La "messa a dimora" degli sci


Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 24 mag 2014, 1:54

Carissimi skinordisti,
sono un novello sciatore e da qualche settimana osservo i miei sci di fondo da tecnica classica appoggiati in garage...mi viene da chiedervi: voi che operazioni fate di manutenzione allo sci prima di mandarlo in letargo fino al prossimo inverno?
Lo portate da qualche specialista per fargli stendere qualche paraffina o altro?



********
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Carissimi skinordisti,
sono un novello sciatore e da qualche settimana osservo i miei sci di fondo da tecnica classica appoggiati in garage...mi viene da chiedervi: voi che operazioni fate di manutenzione allo sci prima di mandarlo in letargo fino al prossimo inverno?
Lo portate da qualche specialista per fargli stendere qualche paraffina o altro?

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Il processo corretto prevede di pulire bene lasoletta con apposito solvente e spazzola in ottone per "aprire" la struttura e rimuovere tutto lo sporco e l'ossido accumulato, poi una paraffinatura a caldo, possibilmente con una paraffina calda (rossa o gialla) che va fatta raffreddare e non rimossa; ad inizio stagione dovrai rimuovere la paraffina "da rimessaggio", puliro gli sci tramite "sparaffinatura a caldo" ed applicare la paraffina corretta.
Io semplifico un pò la cosa... Come paraffina "da rimessaggio" uso quella che mi avanza e che costa meno, a volte anche piccole rimanenze di paraffine differenti, poi ad inizio stagione la spatolo via, spazzolo e ci faccio laprima sciata, intanto per la prima stagionale se non vado non è certo per colpa della sciolina <img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

senzabenza
Messaggi: 481
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 31 mag 2014, 11:13

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Il processo corretto prevede di pulire bene lasoletta con apposito solvente e spazzola in ottone per "aprire" la struttura e rimuovere tutto lo sporco e l'ossido accumulato
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Io pulivo e basta con il solvente.
La spazzolata va data prima di passare il solvente? E' sufficiente un ciclo spazzola/solvente o e' meglio fare piu' giri?

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 2 giu 2014, 23:20

Secondo me un 'giro' basta, io con la spazzola in ottone non esagero mai, la uso due/tre volte a stagione, più spesso pulitura a caldo (paraffinare e sparaffinare prima che la paraffina si raffreddi); naturalmente subito dopo la pulitura con spazzola e solvente paraffina per evitare che la soletta si secchi <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

senzabenza
Messaggi: 481
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 3 giu 2014, 11:52

Grazie Stokke. Un ultimo dubbio: come si procede per la sparaffinatura/pulizia a caldo?
E' giusta questa sequenza:
Io ora ho gli sci "sporchi" da fine stagione, scaldo la soletta e rimuovo quando e' ancora calda la paraffina vecchia, poi spazzolo a freddo e passo il solvente.
Un ultimo dubbio, durante la stagione per pulire la soletta prima di paraffinare e' sufficiente passare il solvente con uno straccio, o e' meglio anche spazzolare prima?

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 9 giu 2014, 2:13

La pulitura con paraffina a caldo sostituisce quella con il solvente, consiste nell'applicare la paraffa e rimuoverlo prima che raffreddi, così facendo si rimuove anche il residuo di paraffina vecchia e l'eventuale sporcizia in essa imprigionata.
La pulitura con il solvente é più profonda, io spennello la soletta con il solvente e poi spazzolo con la spazzola in ottone in direzione punta coda e ovviamente parallelamente allo sci; come ti dicevo é una pulitura più profonda che apre bene la struttura ma smagrisce molto la soletta, per questo io la faccio max due/tre volte a stagione.
P.S. A San Bart che si dice? <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle><img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

senzabenza
Messaggi: 481
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 9 giu 2014, 20:57

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
La pulitura con paraffina a caldo sostituisce quella con il solvente, consiste nell'applicare la paraffa e rimuoverlo prima che raffreddi, così facendo si rimuove anche il residuo di paraffina vecchia e l'eventuale sporcizia in essa imprigionata.
La pulitura con il solvente é più profonda, io spennello la soletta con il solvente e poi spazzolo con la spazzola in ottone in direzione punta coda e ovviamente parallelamente allo sci; come ti dicevo é una pulitura più profonda che apre bene la struttura ma smagrisce molto la soletta, per questo io la faccio max due/tre volte a stagione.
P.S. A San Bart che si dice? <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle><img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Grazie per le dritte, Stokke. Da saint barth. manco da mesi, ci torno a luglio e faccio sapere.

Fkt
Messaggi: 11
Iscritto il: 1 mar 2015, 20:32

Messaggioda Fkt » 21 mar 2015, 19:45

Scusate la domanda da novizio... Questa operazione va fatta a fine stagione anche per gli sci da skating? <img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>
Grazie

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 22 mar 2015, 0:02

Assolutamente si <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 22 mar 2015, 14:11

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Grazie Stokke. Un ultimo dubbio: come si procede per la sparaffinatura/pulizia a caldo?
E' giusta questa sequenza:
Io ora ho gli sci "sporchi" da fine stagione, scaldo la soletta e rimuovo quando e' ancora calda la paraffina vecchia, poi spazzolo a freddo e passo il solvente.
Un ultimo dubbio, durante la stagione per pulire la soletta prima di paraffinare e' sufficiente passare il solvente con uno straccio, o e' meglio anche spazzolare prima?


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
la soletta la scaldi con il ferro o con un phon/pistola aria calda? grazie

Claudia
Messaggi: 136
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:44

Messaggioda Claudia » 23 mar 2015, 11:53

E per la messa a riposo degli sci squamati?
Basta una bella pulita con un panno morbido o esiste un trattamento ad hoc anche per loro?

Grazie mille!



Scritto Da - Claudia on 23/03/2015 12:21:27

Claudia
Messaggi: 136
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:44

Messaggioda Claudia » 23 mar 2015, 12:15

<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

(doppione, ho fatto un po' di casino come mio solito)

Scritto Da - Claudia on 23/03/2015 12:22:43

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 24 mar 2015, 0:38

Scusate ma la soletta non va assolutamente scaldata! È la paraffina che va scaldata è messa sulla soletta. DOPO si passa il ferro e successivamente si raschia la paraffina in eccesso

----------------------
Let It Snow...

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 25 mar 2015, 23:12

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Scusate ma la soletta non va assolutamente scaldata! È la paraffina che va scaldata è messa sulla soletta. DOPO si passa il ferro e successivamente si raschia la paraffina in eccesso

----------------------
Let It Snow...
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Corretta precisazione <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 25 mar 2015, 23:13

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
E per la messa a riposo degli sci squamati?
Basta una bella pulita con un panno morbido o esiste un trattamento ad hoc anche per loro?

Grazie mille!



Scritto Da - Claudia on 23/03/2015 12:21:27
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

In teoria come gli altri sci evitando la parte con le squame, hanno la soletta nera? Se si è in graffite, quindi è buona norma paraffinarli

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

Claudia
Messaggi: 136
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:44

Messaggioda Claudia » 26 mar 2015, 11:12

Grazie mille, Stokkeloppet!
Quindi seguo quanto hai detto più sopra, rispondendo a palimber.

Porta pazienza, due precisazioni da pivellina: per "apposito solvente" cosa intendi? Chiedo in negozio un solvente specifico?
E magari la prima volta forse è meglio che mi faccia fare tutto in un centro per non far casino?
(oltretutto mi sento parecchio in colpa verso i mie SkiTrab... visto che l'anno scorso li ho messi via e amen, senza alcun trattamento <img src=faccine/11.gif border=0 align=middle> )

Stokkeloppet
Messaggi: 2470
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 26 mar 2015, 22:00

Vai in un negozio di sci e ne chiedi uno, un consiglio, prendine una confezione piccola e travaso e un poco in una arbanella, dove intingerai il pennello per distribuirlo sugli sci.
Non temere per i tuoi trab, spiegagli con dolcezza che sei agli inizi... Capiranno<img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua


Torna a “Sci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite