Rottura punta sci


snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 27 gen 2014, 11:01

Ciao a tutti, oggi a St. Barthelemy ho rotto la punta dei miei sci da skating fisher in carbonio. Sono quelli forati se avete presente. In pratica sono rimaste 2 cornine.
Avete idea di un posto (io sono di Milano) che me la possa mettere a posto in qualche modo???
Non ho esigenze di prestazione (non faccio gare) ma di certo non vorrei buttare via un paio di sci di un anno e mezzo.
Grazie a tutti per qualunque suggerimento, informazione, ecc...
Federico


********
Spero che hai il pezzo che è venuto via tra le corne.
In tal caso penso che si riesca.
Ho lavorato 25 anni fa nella vetroresina e secondo me usando della resina catallizzata come collante si dovrebbe riuscire.
Eventualmente si potrebbe fare anche un giro con una strisciolina sottile di vetroresina bagnata con resina, attorno ai 2 punti di giunzione, per rafforzare.
Un giro sottile e della larghezza necessaria, per non appesantire la punta e modificarne il bilanciamento.
Prima d'agire prima chiederei all'importatore Fischer e poi al negozio Dameno Sport di Milano.

Pauk
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 gen 2011, 19:58

Messaggioda Pauk » 27 gen 2014, 18:25

Grazie mille! Ho anche il pezzo che si è staccato.
Io pensavo ad una colla bicomponente e magari un giro con un nastro adesivo super fine (mah...).
Dameno già contattato, speriamo riesca a fare qualcosa (mi ha detto che qualcuno lo ha riparato).

Etneo
Messaggi: 466
Iscritto il: 14 dic 2011, 17:51

Messaggioda Etneo » 27 gen 2014, 21:40

Ho sentito di altri casi del genere. Scusa, puoi spiegare brevemente cosa è successo?

Etneo

Pauk
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 gen 2011, 19:58

Messaggioda Pauk » 28 gen 2014, 1:19

In pratica stavo facendo skating ed ho urtato (neanche tanto forte) un cumulo di neve (ghiacciata, evidentemente) al bordo della pista. Niente che non succeda normalmente durante una sciata.
Mi é anche venuto il dubbio che non li avessi danneggiati in un'altra occasione perché sinceramente l'urto é stato ripeto normalissimo.
Che sia messo agli atti che li sconsiglio vivamente a chi non li usa esclusivamente per gare.
A me piace sciare e cerco la "prestazione" ma solo per divertimento. Se devo spaccare uno sci per una cavolaia cosí non ne vale assolutamente la pena.

max71
Messaggi: 667
Iscritto il: 9 gen 2007, 16:50

Messaggioda max71 » 28 gen 2014, 9:40

Non vorrei smentirti, ma la mia esperienza e' diversa... qualche anno fa durante l'engadin skimarathon il bastoncino di un altro partecipante si e' infilato proprio nel buco di uno dei mie sci... e in corsa! Dopo qualche secondo passato fianco a fianco (giocoforza) al concorrente (straniero), siamo riusciti a estrarlo (sempre in corsa) e gia' mi figuravo il mio sci sventrato! Sara' stata fortuna ma non e' successo praticamente niente, a parte una leggera ammaccatura ininfluente ai fini delle prestazioni... io credo che tu abbia avuto parecchia sfortuna con quegli sci (che per me sono dei gioielli).

Pauk
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 gen 2011, 19:58

Messaggioda Pauk » 28 gen 2014, 11:28

Magari è così Max, ma la prima sensazione quando li ho comprati è stata che quella punta fosse fragile. Poi l'esperienza (purtroppo) mi ha confermato questa idea.

Non so quanti utenti del forum abbiano questi sci ma se effettivamente è successo solo a me forse è veramente sf.ga mia

Pauk
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 gen 2011, 19:58

Messaggioda Pauk » 2 feb 2014, 19:08

Aggiornamento: dameno ha provato a ripararli con colle speciali ma non non hanno retto. Ora ho trovato uno che lavora con il carbonio e dice che forse riesce, mah...
Per i posteri: se qualcuno trova un altro che ha avuto lo stesso problema e che gli avanza uno sci di 1,87 mi faccia sapere.

loris
Messaggi: 470
Iscritto il: 21 gen 2008, 11:45

Messaggioda loris » 2 feb 2014, 23:42

Il primo passo che avrei fatto io sarebbe stato quello di telefonare a Fischer Italia per chiedere consiglio a loro su soluzioni (se esistono nel tuo caso) e/o sui laboratori cui rivolgermi.

Pauk
Messaggi: 25
Iscritto il: 6 gen 2011, 19:58

Messaggioda Pauk » 4 feb 2014, 10:04

In effetti... Oggi provo, grazie

ALPO
Messaggi: 246
Iscritto il: 5 gen 2009, 15:46

Messaggioda ALPO » 6 mar 2014, 22:29

Come va Pauk? hai risolto?
Ho visto che vuerichservice.it ha postato sul suo fb https://www.facebook.com/pages/Vuerich- ... 1518136300 lo scorso 12luglio un "nuovo metodo con l'uso del carbonio(4foto)le punte danneggiate o rotte possono essere completamente aggiustate"
Il laboratorio in quel di Predazzo non ha bisogno di presentazioni...

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 7 mar 2014, 22:56

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Come va Pauk? hai risolto?
Ho visto che vuerichservice.it ha postato sul suo fb https://www.facebook.com/pages/Vuerich- ... 1518136300 lo scorso 12luglio un "nuovo metodo con l'uso del carbonio(4foto)le punte danneggiate o rotte possono essere completamente aggiustate"
Il laboratorio in quel di Predazzo non ha bisogno di presentazioni...


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

sante parole Alpo! prima della marcialonga mi ha incollato un bastoncino che si stava staccando dal manico (se ne è accorto lui, io nemmeno ci avevo fatto caso) e quando gli ho chiesto preoccupata se poteva rompersi durante la marcialonga mi fa "l'altro può darsi, ma questo che ti ho incollato io no di sicuro!" <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

----------------------
Let It Snow...


Torna a “Sci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti