Marche Sci simpatiche e antipatiche

Un ritrovo per tutti gli amici appassionati di sci di fondo per discutere e naturalmente... divertirsi!!!


rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 8 mar 2016, 17:33

ciao a tutti rivisitando altro forum mi viene in mente di scrivere le marche di sci che ci stanno simpatiche- o che vanno bene- e altre che odiamo o comunque nn ci vanno bene:

SIMPATICHE:
SLEGAR: mi ha fatto gli sci su misura
TRAB: perché vorrei sci Trab su misura e nn li ho
SALOMON: perché fa sempre prodotti buoni sia nel fondo che nella discesa, magari non eccezionali
MOROTTO: perché mi dispiace che nn fa più sci, i miei primi sci

ANTIPATICHE:
FISHER perché ha inventato gli sci con il
buco (anche se ho un paio di rcs usati 2008)
MADHSUS: perché sono sempre troppo duri quando li noleggio
OW: a caro prezzo e sospetto cinesi
QUECHA: non li comprerei mai
STOKLI (discesa, scusate): carissimi, spacciati per fatti a mano, da fighetti detestabili



Scritto Da - vito il 08/03/2016alle ore 15:11:35

Scritto Da - vito il 08/03/2016alle ore 15:12:36

Scritto Da - vito il 08/03/2016alle ore 15:17:09

Scritto Da - vito il 08/03/2016alle ore 15:25:16
********
Simpatiche
Trak, i miei primissimi sci di terza mano.
Rossignol, gli sci che mi hanno convinto a fare le granfondo.
Morotto, ne ho un paio di legno che conservo gelosamente.
Madshus, perché li vorrei proprio provare.

Antipatiche
Trab, ci stavo così male che li ho dati via nuovi.
Fisher, ultimi sci comprati e non rivelatesi all'altezza delle aspettative (ma anche la sciatrice ha le sue responsabilità)
Madshus, quelli da escursionismo mi hanno fatto morire in salita, non tenevano.

----------------------
e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 8 mar 2016, 20:06

allora sono in ottima posizione, ho dei vecchi morotto che adoro e quest'anno ho preso dei salomon (devo fare l'attacco, mi sa che li provo l'anno prox.).

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 8 mar 2016, 20:21

Simpatiche:
Ski Trab - perchè sono italiani e un po' di amor patrio non guasta.
Rossignol - perchè sono quelli di Chicchino-mio-bello-per-favore-fai-il-culo-a-Northug.
Fisher - perchè sono i miei.
Kahru - perchè erano belli con quell'orsetto stampato sopra. Peccato non si trovino più (li fanno ancora?)

Antipatici:
Slegar - perchè quelli che ho provato non andavano una mazza, poi boh...
Peltonen - Perfchè quelli che ho comprato a mio figlio si sono aperti in due.
Fisher - perchè li usa Northug-come-brucia-quando-Chicco-ti-sfila-davanti-nevvero?
Madshus - perchè sono norvegesi come Northug-come-brucia-quando-Chicco-ti-sfila-davanti-nevvero?


<b>Pedroterzo</b>
<i>"L'ebbrezza di quell'ora passata lassù, isolato dal mondo, nella gloria delle altezze,
potrebbe essere sufficiente a giustificare qualsiasi follia" (G. Gervasutti)</i>

migly
Messaggi: 1526
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Messaggioda migly » 8 mar 2016, 20:37

Bella (buffa) discussione, ci provo anche io:

SIMPATICHE:
- Spalding: i miei primi sci "veri" (quelli da bakbino da indossare coi moon-boot non li conto)
- Morotto: l'amore di una vita. Gli skating2, pur pesando una tonnellata, a volte li trovo ancora veloci!
- Trab: gli sci delle prime gare, e per ora i miei unici sci da skating
- Rossignol: appena comprato un paio a scatola chiusa, DEVONO essermi simpatici!
- Salomon: più che altro le scarpe, il 43 1/3 sembra fatto su misura per il mio piede

ANTIPATICHE:
- Fisher: il leader di mercato può solo starmi antipatico (ma a dire il vero i miei fisher da classico sono sci eccezionali)
- Madshus: non so perché, ma non mi convincono
- Slegar: fastidiosa la polemica con SciFondo un paio d'anni fa (ma l'amicizia con Carlo Brena probabilmente mi fa vedere la cosa da una prospettiva distorta

Di più non saprei che dire...

Mat.

www.migly.it

gigione
Messaggi: 1953
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 8 mar 2016, 23:05

i miei Simpy:
° Rossignol, li adoro, non me ne separerò mai più e me ne sono appena regalato un nuovo paio di Xium risparmiando su imbianchino e traslocatore per casa nuova (col c..o che mi sto facendo forse era meglio non regalarmeli)
° Slegar, se possibile più stabili e manovrabili dei Rossignol ma non così veloci. Fatti su misura. cosa divertente è che quando chiamai in fabbrica mi rispose il titolare, che volle sapere subito l' indirizzo per spedirmeli senza che neanche li avessi pagati. Mai vista tanta fiducia.
la sezione trapezoidale secondo me serve ad una mazza ma è così carina . . . .
me li ha consegnati giallo/rossi ed anche per questo mi stanno simpatici.<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
° Madshus perchè anche se velocissimi hanno una soletta sfi gatella che dura poco ed è facile a deformarsi. ed io da sempre ho simpatia per chi è meno fortunato.

antip.
° Fisher su tutte, perchè:
1) odio la loro macchina pubblicitaria onnipervasiva.
2) costano un botto perchè pubblicità ed ingaggi mica vanno a detrimento dei loro profitti, proprio no. I costi li ricaricano sul venduto. Quindi devo pagarli per farmi lavare il cervello. satanico.
e poi 'perchè quelli che ho provato non andavano una mazza' ed erano nuovi col buco.<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle><img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>
° Trab. Comprati nuovi con alte aspettative, delusione totale permutati immediatamente.
° Atomic: due pialle
° Salomon. ma ho avuto un solo paio economici. I migliori mai provati.
(ho avuto una spifferata: stanno per metterne sul mercato interamente in carbonio, costo stimato 800€! ed in più anche dei nuovi stivaletti con attacchi compatibili anche con Rottefella! ma non ditelo a nessuno!!!!!)

tutti da pattinato.
da classico ho un paio squamati quindi meglio tacere.

"Sono responsabile di ciò che scrivo, non di quello che capisci"

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 8 mar 2016, 23:25

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
e poi 'perchè quelli che ho provato non andavano una mazza' ed erano nuovi col buco.<img src=faccine/6.gif border=0 align=middle><img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

<img src=faccine/94.gif border=0 align=middle><img src=faccine/94.gif border=0 align=middle><img src=faccine/94.gif border=0 align=middle><img src=faccine/94.gif border=0 align=middle>... Bel colpo Gigio!!!

<b>Pedroterzo</b>
<i>"L'ebbrezza di quell'ora passata lassù, isolato dal mondo, nella gloria delle altezze,
potrebbe essere sufficiente a giustificare qualsiasi follia" (G. Gervasutti)</i>

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 9 mar 2016, 0:32

Certo che se penso a quel forumista (forse AndreaPD?) che lamentava la mancanza di discussioni tecniche...<img src=faccine/114.gif border=0 align=middle><img src=faccine/114.gif border=0 align=middle> ... spero che non abbia letto questa, poveretto!

Altrimenti me lo immagino davanti al PC che scuote la testa sconsolato....<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

<b>Pedroterzo</b>
<i>"L'ebbrezza di quell'ora passata lassù, isolato dal mondo, nella gloria delle altezze,
potrebbe essere sufficiente a giustificare qualsiasi follia" (G. Gervasutti)</i>

Scritto Da - pedroterzo on 08/03/2016 23:33:45

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 9 mar 2016, 0:55

Simpatie:
TRAB
Sono gli sci di casa, e poi sono facili stabili e veloci...quelli da classico mi hanno accompagnato in tutte le mie avventure (inseparabili)

MADSHUS
quelli da skating hanno una linea troppo filante
in più è lo sci con il quale mi diverto di più...maneggevolissimo

FISCHER (speedmax)
provato piaciuto comprato
rischia di essere lo sci per tutti
facile ottima conduzione e poi veloce veloce veloce

Antipatie:

SALOMON
ne ho provati un paio di livello top
come avere due cancelli ai piedi
e le scarpe??? sembra di avere due ferri da stiro ai piedi
ad eccezione della scarpa tutta in carbonio (semplicemente fantastica)
PS: Salomon lo sci interamente in carbonio lo fa già dall'anno scorso...chiedere a Cactaceo che sbava per quello sci

ONE WAY
più che per gli sci per la linea di abbigliamento con colori e grafiche improponibili

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 9 mar 2016, 1:07

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
allora sono in ottima posizione, ho dei vecchi morotto che adoro e quest'anno ho preso dei salomon (devo fare l'attacco, mi sa che li provo l'anno prox.).


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

<img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>

Ma come si fa ad avere in mano gli sci nuovi e dire "li provo l'anno prox"?!?!?!?!?!?!?!?!?

è come un bambino che a Natale trova i regali e li scarta la settimana dopo

Io per l'enfasi li proverei anche nel corridoio di casa

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 9 mar 2016, 7:54

Questa discussione riassume perfettamente il risultato tecnico:
simpatia / antipatia.

Ciò che è buono per uno, fa schifo all'altro.
Per uno è veloce, per l'altro è lento.

Si deduce che un azienda deve costruirsi un immagine e una sensazione di simpatia e benessere mentale.
Non serve solo il personale tecnico, ma pure lo psicologo e un ottimo supporto marketing e pubblicitario.

Alla fine riesci ad essere contento anche con in mano la merendina Fiesta Ferrero, al posto dei biscotti fatti in casa.

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 9 mar 2016, 21:40

vegeta hai ragione ma li ho presi on line e gli attacchi li devo vedere di persona, ma domenica rimedio vado su da DF con gli sci e li compro e me li faccio montare, cosi' magari li provo nelle ultimissime uscite..<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
allora sono in ottima posizione, ho dei vecchi morotto che adoro e quest'anno ho preso dei salomon (devo fare l'attacco, mi sa che li provo l'anno prox.).


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

<img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>

Ma come si fa ad avere in mano gli sci nuovi e dire "li provo l'anno prox"?!?!?!?!?!?!?!?!?

è come un bambino che a Natale trova i regali e li scarta la settimana dopo

Io per l'enfasi li proverei anche nel corridoio di casa


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

silverklister
Messaggi: 253
Iscritto il: 13 nov 2013, 14:51

Messaggioda silverklister » 9 mar 2016, 22:01

Son qui a casa che mi sto gustando la 15+15 di Canmore.
Allora SIMPATICHE:
-Morotto, perchè sono stati miei primi sci (combi) e ne ho tutt'ora un paio da skating che una persona me li ha definiti da "leggenda" ed un paio da classico senza poù ponte che uso per provare le scioline, entrambi naturalmente in legno!!
-Madshus, ne ho 2 di 8 anni fa da classico con solette che fanno le bolle ma vanno veloci, ed altri 4 redline che uso oramai così spesso che dimentivo gli altri che, sono leggerissimi ed hanno punta e coda morbidissime;
-Salomon, perchè ne ho 2 da sk ed è una marca che non riesce più di tanto a sfondare anche cil modello in carbonio (che se non ha la soletta che viaggia non ha senso averli);
-Germina, peltonen e Yoko, perchè ne vedò così pochi..anzi...forse a qualche gf;
ANTIPATICHE:
-Fischer, perchè sono tutti che li hanno, anche se io ne ho 4 paia...poi il colore neri di quest'anno fa proprio c......re!!!!
-Rossignol, non gli ho mai usati ma mi hsnno detto che soni durissimi;
-le altre marche non le considero<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle><img src=faccine/4.gif border=0 align=middle><img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>

francesco
Messaggi: 325
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 9 mar 2016, 23:20

Simpatiche

rossignol: perchè vanno proprio bene
trab: perchè sono nostrani come il salame e si guidano benissimo, anche se non sempre sono veloci
elan: i primi sci dalla slovenia. due missili del tutto inguidabili

antipatiche:
atomic: anche se ne ho un paio, ricordo ancora quel paio che ho rotto
fischer: anche se ne ho un paio, quel buco e quei prezzi sono intollerabili
madshus: perchè la soletta si è consumata in fretta. forse all'epoca facevo troppo spazzaneve...

ecco il mio contributo alla tecnica <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

francesco

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 10 mar 2016, 14:26

primi risultati interessanti dalla discussione:

a)i fischer sembra che nessuno li voglia, tranne i campioni di coppa del mondo <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

b)giusta rivalutazione affettiva e tecnica dei morotto (anche i miei sono combi e in legno e mi hanno consentito di superare una bella birken)

io non sono per il patriottismo à tout prix, abbiamo avuto buoni sci e buone auto, ma poi le ditte hanno chiuso...

----------------------
e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia

AndreaPD
Messaggi: 656
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Messaggioda AndreaPD » 10 mar 2016, 14:49

Simpatiche:
- Trab, i miei sci da skating raramente sono veloci, ma da guidare sono uno spasso e più le salite sono dure più rispondono bene
- Rossignol, provati un paio da skating l'anno scorso, eccezionali!
- Morotto e Kharu, il primo amore non si scorda mai!
- Slegar: non li ho mai usati, ma mi fa tenerezza in un mondo globalizzato che ancora resista una azienda artigianale
- Madhus: l'unico paio che ho è veloce solo con nevi freddissime, da noi forse una volta ogni qualche anno...però su quelli nevi va come un missile, e in generale è bello stabile e piacevole da usare

Antipatici:
- Fisher: li ho, li uso, spesso sono veloci, ma sciare non è piacevole, in discesa poi il ponte costringe a buttarsi in avanti per curvare e far stare lo sci, altrimenti balla...

Ah, non sono io quello delle discussioni tecniche!

Ciao

Andrea

Avatar utente
zioferny1
Messaggi: 308
Iscritto il: 15 nov 2007, 14:37

Messaggioda zioferny1 » 10 mar 2016, 15:41

simpatici:
Rossignol X-IUM, uso solo più questi (ne ho 2 paia identici) e mi entusiasmano sempre
Morotto, perché Italiani
Slegar, perché ho imparato con questa marca, ed erano sci onesti e con ottimo rapporto qualità-prezzo
Jarvinen, probabilmente il marchio non esiste più, ma Matigegia aveva un paio di Jarvinen ROSA, di legno (con canali d'aria di alleggerimento), che non importava che paraffina gli stendessi sotto, ma erano sempre più veloci di qualsiasi altro sci con i quali li si metteva a confronto, MITICI!
Elan, altro marchio scomparso per gli Sci da Fondo, erano sci "onesti"
Fischer RSC Crown, (da alternato, scalettati) le pochissime volte che li uso li trovo pratici e divertenti

Indifferenti tendenti all'antipatico:
Fischer, troppo presenti nella pubblicità e con troppi atleti da pagare

antipatici:
Atomic, non so perchè ma è così
Madshus, (vedi Atomic)
Karhu, antipatici da sempre
D'altronde se una cosa è antipatica, molte volte lo è a pelle, senza una motivazione precisa

Fernando
sci tartufati? una garanzia

Leprebianca
Messaggi: 382
Iscritto il: 9 gen 2007, 20:03

Messaggioda Leprebianca » 10 mar 2016, 20:55

Simpatici: sono affettivamente legato agli ATOMIC ARC Classic e skating. Non sono un atleta, a me lo sci deve piacere esteticamente. Me ne innamorai quando iniziai a sciare nel 1996, ce l'aveva qualche maestro ai piedi. Li comprai anche io, un bellissimo blu e con le bande ad arco bianche e rosse, gli stessi colori Honda Racing Corporation... Li ho pensionati alla fine della scorsa stagione.
SKI TRAB, i miei attuali sia classico che skating, li trovo facili ed onesti, poi sono italiani, quella dellazienda di Bormio è una bella realtà.
SLEGAR, ho provato anche io il rapporto diretto con il proprietario, credo inoltre che siano ben fatti. Ne acquistai il primo paio a 100 lire in un negozio che fece un "fuori tutto a 100lire" per i primi 100 clienti di quel giorno!
KARHU, ne ho un paio, molto affascinanti.
MADHSUS: erano gli sci di Alsgard, per me un mito assoluto di stile.
MOROTTO, estremamente simpatici, un mito quando iniziai, ne ho ancora comprati un paio nuovi, da uno stock di invenduti, un paio di anni fa...
NYNSEN... chi li conosce? Ho iniziato con quelli...
L'antipatia è unicamente una questione di pelle, irrazionale:
ROSSIGNOL, belli e seducenti ma non mi sono mai stati troppo simpatici.
FISCHER, in fin dei conti riconosco loro qualità di eccellenza ed universalità me non di simpatia.
ATOMIC dai BEta ad oggi
PELTONEN, ne ho avuti un paio, non mi hanno mai conquistato ma forse l'avversione era dovuta al fatto che ritenevo di averli pagati troppo (usati)

INDIFFERENTI: SALOMON, belle grafiche ma c'è qualcosa che non mi convince.
C'è una nuova marca finlandese di cui non ricordo il nome, che però hanno grafiche proprio belle.



Scritto Da - leprebianca on 10/03/2016 22:02:57

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 11 mar 2016, 1:18

I Fischer li usano tutti e sono antipatici a tutti! Poverini....<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

<b>Pedroterzo</b>
<i>"L'ebbrezza di quell'ora passata lassù, isolato dal mondo, nella gloria delle altezze,
potrebbe essere sufficiente a giustificare qualsiasi follia" (G. Gervasutti)</i>

ericradis
Messaggi: 588
Iscritto il: 5 mar 2006, 21:50

Messaggioda ericradis » 11 mar 2016, 11:04

I fischer sono come sono stati
La DC
Berlusconi
Renzi
Nessuno dice di amarli ma guarda caso sono stati quelli più votati(tranne l'ultimo)

A me le marche sono abbastanza indifferenti. Però vorrei dare il mio contributo tecnico valutando l'estetica dello sci e gli ultimi salomon li trovo molto belli.<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

pedroterzo
Messaggi: 3516
Iscritto il: 14 nov 2007, 15:27

Messaggioda pedroterzo » 11 mar 2016, 12:30

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
I fischer sono come sono stati
La DC
Berlusconi
Renzi
Nessuno dice di amarli ma guarda caso sono stati quelli più votati(tranne l'ultimo)

A me le marche sono abbastanza indifferenti. Però vorrei dare il mio contributo tecnico valutando l'estetica dello sci e gli ultimi salomon li trovo molto belli.<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Hai ragione.
Una discussione apparentemente banale si é risolta in un bel test antropologico.
Noi italiani (fondisti compresi evidentemente), come diceva Ennio Flaiano, siamo sempre pronti a correre in soccorso del vincitore.... Però segretamente lo invidiamo e lo odiamo.

Quando votavamo Craxi ci turavamo il naso.

Adesso compriamo Fischer turandoci il naso? <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

<b>Pedroterzo</b>
<i>"L'ebbrezza di quell'ora passata lassù, isolato dal mondo, nella gloria delle altezze,
potrebbe essere sufficiente a giustificare qualsiasi follia" (G. Gervasutti)</i>


Torna a “Amici di scidifondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti