bastoncini in carbonio


bianco70
Messaggi: 54
Iscritto il: 13 gen 2011, 22:47

Messaggioda bianco70 » 15 ott 2014, 23:44

Ciao a tutti, ho un quesito da porvi. Vorrei cambiare i miei bastoncini da tecnica libera in alluminio con un paio in carbonio. Ho guardato un po'di siti e ho visto che esistono diverse varianti in base alla percentuale di carbonio. Immagino che il discorso sia: più carbonio c'è più sono leggeri e più costano. Ma oltre a questo? Da un punto di vista tecnico cambia qualcosa? Più carbonio c'è e più diventano delicati in caso di cadute? E in titanio eventualmente?
Grazie a tutti per le risposte


********
Più alta è la percentuale di carbonio più i bastoncini sono rigidi e quindi disperdono meno energia in flessione.

Come peso non ci sono grosse differenze, a livello di fragilità cambia poco.

Se cadi sopra di peso ad un bastoncino in carbonio si rompe quello ad alto modulo come quello più economico.

VA_2008
Messaggi: 164
Iscritto il: 7 set 2010, 9:58

Messaggioda VA_2008 » 15 ott 2014, 23:44

Ciao,
il problema dei bastoni in carbonio al 100% è la loro fragilità: è sufficiente un urto, anche non troppo violento per romperli.

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 16 ott 2014, 14:12

Io ho appena preso un paio di racchette, modello tornado, devo decidere se usarle x Skating o Classic, appena provo ti faccio sapere.
http://www.kv2.ch/products.php?l=e&catalog=winter
L'unica cosa sicura è che costano parecchio. Fino ad ora ho sempre usato bastoncini ad alta percentuale di carbonio e mi sono sempre trovato bene. Se noterò tanta differenza ti faccio sapere.

Tomas80
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2010, 14:13

Messaggioda Tomas80 » 16 ott 2014, 15:05

Guarda,prima di tutto devo pesare i miei attuali perchè non ho idea di quanto pesino. Per me potrebbero andare bene anche un 60/70% di carbonio. Ho visto i modelli Leki e vedo che stiamo sugli 80 grammi /metro ad una cifra accettabile.
Tipo questi:
http://www.leki.it/sci-da-fondo/racing/genius-carbon-3

A me servono da 160 cm quindi saremmo sui 130 gr a bastoncino. E' un buon peso?

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 16 ott 2014, 16:16

E' vero che su un top di gamma guadagni circa 80 grammi a coppia, magari su una distanza lunga il peso maggiore può farsi sentire, ma quanto influenzerà la tua prestazione? Si parla di meno di un etto.
Penso che fare il salto di qualità valga la pena x la minore dispersione di energia di ti da un full carbon. Io sono andato sul top di gamma xchè ho avuto un bello sconto sul prodotto, anche se il prezzo finale è sempre un bella cifra, diciamo che mi sono voluto togliere uno sfizio, ma su una Marcialonga quanto mi faranno guadagnare in termini di tempo questi bastoncini?

radi1
Messaggi: 753
Iscritto il: 20 apr 2006, 10:59

Messaggioda radi1 » 16 ott 2014, 21:50

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Guarda,prima di tutto devo pesare i miei attuali perchè non ho idea di quanto pesino. Per me potrebbero andare bene anche un 60/70% di carbonio. Ho visto i modelli Leki e vedo che stiamo sugli 80 grammi /metro ad una cifra accettabile.
Tipo questi:
http://www.leki.it/sci-da-fondo/racing/genius-carbon-3

A me servono da 160 cm quindi saremmo sui 130 gr a bastoncino. E' un buon peso?



<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
Il carbonio nei bastoncini non è tanto per diminuirne il loro peso ma per quello che riescono a non disperdere di forza nella spinta che tu dai ad ogni colpo di braccia.

radi1

"You only live once, but if you do it right, once is enough."

Tomas80
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2010, 14:13

Messaggioda Tomas80 » 17 ott 2014, 13:11

Ah, io nella mia ignoranza ne facevo principalmente una questione di peso.. io il peso dei miei bastoncini(250 gr, pesati ieri sera)ilo sento soprattutto nelle discese lunghe, in posizione aerodinamica quando tieni i bastoncini sotto le braccia. Sarà una stupidata,ma mi da fastidio sta cosa. Ora se oltre a questo si guadagna nella spinta,e visto la mia scarsa preparazione fisica in questo fondamentale dello sci, potrei trarre qualche vantaggio.

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 17 ott 2014, 14:09

io ho dei Leki 100% carbonio, e devo dire che il peso è l'ultimo dei benefici.

Principalmente la rigidità, e consegue minor dispersione di energia.
Poi il bilanciamento migliore, lo senti a fine spinta e richiamo, cioè nella fase aerea della corsa del bastoncino

Tomas80
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2010, 14:13

Messaggioda Tomas80 » 17 ott 2014, 14:54

Ah beh certo, il problema che noto io potrebbe essere dovuto anche ad un bilanciamento troppo spostato verso le punte..
I Leki piacciono molto anche a me, e credo siano prodotti anche validi. Non resta che attendere l'inizio della stagione e procedere con l'acquisto.

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 17 ott 2014, 16:16

Il problema dei Leki è che l'inserto del bastoncino durante il riposo resta attaccato ai polsi, mentre le altre marche hanno l'inserto attaccato al bastoncino.E' un sistema che non permette distrazioni, Vegeta ne sa qualcosa

Tomas80
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2010, 14:13

Messaggioda Tomas80 » 18 ott 2014, 15:40

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Il problema dei Leki è che l'inserto del bastoncino durante il riposo resta attaccato ai polsi, mentre le altre marche hanno l'inserto attaccato al bastoncino.E' un sistema che non permette distrazioni, Vegeta ne sa qualcosa


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Scusami, ma non ho capito. Mi puoi spiegare?

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 18 ott 2014, 21:24

Non mi piace il sistema d'incastro della Leki. I lacci del bastoncino si legano alla manopola con un sistema a forcella, si chiama TriggerShark, penso che ai fini della spinta sia un buon sistema, ma una volta finito la sciata, non si possono lasciare attaccati al bastone, e neanche ai guanti, così si rischia di dimenticarli in giro.
Solo x questo non mi fanno impazzire.
A Vegeta alla Vasaloppet è successa una cosa del genere e si è ritrovato alla partenza senza un laccio !!!!!

Tomas80
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2010, 14:13

Messaggioda Tomas80 » 20 ott 2014, 1:18

beh, sicuramente è una cosa da valutare. io potrei dimenticarli in negozio al momenti dell'acquisto. Grazie per la dritta

Vegeta
Messaggi: 646
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Messaggioda Vegeta » 20 ott 2014, 16:18

beh...non è proprio così...
se vuoi li lasci attaccati x sembre ai bastoni...

come farò d'ora in avanti io...

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 20 ott 2014, 18:36

Se ho scritto una cazzata chiedo scusa, ma il sistema mi sembrava quello. Comunque Vegeta usa Leki quindi sicuramente conosce meglio di Me.

Pipppetto
Messaggi: 45
Iscritto il: 24 feb 2009, 9:18

Messaggioda Pipppetto » 16 mar 2015, 16:23

Quest'anno alla Marcialonga sono stato atterrato e calpestato all'inizio della cascata da un norvegese che mi ha ben bofonchiato "sorry", ma mi ha lasciato in mano il moncherino del mio OneWay PremioHD.

Ad un terzo di salita circa ho ricevuto un cambio; un bastone top di gamma di un altra marca.
Vi posso assicurare che nonostante le mie condizioni pessime e la circostanza non proprio ideale ho potuto apprezzare la differenza in termini di bilanciamento ed efficacia nella spinta (a favore del mio, si capisce).

Conclusione: se riuscite a destreggiarvi nelle mischie, un buon paio di bastoni può fare la differenza in termini di resa.

BTW, con 10 euro me l'hanno ricomposto; apparentemente sembra rigido e affidabile come prima.
Vi terrò aggiornati sulla durata...

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 16 mar 2015, 18:01

Fammi sapere come va la riparazione, ieri causa caduta dopo l'arrivo ho rotto un bastoncino fullcarbon, x la precisione il tornado della KV+ . Visto quello che costa magari sono interessato alla riparazione. Sto valutando se conviene riparare un bastone di questo livello o prendere asta nuova

ericradis
Messaggi: 588
Iscritto il: 5 mar 2006, 21:50

Messaggioda ericradis » 16 mar 2015, 21:02

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Fammi sapere come va la riparazione, ieri causa caduta dopo l'arrivo ho rotto un bastoncino fullcarbon, x la precisione il tornado della KV+ . Visto quello che costa magari sono interessato alla riparazione. Sto valutando se conviene riparare un bastone di questo livello o prendere asta nuova


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote> Sai che vendono il singolo bastone senza punta e manopola della Kw. Li presi a Campra e Kamitov mi garantì questa cosa.

Giak
Messaggi: 1459
Iscritto il: 18 mag 2005, 11:21

Messaggioda Giak » 17 mar 2015, 10:13

Confermo ! anche a me disse la stessa cosa quando li comprai da lui.

ciao
Giak

cactaceo
Messaggi: 2052
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 17 mar 2015, 10:21

Cmq il giramento di balle resta, kz Tu Giak sai quanto costano roba da usare l'alluminio


Torna a “Bastoncini”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite