FEMMINE CON LA F MAIUSCOLA

snevolo
Messaggi: 3215
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 23 feb 2013, 20:46

Ragazzi, quando si dice la bellezza femminile: la Marit ha due occhi che ti ammaliano... ma pure due braccia che ti stendono!
Date una occhiata qua:
http://www.vg.no/sport/ski/langrenn/art ... d=10074766

Vabbè, dai, è solo una battuta da maschietto invidioso: tanto di cappello a questa signora che in 10 anni ha vinto di tutto e di più e che chissà ancora quanto vincerà...si spera solo che anche per lei, sia tutta farina del suo sacco.
La Justina è anch' essa fortissima, (anche se molto meno valida tecnicamente), ma mi pare di capire che negli scontri diretti per le medaglie deve sempre subire. A meno che sbaglia preparazione privilegiando Tour de ski con conseguente coppa del mondo ma poi arrivando a febbraio poco in forma.


Scritto Da - gundesvan il 23/02/2013alle ore 18:00:50<img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>

Scritto Da - gundesvan il 23/02/2013alle ore 18:02:03

Scritto Da - gundesvan il 23/02/2013alle ore 18:03:15
********
Non la sfiderei mai a braccio di ferro.
E' per questo che fa piu' figura in tuta da sci che in abito da sera...

Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2554
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 23 feb 2013, 22:15

Diciamo che come canone di bellezza femminile ho in mente altro, poi atleticamente parlando chapeau!

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

emigondola
Messaggi: 96
Iscritto il: 10 set 2010, 0:03

Messaggioda emigondola » 23 feb 2013, 23:44

Aspita marescià! Provate a farla inc...are, se ti da un rovescio stai in giro una settimana<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

mapresot
Messaggi: 773
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 26 feb 2013, 18:17

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Aspita marescià! Provate a farla inc...are, se ti da un rovescio stai in giro una settimana<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

ho visto la Teresa, ho visto la Teresa, oh, mammà, innamorato son...
ragazzi che roba, anch'io faccio uno sport con gli sci stretti, ma lei e Marit fanno proprio un'altra specialità...pazzesche|!!

massimo pres'8

cactaceo
Messaggi: 2182
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Messaggioda cactaceo » 26 feb 2013, 21:18

A me dispiace x la Gössner, la Biathleta che è arrivata 4° x mezzo secondo.

rosqua
Messaggi: 2299
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 27 feb 2013, 10:22

scusate se mi inserisco in un post per soli uomini, ma io dico che c'è qualcosa che non va se si arriva a una deturpazione di una parte del corpo per praticare bene uno sport... lo sprt dovrebbe coincidere con un corpo armonico e aggraziato e bicipiti così per una donna non vanno troppo bene... è la scivolata spinta che è responsabile di ciò, io la abolirei <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle>

----------------------
"Pensavo che lo sci fosse un ottimo strumento per invecchiare bene... ma forse dovrò ripiegare sull'uncinetto"

snevolo
Messaggi: 3215
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 27 feb 2013, 15:04

Tralasciando il discorso preparazione sci ed eventuali doping,
in una gara amatoriale come la SNC vince chi ha piu' tecnica, ma specialmente piu' allenamento.
Nelle loro gare la tecnica e' talmente alta per tutte che fa poco differenza.
E' vero che un po' di diversita' a volte c'e', ma non e' quello che fa diffrenza.
Penso che conta la voglia di sacrificarsi e a reggere allenamenti che devono essere massacranti e costanti.
Ci vuole una buona dose di devozione, testa dura e capacita' del corpo ad adattarsi.
Per primeggiare, oggi bisogna esagerare, come dimostra la foto della Marit.
E dire che mi piaceva lo scricciolo della Belmondo, proprio per quel suo fisichino da impiegata che mi stupiva ancor di piu' di una palestrata.

Itza
Messaggi: 241
Iscritto il: 3 gen 2013, 16:13

Messaggioda Itza » 28 feb 2013, 13:28

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
lo sprt dovrebbe coincidere con un corpo armonico e aggraziato e bicipiti così per una donna non vanno troppo bene...
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Rosqua sono d'accordo con te e certe "deformnazioni" del corpo sono davvero brutte sia nella donna che nell'uomo.
Credo però che quando si fa sport a livelli così agonistici e professionali il discorso della bellezza del corpo ( in tutti i sensi, non solo estetico ) non ha più alcun senso perchè remerebbe contro la prestazione fisica. Del resto l'attività agonistica è eccessiva e, come tale, non porta a nulla di buono.
Quindi, se non si hanno velleità professionali, è meglio avere un bicipite armoniosamente muscoloso perchè appaga anche in ambiti diversi da quello prettamente sportivo. <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle> E questo vale anche per i bicipiti maschili, che quelli esagerati, bleah... non ci piacciono a noi donne, ve lo assicuro. Sfatiamolo sto mito! <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

rosqua
Messaggi: 2299
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 1 mar 2013, 11:31

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
lo sprt dovrebbe coincidere con un corpo armonico e aggraziato e bicipiti così per una donna non vanno troppo bene...
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Rosqua sono d'accordo con te e certe "deformnazioni" del corpo sono davvero brutte sia nella donna che nell'uomo.
Credo però che quando si fa sport a livelli così agonistici e professionali il discorso della bellezza del corpo ( in tutti i sensi, non solo estetico ) non ha più alcun senso perchè remerebbe contro la prestazione fisica. Del resto l'attività agonistica è eccessiva e, come tale, non porta a nulla di buono.
Quindi, se non si hanno velleità professionali, è meglio avere un bicipite armoniosamente muscoloso perchè appaga anche in ambiti diversi da quello prettamente sportivo. <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle> E questo vale anche per i bicipiti maschili, che quelli esagerati, bleah... non ci piacciono a noi donne, ve lo assicuro. Sfatiamolo sto mito! <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

giusto! approfittiamo di questo post per soli uomini per dire cosa piace alle donne <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> i bicipiti vanno bene normali, non esagerati, giusto dare l'idea che sono abbastanza forti da proteggerti per un abbraccio...
poi io ho un debole per le cosce ben fatte, le apprezzo sia nell'uomo che nella donna, mi sembra che i fondisti abbiano gambe più belle rispetto, per esempio, ai podisti puri nei quali il muscolo si vede troppo...

----------------------
"Pensavo che lo sci fosse un ottimo strumento per invecchiare bene... ma forse dovrò ripiegare sull'uncinetto"

Paolo
Messaggi: 364
Iscritto il: 4 nov 2005, 16:06

Messaggioda Paolo » 2 mar 2013, 16:01

Meravigliosa Marit Bjorgen, in lacrime all'arrivo della 30 Km.!!!<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

"Non cercate nel monte un'impalcatura per arrampicare, cercate la sua anima." Julius Kugy

gigione
Messaggi: 2053
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 3 mar 2013, 23:24

scusate allora fanciulle toglietemi una curiosità: demolito senza appello il gusto per il bicipite ipertrofico, un' opinionuccia sulla panza potete darla?
qual è il normale sentire femminile sui ventri maschili? è vero che averla sporgente, ingombrante, pronunciata è orìbbile o possiamo risparmiarci diete e sacrifici prima del mare?
così, per curiosità . . . .




<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
lo sprt dovrebbe coincidere con un corpo armonico e aggraziato e bicipiti così per una donna non vanno troppo bene...
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Rosqua sono d'accordo con te e certe "deformnazioni" del corpo sono davvero brutte sia nella donna che nell'uomo.
Credo però che quando si fa sport a livelli così agonistici e professionali il discorso della bellezza del corpo ( in tutti i sensi, non solo estetico ) non ha più alcun senso perchè remerebbe contro la prestazione fisica. Del resto l'attività agonistica è eccessiva e, come tale, non porta a nulla di buono.
Quindi, se non si hanno velleità professionali, è meglio avere un bicipite armoniosamente muscoloso perchè appaga anche in ambiti diversi da quello prettamente sportivo. <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle> E questo vale anche per i bicipiti maschili, che quelli esagerati, bleah... non ci piacciono a noi donne, ve lo assicuro. Sfatiamolo sto mito! <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

giusto! approfittiamo di questo post per soli uomini per dire cosa piace alle donne <img src=faccine/6.gif border=0 align=middle> i bicipiti vanno bene normali, non esagerati, giusto dare l'idea che sono abbastanza forti da proteggerti per un abbraccio...
poi io ho un debole per le cosce ben fatte, le apprezzo sia nell'uomo che nella donna, mi sembra che i fondisti abbiano gambe più belle rispetto, per esempio, ai podisti puri nei quali il muscolo si vede troppo...

----------------------
"Pensavo che lo sci fosse un ottimo strumento per invecchiare bene... ma forse dovrò ripiegare sull'uncinetto"
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

rosqua
Messaggi: 2299
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 4 mar 2013, 12:05

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
scusate allora fanciulle toglietemi una curiosità: demolito senza appello il gusto per il bicipite ipertrofico, un' opinionuccia sulla panza potete darla?
qual è il normale sentire femminile sui ventri maschili? è vero che averla sporgente, ingombrante, pronunciata è orìbbile o possiamo risparmiarci diete e sacrifici prima del mare?
così, per curiosità . . . .


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

cercando di non andare troppo off topic, ma non so come sarà possibile...
diciamo che un fondista giovane sarebbe meglio che non avesse tanta panza, sia per motivi atletici che di salute...
al/alla fondista più in là con gli anni una panzetta bisogna perdonarla, perché fa parte delle modificazioni del corpo...

i gusti delle donne sono diversi in tal senso, cmq l'uomo proprio scheletrico di solito non piace, evoca un'idea di ascetismo...
detto ciò, il tenere sotto controllo la panza è un'attività positiva per sé prima che per gli altri, guai a lasciarsi andare, l'autodisciplina è importante, non tanto per raggiungere modelli irraggiungibili, ma per stare bene con se stessi...

----------------------
"Pensavo che lo sci fosse un ottimo strumento per invecchiare bene... ma forse dovrò ripiegare sull'uncinetto"


Torna a “Fiemme 2013”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite