depressione

Un ritrovo per tutti gli amici appassionati di sci di fondo per discutere e naturalmente... divertirsi!!!


homer
Messaggi: 90
Iscritto il: 18 ott 2012, 20:11

Messaggioda homer » 12 mar 2015, 18:44

mi spiace molto per il tuo infortunio e credimi capisco come ti senti. quando im sono scassato il ginocchio 4 anni fa e ho dovuto smettere col basket è stata dura.
ma poi ho scoperto tanti altri sport anche se i doc non erano molto daccordo e posso dirti che l'anno scorso ho completato 3 skyrace ed ho vinto la snc in classico (scusa se è poco...).
quello che posso dirti è di cercare di stare su con il morale, ascolatare i dottori ma soprattutto ascolta te stesso ed il tuo corpo, e vedrai che troverai il modo di tornare a divertirti!

speriamo che nevichi...tanto!

gundesvan
Messaggi: 247
Iscritto il: 14 mar 2008, 19:54

Messaggioda gundesvan » 12 mar 2015, 20:10

Paolo, hai scritto un pezzo veramente da incorniciare e da sottoscrivere senza riserve. Mi sono trovato - e mi trovo tuttora - anche io in una situazione familiare poco felice, e questo per forza di cose ti fa capire quali sono le cose importanti veramente, quelle prioritarie e irrinunciabili . Poi, certo, per noi è importantissimo anche lo sport che ci riempie quel poco o tanto tempo libero: guai se non fosse così.....però si deve sempre essere pronti a rimettersi in discussione e a ridimensionare gli obiettivi.

E a Berthoh, tutta la solidarietà da un "perennemente rotto" come me.

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
stiamo parlando con una persona che considera 4'/km un ritmo decente per il lento e 6'/km jogging <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

il cambiamento mentale in questi casi è molto più difficile e bisogna capirlo...

----------------------
Let It Snow...


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Quando mia suocera (che purtroppo non ha fatto in tempo a diventarlo a tutti gli effetti) si è ammalata di tumore a 58 anni ho capito che tutte le mie ca**atine che mi impedivano l'uscita domenicale erano solo ca**ate e lo capii sempre di più stando sul divano con lei che nonostante sapesse benissimo che le cure che stava facendo non gli avrebbero fatto vedere i 60, era lì con me a dispensare sorrisi e battute sul fatto che non ero riuscito a fare la Giordani perchè avevo male a un ginocchio o sul perchè lei dopo la chemioterapia aveva perso i capelli o che non riusciva a fare dal divano al bagno senza il deambulatore... Fu così che capii che ero un gran cogl**e a crucciarmi per i miei piccoli malanni e a non godermi quello che ho.
Poi, ho imparato che, per fortuna o purtroppo, io alla mattina mi sveglio e devo fare l'operaio, altrimenti oltre a non mangiare non posso nemmeno cambiare i copertoni alla bici da corsa... quindi prima di riuscire a tenere i 35 kmh di media devo essere un operaio almeno decente... poi dopo aver fatto l'operaio decente per otto ore, se riesco a tenere i 35 di media in bici da corsa, bene, altrimenti mi acconteterò dei 30, col sorriso sulle labbra! <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
Buon allenamento a tutti!


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>



Scritto Da - gundesvan on 12/03/2015 19:11:37

Scritto Da - gundesvan on 12/03/2015 19:14:53

PaoloD
Messaggi: 225
Iscritto il: 22 feb 2014, 19:39

Messaggioda PaoloD » 12 mar 2015, 20:35

Qui non bisogna tanto andar troppo Off Topic, potrei raccontare quindi che nel 2004 iniziai ad andare in montagna con le racchette da neve e poi l'anno successivo non mi accontentai più di andarci solo d'inverno e iniziai ad andare con le gite CAI anche d'estate, presi parte poi a un gruppo sportivo amatoriale che faceva delle "corsette" in montagna... essendo io privo di una base di allenamento ma avendo solo del gran fiato e della voglia di andare in giro, mi procurai una bella tendinite rotulea bilaterale, sfociata poi in condropatia rotulea bilaterale..... <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>
Non vi racconto altro... stop di 4 mesi e una lenta ripresa con calma e palestra e sangue freddo... in quei 4 mesi diventai un esperto giocatore di biliardo all'italiana, un appassionato sommellier, e un passeggiatore da spiagge liguri a tutto andare... Non ingrassai e non feci molti danni di sorta ma da allora si susseguirono tanti altri piccoli infortuni a legamenti e menischi e tendini... la mia collezione prevede 3 RNM al ginocchio, 1 a una spalla e 1 a un polso, poi 5 Ecografie tra ginocchia, ernia inguinale e 2 TAC di cui una a un polso e l'altra alla schiena... Iniziai ad andare in bicicletta da corsa, in palestra, in piscina ma non ritornai più a fare 1000mt di dislivello all'ora... non andai più in alta montagna con ramponi e picca... ma per il resto non mi faccio mancare nulla! <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>



Scritto Da - PaoloD on 12/03/2015 19:39:10

radi1
Messaggi: 753
Iscritto il: 20 apr 2006, 10:59

Messaggioda radi1 » 12 mar 2015, 21:24

Tendiniti, tendinosi, non pregiudicano la successiva attività sportiva se ben curate. Persino le fratture e rotture di tendine dopo un adeguato periodo di riabilitazione non compromettono una normale attività sportiva. Molto dipende dai tempi di recupero.
Nel frattempo mi permetto di consigliarti la GLUCOSAMINA, uno zucchero aminico che è il costituente di tutte le glicoproteine del corpo umano e perciò di tendini, liquido sinoviale, unghie etc. etc.; ma non quella che trovi in farmacia (chimicamente estratta dai gusci di gamberetti) ma quella d'origine vegetale, più tollerata ed associata ad antiossidanti naturali. Se vuoi contattarmi per delle informazioni puoi farlo anche sulla posta privata.

radi1

"You only live once, but if you do it right, once is enough."

Itza
Messaggi: 241
Iscritto il: 3 gen 2013, 16:13

Messaggioda Itza » 13 mar 2015, 9:23

Dai, berthoh, ci vuole pazienza in certe cose ma vedrai che non sarà così come prospetti adesso. Ci saranno sicuramente dei miglioramenti, considera questo periodo come uno stop per rimetterti in carreggiata.

Del resto è anche "normale" che gli sportivi possano subire dei traumi, come vedi già qui abbiamo una lunga lista di infortunati.
Mi aggiungo anch'io che ieri ho ritirato la RMN alla caviglia che era un po' dolorante dopo caduta sugli sci e che evidenzia una irregolarità al legamento deltoideo seppure di modesta entità. Mah, non chiedetemi che vuol dire, devo ancora andare dal doc. Comunque anch'io ormai ci sono "abituata", non sono una grande fondista ma ho cominciato a fare sport da bambina e di traumi ne ho avuti un bel po'. So che adesso sei arrabbiato e ti capisco ma sapere che sei in buona compagnia, ti allevia un po' l'incazzatura <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 13 mar 2015, 10:15

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
mi permetto di consigliarti la GLUCOSAMINA, uno zucchero aminico che è il costituente di tutte le glicoproteine del corpo umano e perciò di tendini, liquido sinoviale, unghie etc. etc.; ma non quella che trovi in farmacia (chimicamente estratta dai gusci di gamberetti) ma quella d'origine vegetale, più tollerata ed associata ad antiossidanti naturali. Se vuoi contattarmi per delle informazioni puoi farlo anche sulla posta privata.
radi1
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
Interessa pure a me. Grazie.
Sono un drogato di Glucosamina. Ne sono un assuntore da 20 anni.
Mi ha aiutato tantissimo e mi è fondamentale.
Attualmente uso un prodotto farmaceutico con Glusosamina solfato, Condritina solfato, Collagene idrolizzato, Vitamina C, L-Carnitina e chi più ne ha ne metta.

davide1967
Messaggi: 536
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Messaggioda davide1967 » 13 mar 2015, 12:15

Anch'io Omar ti auguro di riprenderti presto e sono certo che ciò avverrà, perchè le tendiniti con il tempo guariscono, certamente occorre molta pazienza.Poi avendoti conosciuto so quanto entusiasmo hai per lo sci di fondo e lo sport in generale, perciò non devi arrenderti, è solo un incidente di percorso, ma ne uscirai fortificato.

vito
Messaggi: 211
Iscritto il: 27 mar 2006, 18:32

Messaggioda vito » 13 mar 2015, 14:20

ciao berthoh forza nonostante io stia bene ho molto penato alla Ridanna, sicuramente mi avresti dato mezzora!!! vai con un po di nordic walking e nuoto, o comunque qualsiasi attività leggera poi ti riprendi, Vito

radi1
Messaggi: 753
Iscritto il: 20 apr 2006, 10:59

Messaggioda radi1 » 13 mar 2015, 18:01

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
mi permetto di consigliarti la GLUCOSAMINA, uno zucchero aminico che è il costituente di tutte le glicoproteine del corpo umano e perciò di tendini, liquido sinoviale, unghie, capelli etc. etc.; ma non quella che trovi in farmacia (chimicamente estratta dai gusci di gamberetti) ma quella d'origine vegetale, più tollerata ed associata ad antiossidanti naturali. Se vuoi contattarmi per delle informazioni puoi farlo anche sulla posta privata.
radi1
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
Interessa pure a me. Grazie.
Sono un drogato di Glucosamina. Ne sono un assuntore da 20 anni.
Mi ha aiutato tantissimo e mi è fondamentale.
Attualmente uso un prodotto farmaceutico con Glusosamina solfato, Condritina solfato, Collagene idrolizzato, Vitamina C, L-Carnitina e chi più ne ha ne metta.



<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
Conoscendo le tue "disavventure articolari" fai molto bene ad usare la Glucosamina. Come avrai notato, rispetto al passato,vi è ora la tendenza ad associarla ad altri integratori per avere anche un'azione antiinfiammatoria che la sola glucosamina non ha. Per la mia esperienza i migliori risultati si hanno con l'associazione glucosamina di origine vegetale ed antiossidanti. Gli antiossidanti contrastano l'azione negativa dei radicali liberi che sono implicati nell'invecchiamento e la degenerazione cellulare. Se i nostri progenitori ricavavano gli antiox- dalla frutta e dalla verdura appena colta, ora nella nostra dieta siamo ben lontani dalle 5000 unità ORAC (scala ufficiale sulla capacità antiossidante di ogni alimento, dal dipartimento dell'agricoltura USA) giornaliere raccomandate dalle organizzazioni di prevenzione. Se vuoi informazioni su prodotti sicuri, acquistabili in alcune erboristerie qualificate, o direttamente sul sito della ditta tramite internet con carta di credito, ti posso dare in privato tutte le informazioni che ti possono interessare.
Oltre alla posta privata di ski-nordik ti lascio la mail : radiceade@tiscali.it
Ciao Arrivederci a presto
Adelio

radi1

"You only live once, but if you do it right, once is enough."

Scritto Da - radi1 on 13/03/2015 18:42:56

Scritto Da - radi1 on 16/03/2015 08:43:19

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 13 mar 2015, 22:35

Anche io penso che passerà e che riprenderai a far sport.
Non so perché lo penso, visto che di medicina non so nulla: forse perché tutto il forum é con te e qualcosa deve contare...

Le parole di PaoloD e di Leprebianca sono principi che valgono sempre, nelle difficoltà di ogni tipo.

Aggiungo che una mail al buon rad1 gliie la scriverei:lui non te l'ha detto perché non é tipo che si vanti, ma oltre a essere uno che fa sport é anche un medico di professione... Penso che una mano possa dartela.

<b>Pedroterzo</b>
<i>"Io vi dico: bisogna avere molto caos dentro di sé per partorire una stella danzante.
Io vi dico: voi avete ancora del caos dentro di voi. (Nietzsche)</i>


Torna a “Amici di scidifondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti