo "Caravan e Camper" e "Plein Air", e conoscevo a memoria i cataloghi di CI, Laika, Hymer etc etc
Da single impenitente, penso ad un camper piccolo, 4x4, delle dimensioni di una autovettura o poco più. Stile Westfalia, per intenderci, utilizzabile anche come autovettura (vivo fuori città ed in città ci vado davvero poco).
Al momento il sogno è il California della Volkswagen, ma è decisamente fuori budget.
Credo che quando la mia macchinina avrà superato i 200.000 km (ora sono a 60.000) ci farò un serio pensiero.

Ciao a tutti!

Mat.

www.migly.it

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 27 mag 2011, 22:52

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

sto meditando di farmi il modello qui sotto <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

http://www.overclass-allestimenti.it/1/images/670_0_2332433_384733.jpg

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Brava! L'ideale per un maxi-raduno del forum... ovviamente d'inverno. <img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>


Torna a “Di tutto un po'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti