Consigli per iniziare con gli ski roll

In assenza di neve lo ski roll è senza dubbio lo strumento ideale per allenarsi. Purtroppo non mancano i problemi, primo tra tutti quello di trovare il percorso ideale dove praticarlo, magari senza avere difficoltà con le forze di PS.
Desgaribau
Messaggi: 7
Iscritto il: 7 nov 2011, 11:47

Messaggioda Desgaribau » 25 nov 2011, 20:47

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
allora???presi sti ski roll o no???
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

non ancora, stavo valutando l'idea di affrontare una stagione di sci di fondo e prendere gli ski roll in primavera in modo da poterne approfittare appieno e non doverli mettere via non appena imparo a starci impiedi a causa delle condizioni climatiche avverse<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

ste71
Messaggi: 105
Iscritto il: 10 gen 2011, 19:14

Messaggioda ste71 » 27 nov 2011, 15:43

io stamattina invece, allenta i freni, allenta...e so caduto in discesa. Niente di che, ma non è un gran piacere, meglio cadere sulla neve, decisamente... Buona domenica a tutti...<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

NUD
Messaggi: 30
Iscritto il: 27 gen 2011, 20:21

Messaggioda NUD » 13 mar 2012, 10:19

Ciao, anch'io stavo valutando dopo alcuni inverni sugli sci la variante estiva..
cosa si intende per "Antiritorno nelle ruote anteriore", che differenza c'è nell'averlo su quelle posteriori. In caso si possono cambiare o è un'impostazione di fabbrica che ti devi tenere per sempre?
Mah.. è un mondo dificile <img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>

aguarana
Messaggi: 611
Iscritto il: 29 ott 2009, 17:18

Messaggioda aguarana » 13 mar 2012, 10:38

l'anti ritorno è un blocco sulle ruote che non ti fa andare indietro. io le ho sulle ruote posteriori degli skiroll da classico

max71
Messaggi: 667
Iscritto il: 9 gen 2007, 16:50

Messaggioda max71 » 13 mar 2012, 13:17

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
l'anti ritorno è un blocco sulle ruote che non ti fa andare indietro. io le ho sulle ruote posteriori degli skiroll da classico


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>Dicono (ma non prendetevela se non e' vero) che per allenarsi per lo sci di fondo sia meglio l'antiritorno sulle ruote anteriori, in modo che gli skiroll non tengano eccessivamente e in qualche modo si sia costretti ad avvicinarsi di piu' alla tecnica classica sciistica... io ho l'antiritorno sulle ruote anteriori e comunque la differenza rispetto agli sci e' marcata...

patrick89
Messaggi: 93
Iscritto il: 19 ott 2012, 13:12

Messaggioda patrick89 » 7 nov 2012, 8:22

Confermo e sottoscrivo.
Ancora oggi in allenamento lo si utilizza moltissimo. Maneggevole, sicuro e tranquillizzante.

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Ciao Desgaribau.

Confermo, secondo me la scelta più corretta per iniziare sono i BULL.
Sono skiroll adatti inizialmente perchè sono "lenti" anche se la definizione "lenti" a parere mio è impropria, ma che puoi sfruttare molto bene anche quando avrai feeling con i movimenti propri della sciata alternata, soprattutto durante l'allenamento mirato alla resistenza e alla forza. E' un'attrezzo che userai nel tempo, eventualmente integrato in futuro con altri skiroll più prestazionali.
E' uno skiroll che anche io utilizzo con soddisfazione (ne ho due paia) e che vedo abitualmente "ai piedi" degli agonisti durante i loro allenamenti.

Se vuoi puoi montare anche dei deceleratori, utilissimi soprattutto quando hai a disposizione percorsi pianeggianti e vuoi fare "le braccia".
Attenzione a non vederli però come dei freni e ad utilizzarli come tali nelle discese, poichè si scaldano facilmente all'aumentare della velocità delle rotelle e perdono di efficacia.
Utile spendere qualche soldino in più e montare i piccoli parafanghini opzionali, che apprezzerai tantissimo quando li utilizzerai su strade bagnate.

I NORD sono ottimi, veloci, ma secondo me più adatti a persone che hanno già buona padronanza della tecnica e quindi in grado di gestirli in sicurezza ed apprezzarne le prestazioni, anche con le rotelle in gomma.

Poi è una scelta personale.

Spero di esserti stato utile e buone skirollate!


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

lelebi
Messaggi: 140
Iscritto il: 9 ott 2006, 22:06

Messaggioda lelebi » 7 nov 2012, 16:37

ciao a tutti,
anch'io sto pensando all'acquisto degli skiroll e per questo mi inserisco in questa discussione, senza aprirne una nuova.
dopo aver letto i vostri consigli e valutate le mie capacità ho pensato di prendere gli ski skett five pl da skating, con ruote medie come scorrevolezza.
vorrei però chiedervi un consiglio sui bastoncini: per sciare uso i leki skate airfoil, vanno bene anche per lo skiroll?
grazie (per il momento).

francesco
Messaggi: 326
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 7 nov 2012, 20:22

I bastoncini vanno bene, se hanno il puntale in acciaio.
Io personalmente però ne ho preso un paio per gli skiroll in alluminio (con puntale in acciaio), per evitare di rompere quelli più preziosi in carbonio.

Francesco

Stokkeloppet
Messaggi: 2473
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 8 nov 2012, 14:37

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
I bastoncini vanno bene, se hanno il puntale in acciaio.
Io personalmente però ne ho preso un paio per gli skiroll in alluminio (con puntale in acciaio), per evitare di rompere quelli più preziosi in carbonio.

Francesco
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Meglio il puntale in widia.
Quoto il consiglio di usare dei bastoni un pò più da battaglia e robusti per preservarli in caso di caduta, in linea di massima quelli usati per il fondo vanno benone anche per lo skiroll

patrick89
Messaggi: 93
Iscritto il: 19 ott 2012, 13:12

Messaggioda patrick89 » 8 nov 2012, 15:25

Magari un pelo più alti di quelli per il fondo, facendo classico altrimenti nella spinta ci si ingobbisce troppo.
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
I bastoncini vanno bene, se hanno il puntale in acciaio.
Io personalmente però ne ho preso un paio per gli skiroll in alluminio (con puntale in acciaio), per evitare di rompere quelli più preziosi in carbonio.

Francesco
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Meglio il puntale in widia.
Quoto il consiglio di usare dei bastoni un pò più da battaglia e robusti per preservarli in caso di caduta, in linea di massima quelli usati per il fondo vanno benone anche per lo skiroll


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

lelebi
Messaggi: 140
Iscritto il: 9 ott 2006, 22:06

Messaggioda lelebi » 8 nov 2012, 15:50

grazie a tutti dei consigli, alla fine penso prenderò dei bastoncini nuovi per usarli con gli skiroll.
per quanto riguarda invece le possibili cadute, ritenete utili usare le protezioni che usavo quando pattinavo (per intenderci gomitiere e ginocchiere)? quato è facile cadere le prime volte? so che è una domanda difficile cui rispondere in maniera generale; per aiutarvi direi che ritengo di possedere una buona tecnica con gli sci e che dovrei usare gli skiroll su un fondo abbastanza buono (liscio) e chiuso alle macchine (per chi lo conosce, si tratta di Prato della Valle a Padova).
grazie ancora a tutti.

patrick89
Messaggi: 93
Iscritto il: 19 ott 2012, 13:12

Messaggioda patrick89 » 8 nov 2012, 16:03

Tendenzialmente ti direi che più piatta è la strada e più lento è l'automatizzare del gesto perchè maggiore è la velocità che sei chiamato a gestire. La caduta è più frequente nello skating, opionione mia eh(ti sbilanci, punti male il bastoncino, prendi un sasso o ona buchetta nella strada, tombini, ...) però comunque all'inizio cerca di fare equilibrio gigionando un pò e vedrai che impari alla svelta. La differenza più grande la noti sulle caviglie, che ora non hanno l'appoggio solido del terreno. Per le protezioni se puoi usa il casco (anche in salita) e qualcosa per le ginocchia (soprattutto se vai in pianura).

francesco
Messaggi: 326
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 8 nov 2012, 19:41

Sì, mi scuso, volevo dire puntali in Widia e ho scritto acciaio, avete ragione.

Anche io trovo più complicato andare in pianura per la velocità. Però, a parte il casco, trovo che le altre protezioni diano davvero fastidio, e dunque non le uso.

Quoto Stokke, gigioneggiare all'inizio e poi pian piano andare.

Buon divertimento.

Francesco

lelebi
Messaggi: 140
Iscritto il: 9 ott 2006, 22:06

Messaggioda lelebi » 11 nov 2012, 18:57

grazie a tutti per i consigli.
sicuramente gigioneggerò a lungo! <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

(nota fuori tema: e pensare che un vicino di casa non mi parla più da quando durante una assemblea di condominio gli ho detto scherzosamente che era un gigione <img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>).

un altro dubbio mi viene sull'effettiva utilità di un allenamento solo in piano: secondo voi per lo skating porta comunque beneficio o dovrei veramente cercarmi le salite?

francesco
Messaggi: 326
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 11 nov 2012, 19:12

Guarda, io ho le salite ma ho anche la polizia che me le vieta, dunque posso fare solo piano.
Comunque serve, sia per la tecnica (soprattutto se fai velocità), sia per il fisico (io uso il riduttore di velocità).
Chiaro che la salita vera è un'altra cosa, ma anche sciare è un'altra cosa. Si fa quel che si può.

Francesco

senzabenza
Messaggi: 484
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 23 mag 2013, 11:58

Vorrei finalmente provare gli ski roll. Per lo skating, leggendo la discussione, sarei indeciso tra i bull (o fire pl) della ski skett e i tr skate o gp light della rolski. Considerando che sono all'inizio sullo ski roll e ho una discreta dimistichezza con lo sci skating cosa e' consigliabile secondo voi tra questi o altri modelli? La famosa botticella del bull va bene anche per lo skate?
Usero' gli attrezzzi in pianura (pista ciclabile) e in salita in montagna, ho anche il terrore di cadute rovinose. Tra gli optional pensavo di considerare il riduttore di velocita e/o l'antiritorno, non mi e' chiaro se ha senso montarli contemporaneamente.
Grazie in anticipo per l'aiuto

Etneo
Messaggi: 466
Iscritto il: 14 dic 2011, 17:51

Messaggioda Etneo » 24 mag 2013, 21:06

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
[...] ho anche il terrore di cadute rovinose. Tra gli optional pensavo di considerare il riduttore di velocita e/o l'antiritorno, non mi e' chiaro se ha senso montarli contemporaneamente.
Grazie in anticipo per l'aiuto
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>


Le cadute ci saranno, mettile nel conto. Sai che non vado matto per lo ski-roll, ma posso certamente dirti che per lo skating l'antiritorno non va bene (ha infatti la stessa funzione che svolge la sciolina nello sci da classico). Se monti i "barilotti", poi, non ti serve un riduttore di velocità: sono già studiate apposta queste ruote, infatti, per gli allenamenti di forza e resistenza.

PS: Quando ce li hai fammi un fischio, così usciamo insieme. Anche dalle "mie" parti, ho trovato un percorso in salita di tutto rispetto.

PPS: Ma lo sai che di recente mi è venuto un attacco di panico, pensando che dovrò ancora aspettare parecchi mesi per farci un altro "Grand Tor"? <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Etneo

senzabenza
Messaggi: 484
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 28 mag 2013, 16:26

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

PPS: Ma lo sai che di recente mi è venuto un attacco di panico, pensando che dovrò ancora aspettare parecchi mesi per farci un altro "Grand Tor"? <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
Etneo
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Pericolosi gli attacchi di panico, meglio prevenire.
Consiglio un gran tor estivo in MTB, non e' la stessa cosa ma ne vale la pena.

Stokkeloppet
Messaggi: 2473
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 28 mag 2013, 16:39

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Vorrei finalmente provare gli ski roll. Per lo skating, leggendo la discussione, sarei indeciso tra i bull (o fire pl) della ski skett e i tr skate o gp light della rolski. Considerando che sono all'inizio sullo ski roll e ho una discreta dimistichezza con lo sci skating cosa e' consigliabile secondo voi tra questi o altri modelli? La famosa botticella del bull va bene anche per lo skate?
Usero' gli attrezzzi in pianura (pista ciclabile) e in salita in montagna, ho anche il terrore di cadute rovinose. Tra gli optional pensavo di considerare il riduttore di velocita e/o l'antiritorno, non mi e' chiaro se ha senso montarli contemporaneamente.
Grazie in anticipo per l'aiuto


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ciao, dipende per cosa li usi, quelli a botticella con anti ritorno sono specifici per l'alternato e non vanno bene per il pattinato; il rallentatore serve o per affrontare piccole discese o per fare più fatica, secondo me i base della roll ski per skating con ruote in gomma morbida per allenarsi vanno benone oltre che per il pattinato lì puoi usare anche per allenare le braccia il piano.
P.S. Mi associo alla crisi di astinenza da 'gran tor' <img src=faccine/11.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua


Torna a “Problemi connessi all'uso degli Ski Roll”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite