Fondisti Ciclisti

Un ritrovo per tutti gli amici appassionati di sci di fondo per discutere e naturalmente... divertirsi!!!


cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 9 giu 2016, 17:37

Prima o poi la Marcialonga Cycling la faccio anche io, intanto in bocca al lupo, da parte mia ho in programma Campionissimo e Tour Ortles, poi in luglio vedro di tenermi in forma, devo prepararmi x Oetztaler che è a fine agosto, ma mi piacerebbe provare a fare il giro del lago in Kayak, con un no-stop, visto che sono 140km devo trovare il tempo x allenarmi. L'importante è tenersi sempre impegnati, sperando nella comprensione della Famiglia.

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda ceszij » 13 giu 2016, 22:30

Ragazzi, il Sellaronda, oltre che alla Maratona dles Dolomites, va fatto senza una stramaledetta auto o moto in occasione del Sellaronda Bike Day, che si svolge in impareggiabile clima festoso ogni anno con chiusura dei 4 passi al traffico a metà giugno e metà settembre: noi lo facciamo ogni anno, è un rito di amore verso la bici e la montagna (pedalare in allegria senza ansia da gara/cronometro con altri 15-20 mila amanti delle 2 ruote è indimenticabile!).

Noi ci saremo il 19 sui passi, e forse anche a metà settembre...non perdete questa meraviglia!!! (si può anche fare con la e-bike, se non siete allenati!)

Marcotto
Messaggi: 458
Iscritto il: 3 feb 2012, 10:30

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda Marcotto » 14 giu 2016, 9:42

Il sellaronda l'ho fatto un po' di volte, ti consiglio l'upgrade con il Fedaia al posto del Pordoi passando dai serrai di sottoguda che sono un vero spettacolo! L'unico inconveniente è il drittone che da Malga Ciapela porta ai tornanti sotto al passo: ti da l'impressione di non andare mai avanti...ed in effetti non vai mai avanti

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 14 giu 2016, 21:11

Marcotto ha scritto:Il sellaronda l'ho fatto un po' di volte, ti consiglio l'upgrade con il Fedaia al posto del Pordoi passando dai serrai di sottoguda che sono un vero spettacolo! L'unico inconveniente è il drittone che da Malga Ciapela porta ai tornanti sotto al passo: ti da l'impressione di non andare mai avanti...ed in effetti non vai mai avanti



Sei il solito esagerato, mica tutti sono matti come Noi, il Fedaia non l'ho mai fatto ma penso che farlo con il Sellaronda diventi molto duro.
Senza Fedaia penso sia un giro alla portata di tutti, dai evitiamo ebike, con un po di allenamento si fa tranquillamente.
Curiosità, si fa orario o antiorario? Se si fa il Gardena da Corvara è + duretto, poi xò si va sul velluto.

Marcotto
Messaggi: 458
Iscritto il: 3 feb 2012, 10:30

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda Marcotto » 15 giu 2016, 15:52

cactaceo ha scritto:Sei il solito esagerato, mica tutti sono matti come Noi, il Fedaia non l'ho mai fatto ma penso che farlo con il Sellaronda diventi molto duro.
Senza Fedaia penso sia un giro alla portata di tutti, dai evitiamo ebike, con un po di allenamento si fa tranquillamente.
Curiosità, si fa orario o antiorario? Se si fa il Gardena da Corvara è + duretto, poi xò si va sul velluto.


Assolutamente il Fedaia è più duro del Pordoi e poi c'è da fare il Sella completo e non solo gli ultimi 5,5km (che però sono i più duri). Ma I due soggetti in questione mi sembrano abbastanza allenati e, secondo me, ne vale la pena.

Il Sellaronda è sicuramente più facile in senso orario...ma al Bike Day lo consigliano in senso antiorario, anche se lo si può percorrere come si vuole

davide1967
Messaggi: 536
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda davide1967 » 15 giu 2016, 18:36

Confermo che il Fedaia è molto impegnativo e non proprio alla portata di tutti anche se effettivamente il tratto di strada che attraversa i Serrai di Sottoguda è davvero affascinante, occorre però essere ben allenati ed avere rapporti adeguati.Le salite del Sellaronda invece non hanno mai pendenze particolarmente impegnative e quindi sono adatte un pò a tutti, io come avevo già detto qualche settimana fa, l'ho fatto in occasione della tappa del Giro D'Italia ed è stata una bellissima esperienza.

davide1967
Messaggi: 536
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda davide1967 » 15 giu 2016, 19:01

Domenica scorsa per poco non battevo Cristian Zorzi, ovviamente non con gli sci, ma con la bici.Alla Marcialonga Cycling sono arrivato a pochissima distanza da lui sul percorso medio, a parte la mancata "soddisfazione" aggiuntiva, sono molto contento della mia gara perchè ho mantenuto per un pò di km posizioni d'avanguardia nel gruppo, poi ho ceduto qualcosa anche perchè non volevo forzare troppo pensando di fare il lungo, poco prima del bivio tra medio e lungo però ho visto nubi minacciose che stavano rapidamente addensandosi sulle vette ed inoltre mi sono reso conto di essere un pò a corto di energie per poter affrontare ancora S.Pellegrino e Valles ad un buon livello, ho optato quindi per il medio che ho completato in 2 ore e 52 minuti (10 esatti in meno dello scorso anno).Dopo due settimane consecutive di gare mi concedo ora un pò di riposo dedicandomi agli allenamenti, ma anche a qualche gita con moglie e figlia.

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda ceszij » 15 giu 2016, 23:14

@marcotto: grazie per la bella idea: sciolina ed io siamo lenti ma coriacei e avidi di scenari gloriosi e di salite; il serrai ce l'ho nel mirino da tempo, ma lo farei quando c'è traffico normale; al bike day preferisco fare i passi storici assorti nel silenzio o, meglio, nel ronzio delle catene dei ciclisti intorno!

Per la V volta di fila farò la mia gara-passione, la Hero, e il giorno dopo bike day (5200-6200 m d+ in 2 gg, a seconda degli anni in cui ho fatto il corto o il lungo!)...la volontà di soffrire non manca!

@cactaceo: la ebike secondo me è una bella idea per chi normalmente non potrebbe godere delle sensazioni che offre il ciclismo di montagna...mio padre, che non è mai andato in bike, ad esempio, riesce a sciropparsi senza problemi 1000 m d+!

@davide: ma quindi sei un mostro anche te, come i gladiatori del forum sopra menzionati??? grandissimo!

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 22 giu 2016, 9:10

Marcotto, x domenica come sei messo?
Deciso x il lungo?
La mia condizione non è male, lunedi mi sono fatto 180km con Santa Cristina e Mortirolo, CON 3000 M di dislivello
Alla fine ero provato, xò ho visto che sulle salite quando forzavo la gamba rispondeva.
Hai visto che un'altro matto nel forum c'è, all'Ortles potremmo invitare anche Davide.
Dai ci sentiamo\vediamo x domenica

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda rosqua » 22 giu 2016, 9:35

è finita un'altra epoca, oltre al vecchio forum, anche la formula dei duelli a 2 si sta trasformando... e ora che c'è il Terzo la sfida diventa ancora più intrigante... la butto là: non è che Davide finirà con il suonargliele a tutti e due??? :cool:

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda rosqua » 22 giu 2016, 9:38

voglio dire una cosa sulla bici elettrica: a me il concetto stesso sembrava un controsenso, però due mie amiche con seri problemi di salute (pneumotoraci pregressi, organi vari asportati, ecc.) se la sono fatta e ne sono entusiaste, perché possono fare qualcosa che altrimenti per loro sarebbe impossibile... ora il problema è che io sono la più lenta!!

Marcotto
Messaggi: 458
Iscritto il: 3 feb 2012, 10:30

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda Marcotto » 22 giu 2016, 12:13

X domenica spero...sono troppo esausto dal lavoro per poter affrontare la corsa con serenità e la crisi epocale ed esistenziale della Santini mi ha abbattuto moralmente...ci ho messo due settimane a riprendere la bici con cui avevo fatto la gara...ma per me alla Pantani si fa il lungo, altrimenti vado a fare un'altra gara, il medio è solo un incidente di percorso. Sono salito in bici nel '98 esaltato da Pantani ed ho ripreso nel 2009 dopo anni di inattività proprio per fare il lungo di questa gara.

Per l'Ortles le iscrizioni sono chiuse ma chiaramente si può aggregare, anche solo per un pezzo, e mi farebbe piacere conoscerlo! Ricordiamoci comunque che si tratta di una randonné ed ognuno deve essere pronto ad affrontarla in totale autonomia, ma anche che non c'è classifica ed è in tutto e per tutto una gita!

La bici elettrica è una bella cosa in quanto aiuta le persone a godersi gite in bici che altrimenti non riuscirebbero a fare. Mi piacerebbe tanto se Marcottina ne noleggiasse una per fare una grande salita insieme o il sellaronda.
Dal punto di vista prestativo chiaramente non c'è paragone: queste bici hanno dei propulsori da 150W se non di più che insieme alle gambe del ciclista, che se pur scarso quanto si vuole comunque un po' pedala, a 300W totali ci arriva e ti assicuro che è una potenza di tutto rispetto per un amatore.

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 23 giu 2016, 14:40

Copio e incollo dalla pagina FB della Campionissimo

Per rispondere ai numerosi messaggi che abbiamo ricevuto in questi giorni, comunichiamo che la questione percorribilità del Gavia sarà chiarita il prima possibile ,quando il prefetto prenderà una decisione in merito. Al momento la situazione è sotto costante monitoraggio e si sta valutando che ci siano le condizioni necessarie per garantire la totale sicurezza di tutti i partecipanti .... Non appena avremo un comunicato ufficiale degli organi competenti lo renderemo noto .....

Marcotto non si facesse Gavia, si prospetta doppio Mortirolo, prima da Monno, poi Trivigno, giù a Mazzo e Mortirolo ancora, poi i lunghisti hanno ancora Santa Cristina. Mi sa che è quasi meglio fare il Gavia !!!!
:hurted: :hurted: :ziped:

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 23 giu 2016, 18:29

Ufficiale, niente Gavia chiuso x frana, e si fa doppio Mortirolo

davide1967
Messaggi: 536
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda davide1967 » 24 giu 2016, 13:10

rosqua ha scritto:è finita un'altra epoca, oltre al vecchio forum, anche la formula dei duelli a 2 si sta trasformando... e ora che c'è il Terzo la sfida diventa ancora più intrigante... la butto là: non è che Davide finirà con il suonargliele a tutti e due??? :cool:


E' bello essere accostato a due gladiatori come Cactaceo e Marcotto, quale sia però il mio livello rispetto al loro non ho idea perchè non abbiamo mai avuto occasione di incontrarci sulla strada. Ormai per quest'anno mi pare che i programmi siano diversi e difficilmente potremo sfidarci in una competizione ufficiale, magari il prossimo.Visto che ci accomuna una grande passione per la bicicletta mi piacerebbe sicuramente condividere qualche uscita, il problema è la distanza.

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 26 giu 2016, 20:28

Dai che l'estate è appena all'inizio e magari una pedalata insieme riusciamo a organizzarla Davide.
Intanto Marcotto è ormai fuori dalla mia portata, almeno in Bici, fa tempi da paura, tra Me e Lui c'è un Santa Cristina di differenza, nel senso arriviamo insieme, xò Lui si è fatto il Santa Cristina che io non ho fatto, scusate se è poco, circa un'ora di differenza.
Vabbè cerchero di vendicarmi sugli sci

Marcotto
Messaggi: 458
Iscritto il: 3 feb 2012, 10:30

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda Marcotto » 27 giu 2016, 9:55

...il mio segreto è stato far appostare Marcottina in cima al Mortirolo con una super borraccia di zuccheri...al Tour dell'Ortles purtroppo non ci sarà e sarà tutta un'altra sotria...

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 27 giu 2016, 18:09

Ecco approfitta della Consorte finché viene alle GF, alla Mia se chiedo di aspettarmi in cima a una solita con una borraccia....non ti dico la risposta, ma puoi immaginare!!!

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda cactaceo » 29 giu 2016, 12:12

Qualcuno sabato e dalle parti dello Stelvio, Gavia o Val di Sole?
Marcotto e io saremo impegnati nel Giro dell'Ortles e magari qualcuno vuole incoraggiarci.
Ne abbiamo bisogno, quasi 250km con 5600m di dislivello, con Stelvio, Gavia, Tonale e Palade da scalare.
Ma chi ce lo fa fare ????????

davide1967
Messaggi: 536
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Fondisti Ciclisti

Messaggioda davide1967 » 1 lug 2016, 12:48

cactaceo ha scritto:Qualcuno sabato e dalle parti dello Stelvio, Gavia o Val di Sole?
Marcotto e io saremo impegnati nel Giro dell'Ortles e magari qualcuno vuole incoraggiarci.
Ne abbiamo bisogno, quasi 250km con 5600m di dislivello, con Stelvio, Gavia, Tonale e Palade da scalare.
Ma chi ce lo fa fare ????????


Siete davvero coraggiosi, io purtroppo questo fine settimana ho già un impegno di altro genere, altrimenti vi avrei supportato e magari anche accompagnato per un tratto, molto volentieri.


Torna a “Amici di scidifondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti