I diari della sciolina 2016-2017


mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda mattila76 » 24 dic 2016, 17:55

Carissimi compagni alternisti, che ne dite di riprendere la stesura dei nostri diari anche per la nuova stagione? Inizio io?

luca72comasina
Messaggi: 1224
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda luca72comasina » 24 dic 2016, 18:39

come direbbe un famoso ragioniere....VADI lei....

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda mattila76 » 24 dic 2016, 19:14

Ho iniziato la stazione con una tecnica di sciolinatura a me ignota ..... ma direi che me la son cavata.

Data: 19-12-2016
Luogo: Riale (Piemonte)
Meteo: soleggiato, temperatura fra 0 e 6 gradi, neve trasformata, ma fredda (no granita)
Sciolina: base swix klister verde (tirata col ferro il giorno prima); sopra swix Flexi Klister KR50 argento da +3°C a -4°C; tutto coperto da stick swix violet special 0/-3
Commenti: ho seguito i consigli del giovane maestro incrociato alla partenza e tutto sommato gli sci tenevano decentemente. Dopo una decina di km iniziavano a cedere, ma mi son goduto una bella sciata. Dovessi fare di testa mia coprirei la klister con una stich più calda, una rossa .... stick che lo scorso anno mi ha dato molte soddisfazioni in situazioni calde.

alberto.cigala
Messaggi: 491
Iscritto il: 7 dic 2013, 15:37

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda alberto.cigala » 24 dic 2016, 22:20

Oggi a Schilpario. 0 alle 10.00 + 2 dopo un'ora e mezza.
Klister viola stesa a caldo e stick viola sopra.
Fatto tutto a caso.
Buona tenuta. Neve totalmente artificiale.
Non ghiacciata.

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda mattila76 » 24 dic 2016, 23:20

alberto.cigala ha scritto:Oggi a Schilpario. 0 alle 10.00 + 2 dopo un'ora e mezza.
Klister viola stesa a caldo e stick viola sopra.
Fatto tutto a caso.
Buona tenuta. Neve totalmente artificiale.
Non ghiacciata.

Mi sapresti dire i range di temperatura delle due scioline?

Vegeta
Messaggi: 649
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda Vegeta » 24 dic 2016, 23:41

Questo è l'anno del classico, per cui interverrò anche io

Questa condizione di neve artificiale è abbastanza facile
Klister ricoperta

È da un mese che a Livigno si va avanti così
Solitamente ho usato come klister una Rex Gold (-7 +3) ricoperta con una stick adatta alla temperatura
Oggi, in ottica di temperatura più calda, ho usato una klister swix kx35 (+1 -4) ricoperta con una vr50 (0 -4)
Ma oggi è stata una giornata coperta, per cui non si è scaldato, in più in settimana ha fatto 5cm di neve fresca e fuori binario ci si inchiodava...
Risultato non ottimale per la velocità degli sci

alberto.cigala
Messaggi: 491
Iscritto il: 7 dic 2013, 15:37

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda alberto.cigala » 24 dic 2016, 23:44

1-3 la klister 0 la stick. Ma forse son stato fortunato..

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda mattila76 » 25 dic 2016, 8:22

Ok
Quindi martedì in Engadina devo fare la stessa cosa? Da quale temperatura si può iniziare a non ricoprire?

alberto.cigala
Messaggi: 491
Iscritto il: 7 dic 2013, 15:37

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda alberto.cigala » 25 dic 2016, 8:53

...questo non lo so....qualcuno di più esperto spero possa rispondere. Vorrei saperlo anche io...
Sono solo 2 anni che sciolino.
Il ragionamento che ho fatto è stato;
La neve artificiale mi sempra più asciutta, ma siamo andati sopra zero.
Quindi non è né farinosa da stick, né dura da klister...e per non appiccicarmi con la sola klister e fare lo zoccolo, ho steso sopra un velo di stick.
Ditemi se sbaglio.
Buon Natale.

migly
Messaggi: 1548
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda migly » 25 dic 2016, 9:25

In linea di massima su neve artificiale si va sempre con Klister ricoperta.
Quando fa molto molto freddo (-10) puoi andare con la sola stick, ma durerà pochissimo (la neve artificiale è molto abrasiva).
Quando è "acqua" o lastra di ghiaccio la ricopertura non è necessaria, in tutti gli altri casi sì altrimenti la klister "ghiaccia" e dopo pochi km smette di tenere. La "ghiacciatura" non dipende dalla temperatura ma dal fatto che la "grana fine" della neve artificiale penetra all'interno della sciolina e la rende poco efficace.

Se ho detto sciocchezze qualcuno più preparato mi corregga.

Buon Natale e BUONE SCIATE a tutti!

Marcotto
Messaggi: 463
Iscritto il: 3 feb 2012, 10:30

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda Marcotto » 25 dic 2016, 9:34

Esatto, avevo posto la stessa domanda a Carrara l'anno scorso: come può ghiacciare una klister blu data x -10? Ghiaccia perché la neve artificiale ha un cristallo minuscolo (molto più piccolo di quella naturale) che penetra la klister e ci si mescola. Mi era stato consigliato di usare stick un po' più fredde rispetto alla temperatura richiesta

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda mattila76 » 25 dic 2016, 11:14

Marcotto ha scritto:Esatto, avevo posto la stessa domanda a Carrara l'anno scorso: come può ghiacciare una klister blu data x -10? Ghiaccia perché la neve artificiale ha un cristallo minuscolo (molto più piccolo di quella naturale) che penetra la klister e ci si mescola. Mi era stato consigliato di usare stick un po' più fredde rispetto alla temperatura richiesta

Tutto chiaro, grazie.

Genky
Messaggi: 1460
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda Genky » 25 dic 2016, 13:41

Marcotto ha scritto:Mi era stato consigliato di usare stick un po' più fredde rispetto alla temperatura richiesta

.thumbup:
Mi hai anticipato
Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

luce86
Messaggi: 24
Iscritto il: 8 set 2015, 0:11

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda luce86 » 25 dic 2016, 21:27

Dico la mia: sciato ieri in Engadina con base klister viola extra della rode ricoperta con la V40 swix, temperatura all' inizio -10 e alla fine -2. Concordo con chi mi ha preceduto nei commenti: finché sarà (speriamo ancora x poco) neve artificiale vale sempre la regola klister ricoperta.

alberto.cigala
Messaggi: 491
Iscritto il: 7 dic 2013, 15:37

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda alberto.cigala » 25 dic 2016, 21:31

Si può mischiare klister di una marca e stick di un'altra?
Ho tutte le stick della swix e le klister della Rode...
Gentilmente regalate dalle Sig.ra Rodighero 2 anni fa..

luce86
Messaggi: 24
Iscritto il: 8 set 2015, 0:11

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda luce86 » 25 dic 2016, 21:35

Tranquillo, certo che si.

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda snevolo » 25 dic 2016, 21:50

Si, si può.
Io ho tutti di una marca (Rode) ma dato che le hai usale.
Va bene perché hai stick di una marca e Klister di un'altra.
Klister e stick sono indipendenti.
Sarebbe complicato avere stick di più marche e Klister di più marche. Verrebbe una gran confusione... ci salta fuori solo chi le usa per lavoro.

Vegeta
Messaggi: 649
Iscritto il: 8 set 2011, 21:45

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda Vegeta » 26 dic 2016, 18:33

Oggi in Engadina neve completamente trasformata
Si poteva usare klister senza copertura
Binario gelato a specchio, magari bisogna prestare attenzione fuori binario, sempre che poi non sparino neve nuova, allora via di stick sicuramente , ma quello tanto si può fare all'ultimo

Le temperature non le so, oggi pattinavo, ma sopra lo zero

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda mattila76 » 27 dic 2016, 22:46

Oggi ero tentato di seguire le indicazioni di Vegeta, anche perchè alla partenza a Samedan c'era granita e non neve, ma facendo quattro passi lungo la pista ho visto che in vari punti neve non trasformata (forse hanno sparato qua e la?). Quindi ...

Data: 27-12-2016
Luogo: Samedan-Celerina-Pontresina (Grigioni, Svizzera)
Meteo: soleggiato, temperatura fra 0 e 5 gradi, neve trasformata, a tratti granita, a tratti ghiaccio vivo, a tratti artificiale appena sparata.
Sciolina: base swix stck verde (tirata col ferro il giorno prima); sopra swix Flexi Klister KR50 argento da +3°C a -4°C; tutto coperto da stick swix violet 0/-1
Commenti: ho tirato una base stick al posto di una base klister solo per comodità e credo che non faccia differenza (o mi sbaglio?). Per il resto solite questioni. Klister coperta da stick molto bene sulla neve appena sparata, benino sulla granita, inutile nei binari completamente ghiacciati. Per fortuna questi ultimi erano limitati nel tratto di discesa da Pontresina verso Samedan (discesa a est della strada che porta a Potresina). Pessimo stato anche il tratto di binari verso Zuoz, ma appena ho capito lo stato ho fatto dietro front e ho gironzolato a Celerina, dove la neve era ottima.

In totale ho fatto 23 km a passo classico ... per essere la seconda uscita sono soddisfatto. Obiettivo a fine stagione sono i 40 km in un solo giorno (da fare in meno di 5 ore ovviemente a passo classico).

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Re: I diari della sciolina 2016-2017

Messaggioda snevolo » 28 dic 2016, 22:38

Oggi compitino facile facile.
Neve farinosa/compatta, temperatura dell'aria -3 risalita poi a 0.
Usata una stick -1-4. Perfetta. Era più difficile sbagliarla.
Luogo: Pont, Valsavarenche AO, neve 80 cm.
Attualmente il sole nella pista è ore 10-13
Visto cosa c'è in giro.. è da non perdere.


Torna a “Paraffine - Scioline”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti