iscrizione e certificato medico

Qui si possono avviare nuove discussioni che non trovano lo spazio adeguato nelle aree specifiche
mapresot
Messaggi: 613
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 5 mar 2013, 12:30

Ciao a tutti.Anche se mi faccio sentire raramente vi leggo tutti i giorni e oggi ho deciso di scrivere per un dubbio che mi è sorto.Dopo aver partecipato a granfondo negli anni '90 e poi ripiegato sul podismo sto pensando, a partire dal prossimo anno,di iscrivermi ad una granfondo.Leggendo però i vari siti ho notato che per esempio la Valcasies richiede in alternativa alla tessera Fisi+certificato anche il solo certificato medico di buona salute,la Marcialonga vuole fisi+certificato agonistico ecc...
Qualcuno mi sa dare qualche delucidazione in più?

Pattinato


********
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Ciao a tutti.Anche se mi faccio sentire raramente vi leggo tutti i giorni e oggi ho deciso di scrivere per un dubbio che mi è sorto.Dopo aver partecipato a granfondo negli anni '90 e poi ripiegato sul podismo sto pensando, a partire dal prossimo anno,di iscrivermi ad una granfondo.Leggendo però i vari siti ho notato che per esempio la Valcasies richiede in alternativa alla tessera Fisi+certificato anche il solo certificato medico di buona salute,la Marcialonga vuole fisi+certificato agonistico ecc...
Qualcuno mi sa dare qualche delucidazione in più?

Pattinato


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

io ho fatto 14 marcialonghe con il solo certificato di sana e robusta costituzione del medico di base, solo quest'anno ho presentato quello agonistico perchè ho voluto farlo per mia sicurezza. è difficile che al ritiro pettorali gli addetti ti facciano difficoltà, addirittura alla Val Casies quest'anno quando ho chiesto se volevano il certificato mi hanno guardato come se fossi un marziano...nelle gare podistiche invece organizzate nell'ambito FIDAL devi fare la tessera giornaliera ed è obbligatorio il certificato agonistico rilasciato per l'atletica leggera

massimo pres'8

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 5 mar 2013, 12:43

alla marcialonga a me hanno sempre chiesto la tessera fisi, al momento del ritiro pettorale...

Pattinato non so che dirti..io faccio la visita medica agonistica da 35 anni (prima per corsa, poi per corsa + bici, poi per corsa + bici + sci, poi per bici + sci...ecc...) e la tessera fisi da 25 anni...

berthoh
Messaggi: 273
Iscritto il: 9 mar 2012, 0:12

Messaggioda berthoh » 5 mar 2013, 13:21

Dipende, a me alla valcasies invece me l'hanno chiesto. Forse perchè alla prima partecipazione, e forse gli è venuto il dubbio. Oppure dipenda da chi ti da il pettorale.

Cmq l'orientamento è per essere sempre + tassativi su queste cose, non tanto perchè non vogliono tragedie, ma perchè se succede qualcosa parte un rimpallo di responsabilità e con il certificato l'organizzazione è a posto (se non ce l'hai anche, dicono che hai fatto carte false e sei nelle rogne)

Quello che mi da fastidio è dover presentare nelle gare fidal il certificato agonistico specifico rilasciato per l'atletica, tanto l'esame è lo stesso sostenuto nel fondo e nel ciclismo o sbaglio?

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 5 mar 2013, 13:24

io per anni ho fatto il certificato per uno sport (ad es atletica) e poi andava bene per qualsiasi altro sport (tranne quelli che richiedono esami diversi...)..
ora sembra che ci voglia il certificato con l'indicazione specifica....ma comunque non costa niente al momento della visita specificare più sport..

Avatar utente
rikibomber
Messaggi: 539
Iscritto il: 7 gen 2008, 17:53

Messaggioda rikibomber » 5 mar 2013, 16:20

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
io per anni ho fatto il certificato per uno sport (ad es atletica) e poi andava bene per qualsiasi altro sport (tranne quelli che richiedono esami diversi...)..
ora sembra che ci voglia il certificato con l'indicazione specifica....ma comunque non costa niente al momento della visita specificare più sport..


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

E' vero ma, se non mi sbaglio, ci vuole la richiesta della società di appartenza.



"Chi si ferma è perduto"

pattinato
Messaggi: 83
Iscritto il: 15 nov 2005, 21:50

Messaggioda pattinato » 5 mar 2013, 16:23

Grazie a tutti per le risposte.Anch'io per l'atletica,essendo iscritto ad una società, ho sempre fatto la visita medica agonistica specificando "atletica leggera" + tessera Fidal.La valcasies l'ho fatta 10 volte e non mi hanno mai chiesto nè certificato nè tessera Fisi anche se ne ero munito.Ma al di là di tutto mi piacerebbe sapere se è possibile partecipare avendo un certificato medico senza avere la Fisi.

Giak
Messaggi: 1443
Iscritto il: 18 mag 2005, 11:21

Messaggioda Giak » 5 mar 2013, 17:54

Come scrive Riki é difficile che ti rilascino il certificato medico senza la richiesta della Società Sportiva.

Ciao
Giak

Gianni54
Messaggi: 166
Iscritto il: 15 feb 2011, 14:25

Messaggioda Gianni54 » 5 mar 2013, 18:35

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Come scrive Riki é difficile che ti rilascino il certificato medico senza la richiesta della Società Sportiva.

Ciao
Giak


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Dissento.
Sono andato al centro di medicina dello sport, ho chiesto di fare una visita per idoneità sportiva al ciclismo e allo sci di fondo e, dopo la visita, mi hanno rilasciato i due certificati.



Gianni

mapresot
Messaggi: 613
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 5 mar 2013, 19:15

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Come scrive Riki é difficile che ti rilascino il certificato medico senza la richiesta della Società Sportiva.

Ciao
Giak


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Dissento.
Sono andato al centro di medicina dello sport, ho chiesto di fare una visita per idoneità sportiva al ciclismo e allo sci di fondo e, dopo la visita, mi hanno rilasciato i due certificati.



Gianni
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

vero, io non sono iscritto e mi hanno fatto i due certificati senza problemi

massimo pres'8

vito
Messaggi: 211
Iscritto il: 27 mar 2006, 18:32

Messaggioda vito » 5 mar 2013, 19:32

ciao è il solito pastrocchio all'italiana, all GF Val ridanna basta dichiarare che sei in possesso del certificato, ma non serve portarlo per l'iscrizione.....
per maratone e mezze maratone è invece obbligatorio faxarlo con l'iscrizione, io ho il certificato unico per sci nordico e podismo, ciao V.

radi1
Messaggi: 753
Iscritto il: 20 apr 2006, 10:59

Messaggioda radi1 » 5 mar 2013, 20:43

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Come scrive Riki é difficile che ti rilascino il certificato medico senza la richiesta della Società Sportiva.

Ciao
Giak


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
La necessità di "Richiesta di visita medica per attività agonistica redatta su modulo regionale, timbrata e firmata in originale dal presidente della società sportiva, da presentarsi al momento della visita" è recente e varia da Regione a Regione: in Lombardia è vigente ed attualmente è improbabile che un Centro di medicina sportiva convenzionato effettui la certificazione senza la richiesta; il singolo Medico dello Sport abilitato al rilascio di certificazioni medico-sportive può essere più accondiscendente.

radi1

"You only live once, but if you do it right, once is enough."

Scritto Da - radi1 on 05/03/2013 19:45:38

radi1
Messaggi: 753
Iscritto il: 20 apr 2006, 10:59

Messaggioda radi1 » 5 mar 2013, 20:53

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
........ io ho il certificato unico per sci nordico e podismo, ciao V.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Le disposizioni REGIONALI (ed evidenzio regionali) per la Lombardia indicano che per ogni sport serva un singolo certificato medico-agonistico.

radi1

"You only live once, but if you do it right, once is enough."

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 5 mar 2013, 23:14

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Dissento.
Sono andato al centro di medicina dello sport, ho chiesto di fare una visita per idoneità sportiva al ciclismo e allo sci di fondo e, dopo la visita, mi hanno rilasciato i due certificati.

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

da quel che so qua si "accede" al centro di medicina dello sport o al medico autorizzato su richiesta di una società ma poi in sede di visita medica si possono chiedere più copie per sport diversi (sempre restando nell'ambito degli sport con quel tipo di visita medica)

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 5 mar 2013, 23:18

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
La valcasies l'ho fatta 10 volte e non mi hanno mai chiesto nè certificato nè tessera Fisi anche se ne ero munito.Ma al di là di tutto mi piacerebbe sapere se è possibile partecipare avendo un certificato medico senza avere la Fisi.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

da quel che so ogni granfondo ha le sue regole....In linea di massina in italia chiedono la tessera fisi...

rosqua
Messaggi: 2262
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 6 mar 2013, 10:09

dopo le mie battaglie dello scorso anno mi permetto di puntualizzare <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

1. la tessera fisi NON è necessaria per le principali granfondo, basta il certificato rilasciato dal medico sportivo per "attività agonistica"
allo stesso prezzo te ne rilascia 2 per diversi sport. per ottenere tale certificato basta andare come ha detto Gianni in un centro di medicina dello sport...

2. la tessera fisi serve a chi sta dietro ai punti fisi...

3.poi ci sono gare per le quali basta il certificato del medico di base di sana e robusta costituzione (se ne parlò in altra sede) ma a questo punto è meglio fare quello al punto 1.

----------------------
"Pensavo che lo sci fosse un ottimo strumento per invecchiare bene... ma forse dovrò ripiegare sull'uncinetto"

Stokkeloppet
Messaggi: 2459
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 6 mar 2013, 12:24

A me (in Liguria) la richiesta della società sportiva non l'anno mai chiesta, nel corso della visita mi chiedevano per quale specialità era il certificato e poi lo appuntavano sullo stesso (in alcuni casi due specialità sul medesimo -sci di fondo e podismo-, in altri due certificati distinti)

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

mapresot
Messaggi: 613
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 6 mar 2013, 12:45

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
........ io ho il certificato unico per sci nordico e podismo, ciao V.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Le disposizioni REGIONALI (ed evidenzio regionali) per la Lombardia indicano che per ogni sport serva un singolo certificato medico-agonistico.

radi1

"You only live once, but if you do it right, once is enough."
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>


che Maroni quelli che vivono in Lomardia...<img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

massimo pres'8

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 6 mar 2013, 13:15

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
dopo le mie battaglie dello scorso anno mi permetto di puntualizzare <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

1. la tessera fisi NON è necessaria per le principali granfondo, basta il certificato rilasciato dal medico sportivo per "attività agonistica"
allo stesso prezzo te ne rilascia 2 per diversi sport. per ottenere tale certificato basta andare come ha detto Gianni in un centro di medicina dello sport...

2. la tessera fisi serve a chi sta dietro ai punti fisi...

3.poi ci sono gare per le quali basta il certificato del medico di base di sana e robusta costituzione (se ne parlò in altra sede) ma a questo punto è meglio fare quello al punto 1.

----------------------
"Pensavo che lo sci fosse un ottimo strumento per invecchiare bene... ma forse dovrò ripiegare sull'uncinetto"
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

a me alla marcialonga hanno chiesto e controllato la tessera fisi...a voi no??

e idem un paio di anni fa alla pustertaler...

mapresot
Messaggi: 613
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 6 mar 2013, 13:30

a me alla marcialonga hanno chiesto e controllato la tessera fisi...a voi no??

e idem un paio di anni fa alla pustertaler...


[/quote]

io credo che se uno ha la tessera FISI automaticamente ha anche l'idoneità agonistica, quindi per loro è più facile: io mi presento direttamente con il certificato così non mi chiedono niente altro...

massimo pres'8

AndreaPD
Messaggi: 604
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 6 mar 2013, 15:05

La confusione che regna è tutta italica...

Cerco di fare un po' di chiarezza (forse!):

1. La tessera FISI NON obbliga ad un certificato medico. Se c'è l'idoneità agonistica va spuntata una apposita casella nella richiesta di tessera, ma sulla tessera nulla lo riporta, quindi chiedere la tessera FISI come garanzia di idoneità agonistica non mi pare molto sensato.

2. In ogni regione vi sono regole diverse per chiedere l'idoneità agonistica, in alcune vi è la richiesta obbligatoria della società, in altre no. In Veneto tale regola vale solo fino ai 18 anni, e in tal caso l'idoneità è pagata dal Servizio Sanitario

3. Per le gare FISI l'idoneità è obbligatoria (oltre alla tessera FISI), e la responsabilità è del dirigente dello Sci Club, che iscrivendo l'atleta si prende la responsabilità della sua idoneità

4. Le granfondo hanno sempre fatto come hanno voluto, anche se mi pare che di anno in anno si stia arrivando ad una maggiore consapevolezza della necessità dell'idoneità

5. Infine, credo che comunque l'idoneità sia una forma di controllo preventivo, e quindi io ho sempre consigliato di farla (qualche anno fa ad uno del mio sci club hanno proprio con la visita riscontrato una cardiopatia silente, potenzialmente assai pericolosa...)

Ciao

Andrea


Torna a “Di tutto un po'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti