salvare la tecnica classica

Qui si possono avviare nuove discussioni che non trovano lo spazio adeguato nelle aree specifiche
snevolo
Messaggi: 3093
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 28 gen 2015, 23:04

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
non ci vedo nulla di strano nell'eventuale imposizione di materiali da TC (con verifica della zona di tenuta obbligatoria) in gare a TC.
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
Semplice. Basta volerlo.

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 29 gen 2015, 21:01

LA TECNICA CLASSICA È MORTA.

Ho appena seguito i campionati italiani sprint TC su Rai sport 2. Tutti i finalisti con attrezzature da skating, tutte le donne con i Fisher con il buco. Tante troppe pattinate.
Purtroppo, per me, un Pellegrino, vincitore, da squalifica.

cactaceo
Messaggi: 1947
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 29 gen 2015, 21:17

Ho visto anche io il Campionato Italiano, in effetti solo scivolata spinta e la maggior parte con sci e scarpe da Skating. Però percorso inadatto, una sprint in classico la farei con arrivo in salit, magari una mezza cascata ogni qualificazione, vedi che alla fine sciolineranno. Cmq la colpa non è degli Atleti, Loro fanno il proprio interesse...d'altronde se un bisonte come Me ha tratto vantaggio usando Sci non sciolinati alla Marcialonga, figuriamoci Atleti come Loro.

ericradis
Messaggi: 588
Iscritto il: 5 mar 2006, 21:50

Messaggioda ericradis » 29 gen 2015, 21:39

L'ho visto anche io. Ah era tecnica classica?!!! Pensavo fosse in skating! <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>



Scritto Da - ericradis on 29/01/2015 20:40:53

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 29 gen 2015, 21:45

E vero che "gli atleti fanno i loro interessi", infatti vanno imposte delle regole. Il percorso non era il massimo però la gara doveva essere in tc e comunque i comportamenti scorretti vanno sanzionati. Troppe pattinate.



Scritto Da - leprebianca on 29/01/2015 22:33:50

AndreaPD
Messaggi: 604
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 30 gen 2015, 9:52

L'anno prossimo lo sprint in classico verrà fatto direttamente in palestra sull'Ercolina, con davanti un video della montagne innevate e in cuffia la musica preferita.....

A.

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 30 gen 2015, 10:14

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
L'anno prossimo lo sprint in classico verrà fatto direttamente in palestra sull'Ercolina, con davanti un video della montagne innevate e in cuffia la musica preferita.....

A.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Se fossimo su un noto social network metterei un "mi piace".

Un'altra idea più sensata che mi è venuta la sprint in TC tutta in salita, 2km a pendenza variabile, con 4 o 6 binari separati. tipo cicloscalata.

berthoh
Messaggi: 273
Iscritto il: 9 mar 2012, 0:12

Messaggioda berthoh » 30 gen 2015, 10:17

io non sono un cultore della tecnica classica, però mi sovvengono due domande:
1) chi azzo si è inventato lo sprint in TC... non di certo uno che vuole difendere l'alternato...
2) se proprio sta morendo la TC, come mai ML e altre GF insistono tanto nel proporla e tanti atleti si iscrivono entusiasti (e poi pattinano) boh.... forse sono sbagliato io

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 30 gen 2015, 15:18

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
io non sono un cultore della tecnica classica, però mi sovvengono due domande:
1) chi azzo si è inventato lo sprint in TC... non di certo uno che vuole difendere l'alternato...
2) se proprio sta morendo la TC, come mai ML e altre GF insistono tanto nel proporla e tanti atleti si iscrivono entusiasti (e poi pattinano) boh.... forse sono sbagliato io


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Le stesse domande che mi pongo io che invece sono un cultore della TC (come anche dello Keating però.)

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 31 gen 2015, 9:36

non ho visto il campionato italiano sprint in tc...raireplay non mostra canali raisport...avete un link al video dove potere rivedere la gara?grazie

AndreaPD
Messaggi: 604
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 12 feb 2015, 13:52

Segnalo che sul numero appena uscito c'è un articolo di marco Selle sulla questione che abbiamo dibattuta qui...

Ciao

Andrea

snevolo
Messaggi: 3093
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 12 feb 2015, 15:39

Del resto, se noi leggiamo loro... loro leggono noi. <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 16 feb 2015, 15:56

larticolo esamina il "problema", fa un simpatico resoconto storico e propone qualche soluzione; forse abbiamo avuto più fantasia qui...
Quello che non capisco è quella sensazione di amarezza, di conclusione sullo stile del "è difficile da applicare perchè...". Ci sono sport dove regolamenti e giudici lavorano alacremente, perchè il fondo dovrebbe esserne immune? Va bene, lasciamo perdere la presunta scomparsa del passo alternato che magari si starà anche scontrando con l'intenzione delle aziende di produrre materiale apposito per le granfondo in quella tecnica che ormai sarà "mista" (evoluzione?)e che ha già il nome di double pooling e che, visto che alcuni la praticano con sci da classico e scarpe da skating e altri svariti connubbi, sicuramente avrà già visto l'interessamento delle aziende felici di proporre agli amatori un terzo set di sci da fondo: uno da classico wax o no wax o tutti e due casomai nevicasse a 0° per andare a fare una gita con la famigliola, uno da skating tradizionale ed uno da double pooling per chi ha velleità da granfondista agonista. Gli amatori tapascioni sono, in tutti gli sport, la felicità delle aziende.

Diverso, anche se da alcuni confuso con lo stesso tema, è il discorso dei trucchetti attuati al cambio di binario o al "fuori binario". E sulla furberia non bisognerebbe transigere. E le soluzioni proposte sono le uniche possibili. Obbligo di binario punto e basta, divieto di cambio binario se non per sorpasso. Provate a cambiare corsia in una staffetta di atletica leggera...

Io faccio un'altra proposta: una GF con pista battuta con il tracciatore dietro alla motoslitta, due o tre tracce parallele... Un ritorno alle origini.

max71
Messaggi: 667
Iscritto il: 9 gen 2007, 16:50

Messaggioda max71 » 16 feb 2015, 18:07

Premetto che secondo me il problema delle scorrettezze sussiste solo per i prof. Se gli amatori vogliono barare, lo facciano pure, dato che il risultato e' una pura questione di soddisfazione personale.
Secondo me un modo per punire maggiormente le scorrettezze nelle mass-start sarebbe quello di introdurre i "giri di penalità'" come nel biathlon. In questo modo la penalità' potrebbe essere comminata con maggior facilita' da parte dei giudici, che non corrono il rischio di squalificare qualche "pezzo grosso" ed esponendosi a decisioni troppo critiche. Poi la cosa potrebbe addirittura aumentare la spettacolarità'. Per le cronometro la penalità' sarebbe in secondi/minuti.

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 16 feb 2015, 20:59

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Premetto che secondo me il problema delle scorrettezze sussiste solo per i prof. Se gli amatori vogliono barare, lo facciano pure, dato che il risultato e' una pura questione di soddisfazione personale.
Secondo me un modo per punire maggiormente le scorrettezze nelle mass-start sarebbe quello di introdurre i "giri di penalità'" come nel biathlon. In questo modo la penalità' potrebbe essere comminata con maggior facilita' da parte dei giudici, che non corrono il rischio di squalificare qualche "pezzo grosso" ed esponendosi a decisioni troppo critiche. Poi la cosa potrebbe addirittura aumentare la spettacolarità'. Per le cronometro la penalità' sarebbe in secondi/minuti.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Diciamo che se i giudici hanno paura di sanzionare i "pezzi grossi",come sembra anche a me, il nostro pur antico sport, si dimostra molto immaturo.

oroor
Messaggi: 68
Iscritto il: 22 feb 2013, 9:45

Messaggioda oroor » 19 feb 2015, 15:32


Vegeta
Messaggi: 596
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 19 feb 2015, 16:27

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Articolo su repubblica.
http://www.repubblica.it/sport/vari/201 ... ref=HRLV-1


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Questa cosa mi fa inca..........zzare come un iena!!!

un articolo scritto da un incompetente, che a ridosso dei mondiali non sa ti cosa parlare, e allora cavalca la polemica degli ultimi tempi sulla morte della tecnica classica.

Presupposto.
Oggi nelle qualificazioni della tanto odiata sprint in TC non c'è stato un atleta (sia M che F) con gli sci puliti.
Hanno TUTTI sciolinato!!!

<i>La tecnica classica, nello sci di fondo, non c'è più. È stata sostituita da una nuova disciplina che il mondo internazionale dello sci nordico ha battezzato "double poling".
</i>
Nessuno Ha battezzato niente..."duoble poling" è (da sempre) quello che noi chiamiamo "scivolata spinta"...
Oppure qualcuno ha già sentito parlare di "diagonal stride"???
Forse l'ho battezzato io adesso...
oppure potrebbe il "passo alternato"???

<i>
Alcuni lo chiamano anche "stile ibrido". In sostanza, consiste nella spinta a doppio bastoncino braccia-busto, gambe rigorosamente ferme e dritte
</i>

Gambe rigorosamente ferme e dritte saranno le sue sotto la scrivania quando scrive queste c...ate
Le gambe svolgono un ruolo fondamentale nella scivolata spinta, non è solo una serie di inchini con 2 bastoni in mano...

<i>
Per Enzo Macor, direttore di gara della Marcialonga e tecnico delle Fiamme Gialle, "uno dei professionisti a sciare una intera gara di alternato con il nuovo stile è stato senz'altro il norvegese Jørgen Aukland. E la prima gran fondo fatta tutta senza sciolina di frenata è stata la Marcialonga di quest'anno".
</i>

Che io sappia la ML di quest'anno l'ha fatta Cactaceo per la prima volta senza sciolina di frenata
(MA DAAAAIIII...cos'è la sciolina di frenata!!!!)
Da quanto ne so i fratelli Aukland & co. è da anni che non usano la sciolina di frenata

Io sono quello che ha postato il proprio resoconto "un pò infervorato" sulla ML di quest'anno, e amante della TC, ma questa cosa (so che si chiamerebbe "articolo" ma mi rifiuto...) non si può proprio leggere!!!






Scritto Da - vegeta on 19/02/2015 15:34:19

Vegeta
Messaggi: 596
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 19 feb 2015, 16:30

Zioferny!!!

appena trovo in commercio 'sta sciolina di frenata te li sistemo io gli sci...

<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle><img src=faccine/6.gif border=0 align=middle><img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>

AndreaPD
Messaggi: 604
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 19 feb 2015, 16:32

Non arrabbiarti Vegeta..invece aldilà di tutti gli strafalcioni inseriti trovo interessante che un giornale ne parli....una volta tanto che non si parla del solito calcio...

Andrea

Vegeta
Messaggi: 596
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 19 feb 2015, 16:37

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Non arrabbiarti Vegeta..invece aldilà di tutti gli strafalcioni inseriti trovo interessante che un giornale ne parli....una volta tanto che non si parla del solito calcio...

Andrea


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Non mi trovi d'accordo.
"parlarne tanto per..." non fa parte del mio essere

A questo punto preferivo un bell'articolo sulla discesa libera...
<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>


Torna a “Di tutto un po'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti