Principiante: fondo classico o nordic cruising


chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 16:21

Ciao a tutti..come da presentazione mi sto avvicinando al mondo dello sci di fondo.. Prediligo la tecnica classic perché più allenante per il ciclismo e perché mi piace di più..

Voglio prendere gli sci e chiedi a voi se mi consigliate di prendere quelli classici da fondo oppure i nordic cruising..

Squamati perché non ho voglia di sciolinare :biggrin:

Ho visto sia i fischer superlight crown sia i fischer orbiter..

Grazie a tutti

davide1967
Messaggi: 551
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda davide1967 » 6 feb 2017, 16:35

Per iniziare quelli squamati vanno bene, se invece tu vuoi anche approcciare qualche gara tipo magari le granfondo, ovviamente gli sci da sciolinare sono molto più scorrevoli.In alternativa ci sono i Twin Skin della Fischer o di altre marche, ma con altro nome, che sono un buon compromesso tra gli altri due tipi ed utilizzando delle striscie di pelle sotto gli sci non necessitano di sciolinatura, io li ho appena acquistati e devo però ancora testarli, chi li ha già provati mi ha detto che funzionano bene.

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 16:45

davide1967 ha scritto:Per iniziare quelli squamati vanno bene, se invece tu vuoi anche approcciare qualche gara tipo magari le granfondo, ovviamente gli sci da sciolinare sono molto più scorrevoli.In alternativa ci sono i Twin Skin della Fischer o di altre marche, ma con altro nome, che sono un buon compromesso tra gli altri due tipi ed utilizzando delle striscie di pelle sotto gli sci non necessitano di sciolinatura, io li ho appena acquistati e devo però ancora testarli, chi li ha già provati mi ha detto che funzionano bene.


Sicuramente andrò sugli Squamati perché lo faccio senza velleita agonistiche almeno per il momento..

Tra i due Squamati meglio quelli fa fondo classico o quelli da nordic cruising?

ceszij
Messaggi: 1564
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda ceszij » 6 feb 2017, 18:16

Ciao, scio da anni e ti posso garantire che é meglio che prendi quelli con le pelli sintetiche, mille volte meglio di quelli squamati (farai meno fatica e ti divertirai di più). Oltretutto su nevi trasformate tengono meglio di quelli squamati e quasi come gli sciolinati.
A meno che costino troppo per il tuo budget non ci pensare due volte!

Guarda questo articolo, non puoi sbagliare.

http://www.marcialonga.it/DS/59103/sci-da-fondo-con-le-pelli-permettono-davvero-buone-performance.php

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 18:34

ceszij ha scritto:Ciao, scio da anni e ti posso garantire che é meglio che prendi quelli con le pelli sintetiche, mille volte meglio di quelli squamati (farai meno fatica e ti divertirai di più). Oltretutto su nevi trasformate tengono meglio di quelli squamati e quasi come gli sciolinati.
A meno che costino troppo per il tuo budget non ci pensare due volte!

Guarda questo articolo, non puoi sbagliare.

http://www.marcialonga.it/DS/59103/sci-da-fondo-con-le-pelli-permettono-davvero-buone-performance.php


Sono fuori budget.. Volevo stare sui 150/200 massimo.. Tra i due che ho messo io cosa consigli?

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 18:47

Ho visto i fischer twin skin pro a 175€.. Sono buoni? Meglio degli Squamati?

luca72comasina
Messaggi: 1224
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda luca72comasina » 6 feb 2017, 18:57

per quella cifra si anche secondo me, da quello che ho sentito le prestazioni di quelli con le pelli sono davvero migliori degli squamati (che appena diventi bravino ti stuferanno subito, specie in piano). E i soldini in piu' li risparmi in scioline... :nar: ...dovessi iniziare oggigiorno anch'io partirei con questo tipo di sci. Consiglio anche qualche ora di lezione, individuale, in quelle collettive si impara pochino.

E soprattutto

:welcom: :welcom: :welcom:

fra noi

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 20:32

luca72comasina ha scritto:per quella cifra si anche secondo me, da quello che ho sentito le prestazioni di quelli con le pelli sono davvero migliori degli squamati (che appena diventi bravino ti stuferanno subito, specie in piano). E i soldini in piu' li risparmi in scioline... :nar: ...dovessi iniziare oggigiorno anch'io partirei con questo tipo di sci. Consiglio anche qualche ora di lezione, individuale, in quelle collettive si impara pochino.

E soprattutto

:welcom: :welcom: :welcom:

fra noi


Grazie mille..una curiosità.. Le pelli hanno bisogno di manutenzione? Devono essere sostituite ogni tanto?

luca72comasina
Messaggi: 1224
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda luca72comasina » 6 feb 2017, 21:22

su manutenzione e sostituzione mi rimetto a chi li ha gia', ma da quello che ho capito non è tragico effettuare queste operazioni, spero che altri forumisti che li hanno gia' ti diano le dritte giuste...

migly
Messaggi: 1545
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda migly » 6 feb 2017, 21:36

chripn ha scritto:Ciao a tutti..come da presentazione mi sto avvicinando al mondo dello sci di fondo.. Prediligo la tecnica classic perché più allenante per il ciclismo e perché mi piace di più..

Voglio prendere gli sci e chiedi a voi se mi consigliate di prendere quelli classici da fondo oppure i nordic cruising..

Squamati perché non ho voglia di sciolinare :biggrin:

Ho visto sia i fischer superlight crown sia i fischer orbiter..

Grazie a tutti

Un consiglio: scia almeno un paio di volte con sci a noleggio (e magari fai un paio d'ore con un maestro), così ti orienti meglio. A seconda delle tue caratteristiche di sciatore lo sci più adatto potrebbe cambiare.

I nordic cruising sono molto maneggevoli in discesa, ma decisamente lenti.
Gli squamati sono un po' meno frenati ma leggermente più complessi da gestire in discesa (a causa della lunghezza).
Gli sci con il pelo sono più veloci ancora, ma proprio per questa ragione potrebbero non essere semplicissimi per un perfetto principiante, soprattutto se hai qualche difficoltà ad afrontare le discese.
Gli inserti col pelo si possono sostituire con poco sforzo. Trab addirittura vende lo sci nuovo con due kit di pelli sostitutive.
Fra gli sci con il pelo ne trovi di due tipi: quelli "classici" (io conosco i Salomon) con un unico inserto in pelo che occupa quasi tutta la larghezza dello sci; oppure quelli "twin" con due strisce di pelo ai lati della canalina centrale. Questi ultimi sono decisamente più scorrevoli; i Fisher me li hanno sconsigliati (ma io non ci ho mai sciato), dei Trab parlano tutti molto bene (ed in effetti confermo la buona impressione avendoci sciato).

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 21:51

migly ha scritto:
chripn ha scritto:Ciao a tutti..come da presentazione mi sto avvicinando al mondo dello sci di fondo.. Prediligo la tecnica classic perché più allenante per il ciclismo e perché mi piace di più..

Voglio prendere gli sci e chiedi a voi se mi consigliate di prendere quelli classici da fondo oppure i nordic cruising..

Squamati perché non ho voglia di sciolinare :biggrin:

Ho visto sia i fischer superlight crown sia i fischer orbiter..

Grazie a tutti

Un consiglio: scia almeno un paio di volte con sci a noleggio (e magari fai un paio d'ore con un maestro), così ti orienti meglio. A seconda delle tue caratteristiche di sciatore lo sci più adatto potrebbe cambiare.

I nordic cruising sono molto maneggevoli in discesa, ma decisamente lenti.
Gli squamati sono un po' meno frenati ma leggermente più complessi da gestire in discesa (a causa della lunghezza).
Gli sci con il pelo sono più veloci ancora, ma proprio per questa ragione potrebbero non essere semplicissimi per un perfetto principiante, soprattutto se hai qualche difficoltà ad afrontare le discese.
Gli inserti col pelo si possono sostituire con poco sforzo. Trab addirittura vende lo sci nuovo con due kit di pelli sostitutive.
Fra gli sci con il pelo ne trovi di due tipi: quelli "classici" (io conosco i Salomon) con un unico inserto in pelo che occupa quasi tutta la larghezza dello sci; oppure quelli "twin" con due strisce di pelo ai lati della canalina centrale. Questi ultimi sono decisamente più scorrevoli; i Fisher me li hanno sconsigliati (ma io non ci ho mai sciato), dei Trab parlano tutti molto bene (ed in effetti confermo la buona impressione avendoci sciato).


Tu ringrazio per la risposta..

Io sono abbastanza pauroso in discesa quindi eviterei quelli in pelle.. Non ho necessità di andare particolarmente veloce.. Più che altro vorrei divertirmi facendo una sana attività all'aria aperta..

Da come dici preferirei gli sci nordic cruising.. Però facendo piste tracciate da classico sarei ridicolo? O meglio sarebbero da preferire gli sci da classico? O vanno bene anche i nordic cruising?

Grazie ancora..

ceszij
Messaggi: 1564
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda ceszij » 6 feb 2017, 22:32

Ciao, Migly ha dato ottimi consigli come sempre, provali noleggiandoli.
Per quanto ne so io che li ho provati tutti (e mia moglie gli ha da circa 1 anno) le pelli hanno bisogno di poca manutenzione.
Tenerle pulite ed eventualmente applicare sul pelo una sostanza (ad esempio http://www.swixsport.com/Products/Wax-T ... /Skin-Care) per evitare che si formi lo zoccolo in determinate condizioni (intorno agli zero, dove ogni si va in crisi) e che aderisca lo sporco.
Il pelo dura parecchio, ma non ricordo quale chilometraggio (diverse centinaia di km se non di più, comunque più di una stagione, ma dipende ovviamente da manutenzione e condizioni delle piste).

La sostituzione in negozio dovrebbe costare poco più di una ventina di euro,se non ricordo male; dato che dopo circa 300 km gli sci di mia moglie sono ancora in ottimo stato non abbiamo notizie fresche, ma visto che li vorrei prendere anche io per sciare su nevi non farinose (stufo della klister) chiedo in negozio.

Se proprio non vuoi prenderli tra gli altri due prenderei i crown... Ma per me non c'é storia, gli squamati appartengono al passato!

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 6 feb 2017, 23:30

ceszij ha scritto:Ciao, Migly ha dato ottimi consigli come sempre, provali noleggiandoli.
Per quanto ne so io che li ho provati tutti (e mia moglie gli ha da circa 1 anno) le pelli hanno bisogno di poca manutenzione.
Tenerle pulite ed eventualmente applicare sul pelo una sostanza (ad esempio http://www.swixsport.com/Products/Wax-T ... /Skin-Care) per evitare che si formi lo zoccolo in determinate condizioni (intorno agli zero, dove ogni si va in crisi) e che aderisca lo sporco.
Il pelo dura parecchio, ma non ricordo quale chilometraggio (diverse centinaia di km se non di più, comunque più di una stagione, ma dipende ovviamente da manutenzione e condizioni delle piste).

La sostituzione in negozio dovrebbe costare poco più di una ventina di euro,se non ricordo male; dato che dopo circa 300 km gli sci di mia moglie sono ancora in ottimo stato non abbiamo notizie fresche, ma visto che li vorrei prendere anche io per sciare su nevi non farinose (stufo della klister) chiedo in negozio.

Se proprio non vuoi prenderli tra gli altri due prenderei i crown... Ma per me non c'é storia, gli squamati appartengono al passato!


Gli orbiter li scarti a priori? Mi ispirava la manegevolezza.. Però non so se nelle piste tracciate poi sono fermo..

Tegghiaio
Messaggi: 18
Iscritto il: 17 mar 2014, 16:24

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda Tegghiaio » 6 feb 2017, 23:51

Ciao, e benvenuto.

Te la faccio brevissima: prendi un paio di sci da stile classico con pelli sintetiche.

I cosiddetti nordic cruising non sono adatti per quello che dici di volere. Sono sci larghi e pesanti, da prendere in considerazione solo se si pensa di sciare molto in neve fresca o piste non tracciate.

Tra squamati e skin-ski (pelli sintetiche), come e' gia' stato detto, mille volte meglio questi ultimi. Le nuove generazioni di pelli sintetiche hanno una buona tenuta praticamente in tutte le condizioni, e se ne trovano in ogni fascia di prezzo. Lo squamato, a mio parere, andra' presto fuori mercato (qua non se ne vedono nei negozi gia' da un po').

Un'accortezza: gli sci da non sciolinare hanno una "zona di tenuta" con lunghezza fissa, ovvero che non puo' essere ridotta o allungata. E' percio' cruciale che siano esattamente adatti al tuo peso. Anche sei un principiante, niente e' piu' frustrante di sci che non tengono o che non scivolano. Ti consiglio di prenderli in un negozio specializzato che abbia la possibilita' di misurarli con cura.

Saluti

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 7 feb 2017, 8:05

Tegghiaio ha scritto:Ciao, e benvenuto.

Te la faccio brevissima: prendi un paio di sci da stile classico con pelli sintetiche.

I cosiddetti nordic cruising non sono adatti per quello che dici di volere. Sono sci larghi e pesanti, da prendere in considerazione solo se si pensa di sciare molto in neve fresca o piste non tracciate.

Tra squamati e skin-ski (pelli sintetiche), come e' gia' stato detto, mille volte meglio questi ultimi. Le nuove generazioni di pelli sintetiche hanno una buona tenuta praticamente in tutte le condizioni, e se ne trovano in ogni fascia di prezzo. Lo squamato, a mio parere, andra' presto fuori mercato (qua non se ne vedono nei negozi gia' da un po').

Un'accortezza: gli sci da non sciolinare hanno una "zona di tenuta" con lunghezza fissa, ovvero che non puo' essere ridotta o allungata. E' percio' cruciale che siano esattamente adatti al tuo peso. Anche sei un principiante, niente e' piu' frustrante di sci che non tengono o che non scivolano. Ti consiglio di prenderli in un negozio specializzato che abbia la possibilita' di misurarli con cura.

Saluti


Che modello mi consigli per stare sui 180€?

Grazie

Tegghiaio
Messaggi: 18
Iscritto il: 17 mar 2014, 16:24

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda Tegghiaio » 7 feb 2017, 10:14

chripn ha scritto:
Che modello mi consigli per stare sui 180€?

Grazie


Rossignol, Salomon e Fischer hanno ottimi modelli in fascia economica. Non vivo in Italia e non so quanto possano costare la', ma dovrebbero essere intorno a quella cifra. Piu' che indicarti un modello preciso ti cosiglio vivamente di recarti in un negozio ben fornito e, come detto, scegliere il paio che meglio si adattano alla tua altezza e al tuo peso.

Ciao

chripn
Messaggi: 17
Iscritto il: 6 feb 2017, 16:16

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda chripn » 7 feb 2017, 11:54

Tegghiaio ha scritto:
chripn ha scritto:
Che modello mi consigli per stare sui 180€?

Grazie


Rossignol, Salomon e Fischer hanno ottimi modelli in fascia economica. Non vivo in Italia e non so quanto possano costare la', ma dovrebbero essere intorno a quella cifra. Piu' che indicarti un modello preciso ti cosiglio vivamente di recarti in un negozio ben fornito e, come detto, scegliere il paio che meglio si adattano alla tua altezza e al tuo peso.

Ciao


Purtroppo i negozi della mia zona sono sprovvisti di sci da fondo.. Solo discesa..

Ne ho uno abbastanza vicino ma ha solo modelli crown o nordic cruising.. O da sciolinare..

Se seguo le tabelle fischer sono attendibili?

Tegghiaio
Messaggi: 18
Iscritto il: 17 mar 2014, 16:24

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda Tegghiaio » 7 feb 2017, 12:33

chripn ha scritto:
Purtroppo i negozi della mia zona sono sprovvisti di sci da fondo.. Solo discesa..

Ne ho uno abbastanza vicino ma ha solo modelli crown o nordic cruising.. O da sciolinare..

Se seguo le tabelle fischer sono attendibili?


Non hai una giornata da "investire" per un viaggetto in un negozio specializzato? Magari qualcuno ti dira' una cosa diversa, ma per me gli sci di fondo si comprano di persona in un posto che misuri il tuo peso e che trovi, con uno strumento idoneo (dinamometro), la coppia di sci piu' adatta a te. Le tabelle dei produttori sono indicative, sci nominalmente identici possono flettersi in modo diverso.

Saluti
Ultima modifica di Tegghiaio il 7 feb 2017, 14:51, modificato 2 volte in totale.

Vegeta
Messaggi: 649
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda Vegeta » 7 feb 2017, 14:46

Tegghiaio ha scritto:
chripn ha scritto:
Purtroppo i negozi della mia zona sono sprovvisti di sci da fondo.. Solo discesa..

Ne ho uno abbastanza vicino ma ha solo modelli crown o nordic cruising.. O da sciolinare..

Se seguo le tabelle fischer sono attendibili?


Non hai una giornata da "investire" per un viaggetto a un negozio specializzato? Non so che dirti, magari qualcuno ti dira' una cosa diversa, ma per me gli sci di fondo si comprano di persona in un posto che misuri il tuo peso e che trovi, con uno strumento adatto (dinamometro), la coppia di sci piu' adatta a te. Le tabelle dei produttori sono indicative, sci nominalmente identici possono flettersi in modo diverso.

Saluti



Parole Sante!!!
Lo sci da classico deve essere giusto, l'unico modo è il dinamometro
Per cui devi rivolgerti ad un negozio specializzato

Io abbinerei un viaggetto sciistico/enogastronomico con nei dintorni uno di questi negozi

Di botto ti direi Livigno e ValdiFiemme, poi gli altri forumisti più gironzoloni di me ti diranno altre possibili mete
Dipende da dove vieni

E' vero che in questo modo alzi il budget, ma pensa se ti appioppano uno sci che non tiene, oppure che non scorre...in entrambi i casi rischiano di finire nel primo dirupo che incontri

cactaceo
Messaggi: 2075
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Principiante: fondo classico o nordic cruising

Messaggioda cactaceo » 7 feb 2017, 15:21

Io x non sbagliare ho appena ordinato sci da skating

Scherzi a parte, oltre ai posti citati da Vegeta, aggiungerei SkiTrab a Bormio
Se poi vuoi consigli sul pattinato chiede pure a Me, visto che sono uno dei pochi
che preferisce lo skating al classico


Torna a “Sci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti