Marche Sci simpatiche e antipatiche

Un ritrovo per tutti gli amici appassionati di sci di fondo per discutere e naturalmente... divertirsi!!!


cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 11 mar 2016, 14:17

Parto dicendo che marche antipatiche non ne ho!!!
X la simpatia metto prima di tutto Trab e Morotto, ho usato entrambi in passato e mi sono trovato bene, poi mi è simpatica Fischer, li uso sia in classico che in Skating, e li trovo performanti e ci si adatta facilmente.
Ma il mio sogno sono i nuovi Salomon, li ho provati, li ho trovati veloci anche se + difficili dei Fischer. Penso li comprerò.
Ho usato anche Rossignol, Atomic e Madshus, meglio il terzo rispetto ai primi 2 se proprio devo esprimere antipatia va a quelle 2 marche.
I primi sci che ho avuto erano un entry-level della Kastle, ma li ho usati talmente poco che mi sono rimasti indifferenti!!!

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 11 mar 2016, 18:34

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

Ma come si fa ad avere in mano gli sci nuovi e dire "li provo l'anno prox"?!?!?!?!?!?!?!?!?

è come un bambino che a Natale trova i regali e li scarta la settimana dopo

Io per l'enfasi li proverei anche nel corridoio di casa

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle> mi hai fatto venire in mente quando ho regalato i primi sci a mio nipote per natale, aveva 4 anni e mezzo e una gran paura del vento (da noi spesso tira vento in montagna) per cui si rifiutava di sciare, allo stesso tempo non mollava gli sci e se li metteva solo dentro al rifugio <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
Erano dei fischer d'occasione, ora si è preso i miei perché - dice- lui può sciare solo con fischer <img src=faccine/64.gif border=0 align=middle>

----------------------
e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 11 mar 2016, 18:39

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

D'altronde se una cosa è antipatica, molte volte lo è a pelle, senza una motivazione precisa

Fernando
sci tartufati? una garanzia
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Esattamente... E trovo molto più onesto dire che una marca ci è simpatica/antipatica piuttosto che affermare che uno sci è migliore basandosi su presunti motivi oggettivi...

----------------------
e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia

loris
Messaggi: 470
Iscritto il: 21 gen 2008, 11:45

Messaggioda loris » 11 mar 2016, 19:05

Non ho marche che mi siano simpatiche o antipatiche e non capisco perché Fischer ricada spesso nella lista degli "antipatici" per via della sua posizione dominante (ci sono forse antipatiche Swix o Rode perché, specialmente la prima, dominano il mercato e spendono in sponsorizzazioni?)
Posso però dire:
- quelli con cui mi trovo meglio: Rossignol in primis e poi, distanziati, Fischer;
- quelli che mi appagano di più esteticamente: generalmente Madshus, a fronte di un generale, a mio avviso, peggioramento della veste estetica di Fischer, specialmente, e Rossignol negli ultimi anni (colori sempre più cupi).
Faccio poi fatica a comprendere le significative differenze di prezzo tra i top di gamma delle varie marche, a fronte di prestazioni, costruzioni e materiali molto simili.
ciao


Torna a “Amici di scidifondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti