Tecnica approssimativa e skiroll

In assenza di neve lo ski roll è senza dubbio lo strumento ideale per allenarsi. Purtroppo non mancano i problemi, primo tra tutti quello di trovare il percorso ideale dove praticarlo, magari senza avere difficoltà con le forze di PS.
albyerto
Messaggi: 630
Iscritto il: 26 gen 2009, 18:54

Messaggioda albyerto » 13 mar 2012, 19:18

Problema:
Domenica ho fatto la mia prima gara in Skating, 11km (con poca salita) in 32min, e fin qui tutto bene, anzi, meglio delle aspettative.
La mia ragazza ha fatto un paio di filmatini ai miei passaggi, e...orrore!!!
Ciò che ho visto è stato pessimo, avete presente il numero di dicembre di "Sci di Fondo"?
Ecco uno dei pattinatori con la faccina sembro io, nello specifico si parla di bacino che non segue lo sci in scorrimento, posizione accentrata, ginocchio che cede leggermente verso l'interno, ecc.
A questo punto mi chiedo: lo skiroll (skting) non rischia di accentuare questi difetti?
Oppure è meglio continuare e insistere cercando di correggersi?


********
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Problema:
Domenica ho fatto la mia prima gara in Skating, 11km (con poca salita) in 32min, e fin qui tutto bene, anzi, meglio delle aspettative.
La mia ragazza ha fatto un paio di filmatini ai miei passaggi, e...orrore!!!
Ciò che ho visto è stato pessimo, avete presente il numero di dicembre di "Sci di Fondo"?
Ecco uno dei pattinatori con la faccina sembro io, nello specifico si parla di bacino che non segue lo sci in scorrimento, posizione accentrata, ginocchio che cede leggermente verso l'interno, ecc.
A questo punto mi chiedo: lo skiroll (skting) non rischia di accentuare questi difetti?
Oppure è meglio continuare e insistere cercando di correggersi?


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

No no no..
anche perchè a star arretrato rischi di andar in terra. aiutano, non aver timore!!

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 13 mar 2012, 19:28

Mmmm...
i problemi non sono tanto sull'arretrato, ma proprio sull'accentrato, cioè stare sullo "spigolo interno"

albyerto
Messaggi: 630
Iscritto il: 26 gen 2009, 18:54

Messaggioda albyerto » 13 mar 2012, 19:58

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Mmmm...
i problemi non sono tanto sull'arretrato, ma proprio sull'accentrato, cioè stare sullo "spigolo interno"


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

su quello no, hai ragione, effettivamente le rotelle mettono un poco di timore ed il rischio di star troppo col baricentro nella 'terra di nessuno' senza abbandonare il peso su di uno sci esiste.
Ma il rischio di peggiorare i difetti secondo me non sussiste. E' sempre un utile esercizio di equilibrio che può dar solamente benefici.
Buone sciate ( anche su asfalto)!!

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 13 mar 2012, 20:11

Da quello che ho visto dai filmatini penso che sia difficile peggiorare, la paura è di consolidare la centralità...

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 13 mar 2012, 20:17

Comunque ti ringrazio, penso che quest'estate almeno un'uscita a settimana la inseritò.
Però pensavo di impostarla come sessione tecnica e non prettamente fisica, ma tutto ciò lo scrivo (appena riesco) nella sezione allenamenti

francesco
Messaggi: 321
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 14 mar 2012, 16:36

Mi inserisco anche io, con alcune considerazioni, forse errate, per vedere se riusciamo a darci una mano.
Da alcuni anni uso gli skiroll (lenti) per allenamenti in pianura a skating, perchè non posso fare altro. Di media tre uscite settimanali. A livello fisico tutto bene, credo che nessun mezzo alleni così per lo sci. A livello tecnico... beh, non così bene, direi, nel senso che per i km che faccio sugli skiroll dovrei essere più avanti. Al di là delle mie capacità o meglio incapacità, ho l'impressione che gli skiroll, soprattutto se lenti, aiutino la tecnica fino a un certo punto, ma poi lo sci sia un'altra cosa, soprattutto nei tratti di scorrimento.
In questo condivido un po' la preoccupazione di Vegeta: male non fanno certo, però... Forse bisognerebbe alternare skiroll lenti e veloci, e con i secondi (come sostiene marco Selle) migliorare la tecnica.

Francesco

albyerto
Messaggi: 630
Iscritto il: 26 gen 2009, 18:54

Messaggioda albyerto » 14 mar 2012, 17:17

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Mi inserisco anche io, con alcune considerazioni, forse errate, per vedere se riusciamo a darci una mano.
Da alcuni anni uso gli skiroll (lenti) per allenamenti in pianura a skating, perchè non posso fare altro. Di media tre uscite settimanali. A livello fisico tutto bene, credo che nessun mezzo alleni così per lo sci. A livello tecnico... beh, non così bene, direi, nel senso che per i km che faccio sugli skiroll dovrei essere più avanti. Al di là delle mie capacità o meglio incapacità, ho l'impressione che gli skiroll, soprattutto se lenti, aiutino la tecnica fino a un certo punto, ma poi lo sci sia un'altra cosa, soprattutto nei tratti di scorrimento.
In questo condivido un po' la preoccupazione di Vegeta: male non fanno certo, però... Forse bisognerebbe alternare skiroll lenti e veloci, e con i secondi (come sostiene marco Selle) migliorare la tecnica.

Francesco
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Interessante. Io ho i combi della skiskett con i quali faccio sia classico che pattinato. a sensazione il gesto mi pare abbastanza simile con quello dello sci anche se su certi aspetti e soprattutto sui particolari è necessaria la neve.
pensavo, sbagliando, che skiroll lenti avvicinassero al gesto dello sci mentre quelli veloci lo snaturassero.
Anche se skiroll veloci non li ho mai provati, a volte ho timore anche ad andar con i miei (a 25 km/h ci si arriva tranquillamente).

francesco
Messaggi: 321
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 14 mar 2012, 17:43

Anche io ho i combi skiskett, e le velocità possono essere quelle di cui parli tu: a quelle velocità io ho paura, cadere non è bello. Ma ho l'impressione che con skiroll veloci si possa lavorare sul gesto tecnico, mentre con quelli lenti più sull'aspetto fisico e sulla salita. Almeno per me è più difficile trasferire l'abilità acquisita dagli skiroll alla neve piuttosto che il contrario: in questo senso, se ci fossero suggerimenti, li ascolterei molto volentieri.

Francesco

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 14 mar 2012, 20:11

Il problema potrebbe essere questo:
con gli sci si ha una base di appoggio di quanto? 4/5 cm sul quale starci sopra.
Io uso degli i-gliti lenti, ma non combi, con ruote larghe 2cm o poco + e non piatte,xcui non è così facile spingersi verso l'esterno, xcui si rischia (e lo si fa nel mio caso) di stare sul lato interno delle ruote.
non so se sono riuscito a spiegarmi...

ericradis
Messaggi: 588
Iscritto il: 5 mar 2006, 21:50

Messaggioda ericradis » 14 mar 2012, 20:35

La risposta, come spesso accade, è fare esercizi per la tecnica. Ad esempio fai il monopattino con uno skiroll e una scarpa. Poi cambia piede. E' un modo per tenere lo skiroll piatto e allungare la scivolata. Lo so che è noioso e perdi tempo a cambiare la scarpa. Ma all'inizio è utile

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 15 mar 2012, 12:29

Lo skiroll sicuramente è un mezzo potenzialmente valido per migliorare anche la tecnica, non è così immediato riuscire a farlo.
Mi spiego meglio, per avere dei miglioramenti, oltre che i sacrosanti esercizio consigliati da ericradis, bisogna estremizzare un pò il gesto: ad esempio sbilanciarsi in avanti per la scivolata spinta, cosa che con gli skiroll, a livello mentale può bloccare un pò (a me blocca...<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>)

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 15 mar 2012, 14:40

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
La risposta, come spesso accade, è fare esercizi per la tecnica. Ad esempio fai il monopattino con uno skiroll e una scarpa. Poi cambia piede. E' un modo per tenere lo skiroll piatto e allungare la scivolata. Lo so che è noioso e perdi tempo a cambiare la scarpa. Ma all'inizio è utile
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Con bastoncini in mano o senza?
non tanto per usarli in spinta, giusto per metterli giù in caso di sperdita di equilibrio...

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 15 mar 2012, 14:52

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote> Lo skiroll sicuramente è un mezzo potenzialmente valido per migliorare anche la tecnica, non è così immediato riuscire a farlo.
Mi spiego meglio, per avere dei miglioramenti, oltre che i sacrosanti esercizio consigliati da ericradis, bisogna estremizzare un pò il gesto: ad esempio sbilanciarsi in avanti per la scivolata spinta, cosa che con gli skiroll, a livello mentale può bloccare un pò (a me blocca...)
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

La scivolata spinta (in classico vado moooolto meglio che in skating) ho provato a farla, xò stupidamente ho preso quelli da skating pensando di utilizzarli anche così, ma le ruote strette sono poco gestibili, riesco si ad alzarmi sulle punte, percui sbilanciandosi in avanti, ma bisogna continuamente correggere con i piedi...

AndreaPD
Messaggi: 656
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 15 mar 2012, 18:36

Io trovo che gli skiroll aiutino molto la condizione fisica, agevolino la tecnica, anche se sciare è un'altra cosa ovviamente...

Ma la scivolata spinta, con ski-roll da classico, si allena molto bene...

A proposito, nessuno ha avuto problemi di epicondilite (infiammazione del tendine del gomito) con gli skiroll? L'impatto dei bastoncini sull'asfalto è ben diverso da quello sulla neve....

Ciao

Andrea

francesco
Messaggi: 321
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 15 mar 2012, 19:01

Epicondilite no. Ho avuto problemi nell'impatto del gomito con l'asfalto, ma quella è un'altra cosa:-))

Francesco

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 16 mar 2012, 12:13

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Epicondilite no. Ho avuto problemi nell'impatto del gomito con l'asfalto, ma quella è un'altra cosa:-))

Francesco
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 16 mar 2012, 12:16

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Io trovo che gli skiroll aiutino molto la condizione fisica, agevolino la tecnica, anche se sciare è un'altra cosa ovviamente...

Ma la scivolata spinta, con ski-roll da classico, si allena molto bene...

A proposito, nessuno ha avuto problemi di epicondilite (infiammazione del tendine del gomito) con gli skiroll? L'impatto dei bastoncini sull'asfalto è ben diverso da quello sulla neve....

Ciao

Andrea


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Non sono arrivato all'epicondilite, ma ho notato anch'io una sensazione decisamente fastidiosa dagli impatti ripetuti; ho cercato di risolvere con una spinta meno esplosiva e più progressiva, in pratica cerco di non far impattare con particolare violenza le punte sull'asfalto e di scaricare tutta la forza quando il contatto è già avvenuto. Inoltre, ma questo anche sull neve, cerco di non fare troppa forza sull'impugnatuta, ma di affidarmi principalmente al lacciolo, ho notato che stanco meno i polsi e il muscolo dell'avambraccio (che non so come si chiami<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>)

Scritto Da - stokkeloppet on 16/03/2012 11:20:11

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 16 mar 2012, 18:33

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Epicondilite no. Ho avuto problemi nell'impatto del gomito con l'asfalto, ma quella è un'altra cosa:-))
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ma voi andate in giro con tutte le protezioni? io solo casco, son talmente abituato a metterlo in bici che fastidio non mi da...

francesco
Messaggi: 321
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 16 mar 2012, 19:29

No, nessuna protezione. Nemmeno il casco, perchè frequento una strada dove non passa nessuno.

Francesco

max71
Messaggi: 667
Iscritto il: 9 gen 2007, 16:50

Messaggioda max71 » 16 mar 2012, 19:34

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Epicondilite no. Ho avuto problemi nell'impatto del gomito con l'asfalto, ma quella è un'altra cosa:-))
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ma voi andate in giro con tutte le protezioni? io solo casco, son talmente abituato a metterlo in bici che fastidio non mi da...


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>Io uso il casco se faccio spinta nei tratti piani, perche' anche con le ruote a botticella la velocita' e' comunque a tratti ragguardevole. Se faccio pura salita no, la velocita' e' comunque sempre bassa. Ovvio, trascuro la possibilita' di essere investito da qualche auto...


Torna a “Problemi connessi all'uso degli Ski Roll”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite