SN Cup - Resconti e impressioni dal D Day

Un ritrovo per tutti gli amici appassionati di sci di fondo per discutere e naturalmente... divertirsi!!!


peter
Messaggi: 290
Iscritto il: 21 nov 2010, 19:51

Messaggioda peter » 15 gen 2012, 23:19

In attesa della classifica e delle foto,
facciamo schiattare di invidia quelli che non sono venuti!!<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle><img src=faccine/6.gif border=0 align=middle><img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>

Per me, come ho detto nell'altro post la cosa più bella - e anche l'unica che contava veramente - sono le persone che ho
conosciuto, la possibilità di nuove relazioni: Stokke, Giovanni e Fabrizio, Brad, il tenero Snevolo, il temerario Temerario, Cactaceo
e tutti gli altri... non ce ne è stato uno che non sia stato contento di conoscere. Senza contare il piacere di ritrovare chi conoscevo già.

A pensarci bene però, una che quasi quasi avrei preferito non conoscere c'è.... Pletta!
Ma solo quando mi ha sverniciato al secondo giro filando il doppio di me! Poi basta però.

A voi...

<b>PEDROTERZO</b>
<i>"Pedro Terzo Garcia aveva vissuto schivando i tranelli della vita abitudinaria, libero e povero come un trovatore errante (..)
permettendosi il lusso della tenerezza, del candore, dello sperpero e della siesta.." (Is. Allende)</i>

Scritto Da - pedroterzo il 15/01/2012alle ore 22:57:48
********
VOGLIAMO LA CLASSIFICA !!

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 15 gen 2012, 23:29

Vogliamo, vogliamo.... ci vuol pazienza.
Tocca a Mattila l'onore e l'onere.

<b>PEDROTERZO</b>
<i>"Pedro Terzo Garcia aveva vissuto schivando i tranelli della vita abitudinaria, libero e povero come un trovatore errante (..)
permettendosi il lusso della tenerezza, del candore, dello sperpero e della siesta.." (Is. Allende)</i>



Scritto Da - pedroterzo on 15/01/2012 22:56:50

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 16 gen 2012, 0:40

Alla fine sono arrivato secondo tra i semidistrutti e secondo tra quelli del classico, dietro l'inarrivabile Stokkeloppet, che sembra un vichingo con l'elmo e le corna dei guerrieri antichi, a cui sarei arrivato secondo anche se normodotato.
Contento per aver preparato gli sci in modo ottimale, già mercoledì, con una paraffina rossa -3-7, contro la gialla 0-4 suggerita, perché le previsioni mettevano arrivo d'aria fredda da sabato pomeriggio.
Al via, la temperatura dell'aria era -5 in abbassamento e la temperatura della neve, granulosa, era di -10.
Come tenuta ho usato sul momento, una klister blu Rode -3-7 contro il parere dei maestri fondo di Schilpario che consigliavano una klister viola -1-5 ricoperta di stick viola.
Tutto ciò, come conferma, che è meglio ascoltar tutti, valutare e far di testa propria, perché ci si prende di più. (A parte Angelo Carrara).
Sono contento per non aver fatto il pattinato, così almeno non sono stato battuto da pletta, perché pletta... platta! E come platta, pletta!
A parlargli sembra abbastanza remissiva, ma sugli sci è implacabile, insomma l'inverso di rosqua.
Dai rosqua, non fare l’<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>, ma <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>!
Per tutta la gara ho avuto simpaticamente tra i piedi... ops gli sci, delafuente che mi ha costretto a lottare tutta la gara. Alla fine per liberarmene l’ho dovuto ABBATTERE!
Ma facciamo un salto indietro e cominciamo dall'inizio.
“Filini” pedroterzo, dice che il senso di gara è di là e poi cambia idea e dice che bisogna andare nel senso opposto ordinando il dietro-front. Il “Fantozzi” snevolo si perde l'ultimo passaggio e si trova ad andare in senso opposto.
mattila parte sparato a pattinato e mi dà quei 100 metri iniziali che ci porteremo per tutta la gara. Ci davamo appuntamento al solito tornante che c'incontravamo allo stesso punto.
mattila m’incoraggiava a raggiungerlo per non fare la gara da solo, ma non ci sono riuscito, anche se avevo delafuente dietro che mi tallonava.
Al 2° giro mi fermo per un bicchiere di the, delafuente non beve e mi ci vuole un bel po' per risuperarlo. Decido di patire l'arsura per non tribolare a riprenderlo. In salita andava più forte lui e in discesa, merito degli sci, andavo più forte io. Al penultimo giro, all'ultima salita prima della discesa finale, mi ha superato e ho fatto un grande sforzo per stargli in scia e cercare di superarlo poco prima di scollinare ed andare via in discesa.
All'ultimo metro di salita eravamo appaiati in una spina di pesce in corsa, ma gli ho pestato uno sci abbattendolo, facendolo cadere, giocandomi così la Coppa De Coubertin, ma riuscendo a entrare nei binari della discesa davanti, dandomi quel vantaggio che sudatamente mi sono portato all'arrivo. <img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>

Come avranno fatto le giudici di gara, mattilagirl e pedroterzogirl, a prendere per ogni giro tutti tempi di tutti, con anche i millesimi? Mi hanno detto col telefonino, ma in pratica non ho capito lo stesso e ci rinuncio.
Il record di pista l’ho avuto in auto al ritorno a casa, nonostante la nebbia già da Brescia sud, con i soliti picchi tra Cremona e Piacenza dove c'è nebbia DOP, DOC e DOCG.

A casa ho trovato un altro uomo nel mio letto... il mio bimbo slungagnone ormai quasi alto come la mamma che a sua volta è alta come Therese Johaug… bè è già qualcosa.
Finché si intrufola nel letto va bene, il bello verrà quando non ci verrà più, perchè saranno altre storie.

Il prossimo anno la si fa a Milano durante la Race in the City?
mattila venderebbe migliaia di cappellini, previa iscrizione obbligatoria e forzata al forum... ovviamente!

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 16 gen 2012, 9:40

<img src=faccine/80.gif border=0 align=middle>
vi pensavo sabato, sono sicura che vi siete divertiti da matti!
aspetto altri resoconti altrettanto divertenti...

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 16 gen 2012, 9:41

se vengo a sapere che pletta è tra i primi assoluti vi faccio neri!!!<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>

beppe
Messaggi: 434
Iscritto il: 19 feb 2010, 16:47

Messaggioda beppe » 16 gen 2012, 10:06

PER MATTEO, fai l' ordine d' arrivo separato maschietti e Pletta, altrimenti rosqua ci massacra!<img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle>

<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> maimola! <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> Beppe

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 16 gen 2012, 10:08

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
PER MATTEO, fai l' ordine d' arrivo separato maschietti e Pletta, altrimenti rosqua ci massacra!<img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle>

<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> maimola! <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> Beppe


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

avrò i tempi, come in ogni gara seria, non sfuggirete al massacro! i semidistrutti verranno distrutti completamente <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>

pletta
Messaggi: 64
Iscritto il: 20 dic 2011, 10:22

Messaggioda pletta » 16 gen 2012, 10:12

CIAO a tutti, scusate ma come dicevo avendo il comupter solo al lavoro sono un po' limitata nello scrivere, complimenti a chi ha lavorato per l'organizzazione della splendida SNC, anch'io sono tornata a casa entusiasta per aver incontrato tante persone splendide, tutti diversi fra loro ma simpaticissimi e davvero con uno spirito difficile da trovare ormai anche sulla neve. Mi e' spiaciuto veramente molto non continuarela serata, ma col resto della famiglia a casa non me la sono sentita.., comunque mi avete reso veramente felice e non solo per il lato agonistico che comunque e' stato veramente divertente. Sciare in un vero trenino ti faceva sentire come quelli veri e poi che dire del profilo della Presolana al tramonto proprio allo scollinare di una salitina, da urlo !!! Ancora grazie a tutti e arrivederci spero a un prossimo raduno SNC !

hurtigruten
Messaggi: 446
Iscritto il: 12 dic 2006, 16:22

Messaggioda hurtigruten » 16 gen 2012, 10:35

E' stata una giornata memorabile ! Organizzazione perfetta, compagnia fantastica (parlando di fondisti mi sarei stupito del contrario...) e gara vera dall'inizio alla fine per gli "umani" che lottavano per il 5° posto.
E' stato un alternarsi di sorpassi, controsorpassi, cadute e sull'ultima rampetta Rikibomber ed Etneo mi infilavano <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>, ma c'era poco da rilassarsi perchè la sorprendente Pletta, poco dietro, non mollava un metro !
Ottima anche la scelta dell'Agriturismo; sicuramente un'esperienza da ripetere.
Ciao
hurti

Giak
Messaggi: 1459
Iscritto il: 18 mag 2005, 11:21

Messaggioda Giak » 16 gen 2012, 10:49

Ciao a tutti !

mi unisco anch'io al coro dei complimenti alla splendida iniziativa ed alla sua organizzazione.
Finalmente ho potuto dare un volto agli amici di scrittura del FORUM : Stokke, completamente diverso da come me lo immaginavo in positivo natualmente, Snevolino, oramai deve essere così ribattezzato, più timido di quello che possa sembrare leggendolo, Max71 e consorte molto tranquilli e posati, Beppe un vulcano d'energia anche con solo una mano, Ceszji e consorte la cui simpatia si é dimostrata anche dal vivo oltre che per foto, Giovanni e Fabrizio di cui non sapevo le loro "doti" nascoste, Pletta la "sorpresa" del gruppo, e poi rivedere con piacere coloro con cui avevo già avuto occasione di confrontarmi sulle piste Cactaceo, Pedro, Mattila e lo zio Rad1 e altri con cui condivido l'altra mia passione, la corsa, Delafuente, Hurti, Rikibomber ... se poi ho dimenticato di salutare qualcuno, come Temerario o Etneo e Brad é perché purtroppo ho avuto meno occasione di parlare insieme, ma forse é inevitabile in tali occasioni, ci rifaremo. Un saluto ed un abbraccio anche alle varie mogli, fidanzate, padri, madri, figlie e figli, amici ... che spesso sopportano arrendevolmente il nostro discorrere di tecniche e scioline.
Spero che questa occasione possa essere il trampolino di lancio di altre che ne seguiranno, magari meno numerose ma sempre appassionandi.
Più avanti poi avremo occasioni di presentare nuove proposte per incrementare d'iniziative il nostro Forum.

Concludo infine con un'acclamazione alla passione che ci accomuna tutti : lo SCI DI FONDO come sport e come stile di vita.

Ciao
Giak

temerario88
Messaggi: 102
Iscritto il: 3 feb 2011, 19:15

Messaggioda temerario88 » 16 gen 2012, 11:06

buongiorno a tutti. volevo anch'io fare un encomio agli organizzatori ed un grazie gigante (pubblico) a pedroterzo per la sua disponibilità nei miei confronti. grazie a tutti gli AMICI che ho fortunatamente conosciuto e che mi incitavano lungo il percorso. A proposito ma le frecce rosse non partono da Milano? che ci facevano sulla pista a gareggiare? eccezzionale i primi tre compreso pletta sembravano non poggiare per niente gli sci a terra ( mi piacerebbe sciare tantissimo come loro ma ormai è troppo tardi per recuperare, mi sono dedicato a questo sport ad età troppo avanzata per migliorare ulteriormente) comunque sono andato molto meglio del'anno scorso sulla stessa pista ma in altra manifestazione, sembra che più divento vecchio più divento forte chissà che fra 50 anni forse supererò giovanni? di nuovo grazie a tutti per l'accoglienza ricevuta (non avevo dubbi a riguardo) ed alla prossima.
ps: quando ho girato le spalle a pedroterzo e sono entrato in aeroporto è scesa la malinconia e la tristezza alla domanda potrò esserci l'anno prossimo? ma il temerario che è in mè ha risposto DEVI ESSERCI PER F0ORZA ciaoooooooooo!!!!!!!!!!

brad
Messaggi: 91
Iscritto il: 2 dic 2010, 20:01

Messaggioda brad » 16 gen 2012, 12:14

Ciao ragazzi!
anch'io mi unisco ai ringraziamenti! é stato davvero entusiasmante conoscere cosi' tanti super fondisti e fondiste(cacchio come vanno)! Un ringraziamento speciale va a Pedroterzo Mattila e Beppe per aver reso "l'evento" possibile! Al super giudice di gara!!!Super perchè ha retto tutta la gara annotando con pazienza i passaggi di noi gareggianti a -8! E con lei, la foto-reporter moglie di pedroterzo, la moglie di beppe e la compagna di etneo a fare il tifo, che resistenza! Come Pletta anche per me è stato bellissimo svolgere la gara durante il tramonto! Non avevo mai sciato in quegli orari, è stato proprio emozionante.
Ringrazio anche Giovanni e Fabrizio, i fondatori del sito, per aver creato tutto cio'... E li obbligo a mettere anche la perparazione atletica estiva/autunnale che svolgono per andare così forte!!!! sembrate dei missili!!!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
Ai non partecipanti confesso che ci sono già tante idee per le prossime edizioni....la cosa più importante sarà la partecipazione!!!<img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>
Ciao a tutti!!!!!!<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>

un viaggio di mille leghe inizia sempre con un passo

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 16 gen 2012, 12:52

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
se vengo a sapere che pletta è tra i primi assoluti vi faccio neri!!!<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Gentile Madame Rosqua <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> non stia lì a farsi bella con le vittorie delle altre, solo perchè sono donne!
Partecipi anche lei alla prossima edizione e dimostri il suo valore!!!!!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

<b>PEDROTERZO</b>
<i>"Pedro Terzo Garcia aveva vissuto schivando i tranelli della vita abitudinaria, libero e povero come un trovatore errante (..)
permettendosi il lusso della tenerezza, del candore, dello sperpero e della siesta.." (Is. Allende)</i>

Scritto Da - pedroterzo on 16/01/2012 14:40:59

ceszij
Messaggi: 1564
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 16 gen 2012, 13:20

Che dire: questa Ski Nordik Cup è stata ENTUSIASMANTE dal primo all'ultimo minuto in cui siamo stati in lieta compagnia a Schilpario, sia sulle piste che fuori!!!

In attesa di avere il tempo sufficiente a scrivere un reportino fotografico "un po'" più ricco, ringrazio di cuore pedroterzo, beppe e mattila per l'idea meravigliosa e lo sforzo profuso nell'organizzare un evento del genere, e le adorabili mogli/compagne che si sono sacrificate a temperature polari per incitare, documentare e rendere la gara ancora più vera...
E che bello conoscere tante splendide persone che fino ad ora erano solo dei nick...ma ora mi fermo, promettendo di fare un reportino più succulento appena possibile!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>



Scritto Da - ceszij on 16/01/2012 12:20:58

Stokkeloppet
Messaggi: 2473
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 16 gen 2012, 13:29

Il gruppo
Sintetizzo dicendo che ho trovato veramente "'na brancà de amixi" (una manciata/gruppo di amici n.d.t.), sottolineo un aspetto che ritengo assolutamente unico e peculiare di chi oltre allo sport ama la "vita": nonostante siamo tutti degli agonisti di livello altissimo<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle> (Hurti e Ricky lo sono veramente, hanno dei tempi da paura sulla maratona) se c'è da far caciara e bisboccia non ci si tira certo indietro!
Giak: corsa, fondo, vespe: una dimostrazione che la velocità può essere romantica e sostenibile
DelaFuente: "si corre per arrivare da qualche parte" come dargli torto?
Rickybomber: ti fa capire che il calcio è soprattutto uno sport
Fabpol: io alternato e nebbiolo, lui pattinato e chianti, un interesantissimo interlocutore
Hurtigrunten: lo senti parlare e ti viene voglia di prepare una maratona, o almeno una mezza
Purtroppo non ho potuto fraternizzare con tutti, ma ragazzi: eravamo veramente in tanti!
La gara
Mi dispiace essermi perso un pò la lotta tra i miei diretti concorenti (Snevolo e Delafuente), ma nella bagarre dello start non sapevo se li avevo dietro o davanti, così, invece di fare una gara controllata e prodigarmi in un sprint northunghiano, inizialmente mi sono tiranto un pò il collo, acquisendo quel vantaggio che credo di essermi portato invariato fino alla fine.
Giovanni e Fabrizio: li avevo già visti in azione sulla pista Marcialonga e quando sono arrivato e ho visto che indossavono le scarpe da skating ho tirato un sospiro di sollievo <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>.
Il gruppo pattinato: li ho "percepiti" solo al via e quando mi hanno doppiato (alcuni 2 volte<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>).
Pletta: da oggi sarà la Marianna Longa di noi altri! Tecnica e veloce.
Temerario: la costanza in persona, ha tenuto il suo passo per tutta la gara, sempre lì davanti, sempre irrangiungibile
Beppe: un diesel, ha regolato la mia foga "giovanile" passandomi in scioltezza al penultimo giro.
Lorenzo (Pedroterzo jr.): oltre ad essere stato un simpaticissimo compagno di stanza merita il premio "sfiga" per la rottura di attacco, ha comunque dimostrato determinazione e un bel fervore agonistico: lo aspettiamo sul podio il prossimo anno.
L'organizzazione
Pedroterzo: nulla lasciato al caso, peccato solo sia un "discesista"<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
Beppe: quando il gico si fa duro i duri iniziano a giocare, ha scelto il ristiorante e si è capito subito che è un professionista
Mattila: (e consorte): la dimostrazione che fare bene non è una questione mezzi
Gigione: un vero peccato gli siano mancate le luci della ribalta

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Messaggioda mattila76 » 16 gen 2012, 14:56

Abbiate pazienza ragazzi ... questa sera metto online la classifica completa.

Come abbia fatto la mia ragazza a prendere tutti i tempi (in collaborazione con lady beppe)? Non ve lo dico, ma una laurea in scienze della terra servirà pure a qualcosa!!! Per il prossimo anno stiamo già preparando un software evoluto che, anche senza microchip, permetterà di registrare i tempi di tutti per ogni giro.

Ma veniamo alla gara: son partito lasciando sfogare davanti a me i pattinatori e tenendomi dietro gli alternisti. E li son rimasto per tutta la gara, vedendo 200 m davanti a me beppe e pochi altri e 100 m dietro di me snevolo e delafuente. In poche parole gara solitaria con sosta di 10 secondi sulle rampette nel bosco ad ammirare il gruppone dal 5° al 10° posto che lottava con un agonismo senza paragoni. In quel gruppo c'era la mitica pletta, che con una tecnica senza uguali teneva il passo dei migliori e dava il pagotto a molti maschietti.

Grazie a tutti per la entusiasmante gara e per la bellissima compagnia.

A più tardi.

Mattila

P.S.: Pedro, ma vogliamo essere al 100% politically correct, o parliamo dell'unico vero problema che ci ha "infastidito"?

____________________________________
La GIUDYce (ovvero la mia ragazza), vuole salutarvi tutti e ringraziare per gli innumerevoli ringraziamenti ricevuti. E' stato un piacere.

Per chi volesse leggere qualcosa di interessante ..... http://fat-sports.blogspot.com/

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 16 gen 2012, 15:07

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>


P.S.: Pedro, ma vogliamo essere al 100% politically correct, o parliamo dell'unico vero problema che ci ha "infastidito"?

____________________________________

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Boh... sai che sono un pacioso di natura... diciamo che dalla gestione della pista/centro fondo ci si poteva aspettare un pochettino di più... se è a questo che ti riferivi!

<b>PEDROTERZO</b>
<i>"Pedro Terzo Garcia aveva vissuto schivando i tranelli della vita abitudinaria, libero e povero come un trovatore errante (..)
permettendosi il lusso della tenerezza, del candore, dello sperpero e della siesta.." (Is. Allende)</i>


Scritto Da - pedroterzo on 16/01/2012 14:08:50

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Messaggioda mattila76 » 16 gen 2012, 15:23

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>


P.S.: Pedro, ma vogliamo essere al 100% politically correct, o parliamo dell'unico vero problema che ci ha "infastidito"?

____________________________________

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Boh... sai che sono un pacioso di natura... diciamo che dalla gestione della pista/centro fondo ci si poteva aspettare un pochettino di più... se è a questo che ti riferivi!

<b>PEDROTERZO</b>
<i>"Pedro Terzo Garcia aveva vissuto schivando i tranelli della vita abitudinaria, libero e povero come un trovatore errante (..)
permettendosi il lusso della tenerezza, del candore, dello sperpero e della siesta.." (Is. Allende)</i>


Scritto Da - pedroterzo on 16/01/2012 14:08:50
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ovviamente mi riferivo a quello. Per fortuna che eravamo un gruppo di spartani sciatori di fondo, perchè se certe "incomprensioni" fossero successe durante una gara amatoriale di discesisti fighetti .........<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Per chi volesse leggere qualcosa di interessante ..... http://fat-sports.blogspot.com/

gigione
Messaggi: 1959
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 16 gen 2012, 17:06

grazie per aver pensato ad un povero impiegato fantozziano! non potete capire quanto rosico, rosico fino all osso! qui a BKK fa un caldo opprimente, 40 gradi ed un umidita becca che mi sta facendo soffrire! e quando dico ai colleghi svedesi che mi manca il freddo mi guardano come un marziano! porca zozza, veramente m spiace non esserci stato. spero si possa organizzare presto qualcos altro. . . mi accontento di vedere qualcuno di voi quando torno ma so che in VDA non incontro mai nessuno cappellinato ! e i piu vivi complimenti a chi come Temerario si e fatto piu di 1000 km per non perdersi l evento (scusate la mancanza di punteggiatura ma trovarla su sta tastiera cirillica e impossibile). bravi ragazzi vi invdio e stimo. bacioni a tutti dal gigione esotico


Gigione: un vero peccato gli siano mancate le luci della ribalta


[/quote]

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

jan bido
Messaggi: 6
Iscritto il: 17 dic 2011, 18:56

Messaggioda jan bido » 16 gen 2012, 17:13

ciao a tutti quelli che ho conosciuto durante,dopo e domenica nella pista di sci di fondo di schilpario devo dire che gli sport di fatica sono sempre i più soggetti a esser uniti tra gli atleti (vero che siamo atleti')e nonostante la gara c'è sempre un primo e l'ultimo se no che gara è poi mi piacerebbe magari la prossima gara non esser quasi l'ultimo ma una sprint magari????<img src=faccine/5.gif border=0 align=middle><img src="" border=0> <BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote> <hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>[url][/url][url][/url]

Bidoggia Gfranco


Torna a “Amici di scidifondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti