aiuto.....


giaccis
Messaggi: 85
Iscritto il: 23 ott 2006, 19:30

aiuto.....

Messaggioda giaccis » 28 feb 2017, 9:11

Ciao.

Quest'anno ho rincominciato a fare alternato e ovviamente ho comprato degli sci da sciolinare.

Leggendo i manuali di sciolinatura e sui forum ho incominciato a sciolinare a volte con successo e a volte no :ziped:

Ora ho ancora un po' di nebbia sulla sciolina base e sugli strati di sciolinatura e vi chiedo di aiutarmi a dipanare i dubbi.

La base che può essere klister o stick viene appilcata sulla soltetta e serve per fare in modo che la sciolina sucessiva stia aconrata il più possibile allo sci , è corretto ?

Io credevo che se usavo una base klister poi gli starti sucessivi fossero di sciolina klister invece ho visto che viene messa anche la stick , perchè ? Cioè x quale motivo faccio una base klister e poi metto una stick ? Posso fare anche il contrario ?

Leggendo sul forum ho visto che in alcuni casi è stata fatta una base klister poi un'altra klister ed infine una stick questo è dovuto al fatto che mano a mano che la sciolina si consuma c'è sotto lo strato sicessivo ?

Infine , quanto devo aspettare tra uno strato e l'altro ? cioè se stendo una base klister dopo quanto tempo posso mettere la stick ?

Spero in un Vs. aiuto....

Giacomo

Avatar utente
Genky
Messaggi: 1460
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Re: aiuto.....

Messaggioda Genky » 28 feb 2017, 13:11

giaccis ha scritto:La base che può essere klister o stick viene applicata sulla soletta e serve per fare in modo che la sciolina successiva stia ancorata il più possibile allo sci , è corretto?

Esatto. La base che generalmente si applica con il ferro, serve proprio per quello.

giaccis ha scritto:Io credevo che se usavo una base klister poi gli strati successivi fossero di sciolina klister invece ho visto che viene messa anche la stick , perché? Cioè per quale motivo faccio una base klister e poi metto una stick?

Su nevi da stick ma molto abrasive la stick si consumerebbe in pochi km. la base klister riesce a far durare la stick a lungo.
giaccis ha scritto:Posso fare anche il contrario?

Non mi risulta che abbia un senso applicare una base stick per poi sovrapporre una klister
giaccis ha scritto:Leggendo sul forum ho visto che in alcuni casi è stata fatta una base klister poi un'altra klister ed infine una stick questo è dovuto al fatto che mano a mano che la sciolina si consuma c'è sotto lo strato successivo?

Credo che il primo strato sia la base, il secondo strato per quando la neve si riscalderà, e il terzo (stick) per la prima parte della sciata.
Butto li, arrivi sulla pista e trovi una neve decisamente trasformata con una spolverata di neve nuova. Base klister, strato di klister per la neve trasformata, e uno stratino di stick perché a inizio sciata nei binari ci sarà un po' di neve nuova. Mai fatto da parte mia, se le condizioni sono da mal di testa, cambio sci.
Ci sono poi una variabile di infinite alchimie.........
giaccis ha scritto:Infine , quanto devo aspettare tra uno strato e l'altro ? cioè se stendo una base klister dopo quanto tempo posso mettere la stick ?

Se stendi la stick con il ferro, la lasci raffreddare al caldo poi inizi a sovrapporre gli altri strati di stick facendo attenzione a non mischiarli con la base.
Quando stendi con il ferro la klister, la lasci raffreddare al caldo, poi la metti al freddo (non subito per evitare che si crei condensa sullo strato di sciolina) e quando si è ben indurita, sempre al freddo sovrapponi gli altri strati.

Consiglio a tutti quelli che hanno dubbi in merito, di rileggere la sezione "domande all'esperto" si possono trovare spunti molto interessanti.
Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

giaccis
Messaggi: 85
Iscritto il: 23 ott 2006, 19:30

Re: aiuto.....

Messaggioda giaccis » 28 feb 2017, 17:38

Grazie mille per le risposte.

Ora è un po' poù chiaro


Torna a “Paraffine - Scioline”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti