Alimentazione e integrazione: domande e risposte

Gli esperti di EthicSport risponderanno ai vostri quesiti di alimentazione e integrazione riguardanti gli allenamenti e le competizioni.
rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 4 nov 2013, 11:51

<img src=faccine/180.gif border=0 align=middle> <img src="http://www.ski-nordik.it/public/primo_piano/ethicsport-forum.jpg" border=0>
<b>Gli esperti di EthicSport risponderanno ai vostri quesiti di alimentazione e integrazione riguardanti gli allenamenti e le competizioni.
Da novembre a marzo, sarà possibile porre domande che periodicamente riceveranno competenti risposte!</b> <img src=faccine/5.gif border=0 align=middle> <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle> <img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>


********
grazie per questo ulteriore servizio che i gestori del forum mettono a nostra disposizione!
inizio con una domanda facile sui gel:
1. se si decide di assumere dei gel, es. durante una marcialonga, è meglio evitare l'assunzione di altro cibo (es. le cose che si trovano ai ristori)?
2. al di là della variabilità individuale, quando andrebbero presi i gel, es. ogni quanti km...
grazie!

----------------------
Let It Snow...

<b><font color=navy>
RISPOSTE <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

1. Non esiste una risposta univoca, perchè è importnte considerare tutti i fattori in gioco.
Se si è abituati ad introdurre piccole quantità di cibi solidi e l’organismo li gradisce e li digerisce senza difficoltà, si possono scegliere pezzi di barrette o piccoli panini. Tuttavia, se il ritmo sostenuto è molto serrato, potrebbe non essere agevole introdurre cibi solidi. In tal caso suggeriamo di alimentarsi privilegiando gelatine di frutta quali SportFruit o energetici a rilascio progressivo come Energia Rapida professional. SportFruit è una gelatina di vera frutta che richiede un tempo di deglutizione e digestione molto rapido. Energia Rapida professional è un liquido energetico a rapida assimilazione che aiuta a mantenere le energie a livelli adeguati durante prestazioni sportive intense. I prodotti che si trovano ai ristori possono essere i più diversi, da crostate a ciambelle, da piadine a panini a frutta.
Se si vuole controllare anche questa variabile, ovvero la scelta di alimenti specifici per lo sport, forse meglio decidere prima cosa mangiare, pianificando con metodo la competizione, evitando così di improvvisare su un fattore così importante.

2. I liquidi energetici possono avere composizioni piuttosto varie e anche la loro risposta sull’organismo può essere la più diversa.
Energia Rapida professional è un liquido energetico a buon impatto calorico (120 Kcal dose) e a rapida assimilazione, che aiuta a mantenere le energie a livelli adeguati soprattutto durante prestazioni sportive intense.
Energia Rapida professional è suggerito ogni ora o anche ogni ora e mezza, questo dipende sia dall’intensità del lavoro sia dal metabolismo individuale. Quando si assumono liquidi energetici è sempre opportuno bere un poco di acqua per facilitare l’assimilazione e l’idratazione dell’organismo. </font id=navy></b>

Genky
Messaggi: 1417
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Messaggioda Genky » 26 nov 2013, 21:20

Innanzitutto ringrazio per la disponibilità.
Avrei anche io qualche domanda:

Ha senso prendere proteine per un amatore che si allena solo tre volte a settimana, compresa la domenica, e che abitualmente fa sport di fondo e non di velocità?

Se si, quante, quando e quali?

Chiedo venia se ho fatto troppe domande<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>

Gianfranco.

Solo nel vocabolario successo viene prima di sudore! V.Sassoon

<b><font color=navy>
RISPOSTA

"L'assunzione di proteine può avere senso se fai allenamenti lunghi e “usuranti”, se l’alimentazione abitualmente non apporta un adeguato contenuto proteico, se il soggetto tende a perdere massa magra nonostante una alimentazione apparentemente equilibrata
Per dare un vero senso alla risposta servirebbe tuttavia un confronto con un nutrizionista sportivo che abbia fatto una vera anamnesi del soggetto" </b> </font id=navy>

Genky
Messaggi: 1417
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Messaggioda Genky » 28 nov 2013, 0:59

Risposta indubbiamente coerente!
Sono stato molto vago.

Provo a focalizzare meglio, se posso approfittare di voi.
Se ho esaurito le domande a disposizione chiedo venia.

Attualmente sto cercando di perdere massa grassa (a occhio sarò intorno al 13% ma non mi sono plicometrato) e conterei di aumentare la forza, insieme a un po' di massa magra, solo perché per problemi vari mi si è ridotta la mia muscolatura.
Mi dedico a esercizi giornalieri usando il peso del mio corpo, alcuni badando a frequenze veloci per aumentare la resistenza. Altri un po' più intensi per cercare di recuperare massa. Mantenendo le tre uscite aerobiche.
Chiaramente nel mio menù ci sono le proteine, ma non amo molto la carne, se posso evito volentieri.
Vado avanti così o forse è il caso che valuti l'inserimento di qualcosa.
Grazie infinite per la vostra disponibilità.

Gianfranco.

Solo nel vocabolario successo viene prima di sudore! V.Sassoon


<b><font color=navy>
RISPOSTA

Buongiorno!
Per ottenere i massimi risultati dall'allenamento e l'alimentazione, è indispensabile armonizzare al meglio la propria alimentazione e l’allenamento.
Per poterle dare un consiglio personalizzato abbiamo necessità di conoscere un po’ meglio come si allenerà nel prossimo periodo e quali siano -a grandi linee- le sue abitudini alimentari.
Per chi come lei desidera avere una consulenza gratuita su come alimentarsi ed utilizzare al meglio gli integratori nella preparazione e nelle gare, può iscriversi al nostro sistema di profilazione col quale potrà dialogare con lo staff tecnico di EthicSport e ottenere una strategia di integrazione personalizzata gratuitamente!

COME FARE:
1) Vada sul sito www.ethicsport.it, clicchi sul riquadro in homepage dove compare la scritta "assistenza atleti";
2) Effettui una "“Nuova iscrizione"” utilizzando il codice di attivazione che le potrà fornire il suo rivenditore di fiducia (nel caso non disponga di tale codice mi riscriva);
3) Attenda l'e-mail con la "Password" e "Nome utente" che verrà inviata istantaneamente alla sua e-mail;
4) Entri nella sua sezione personale inserendo "Password" e "Nome utente" negli spazi sotto "Sei già iscritto?";
5) Compili tutti i campi della sua area personale e richieda la consulenza professionale dello staff EthicSport. Entro pochi giorni riceverà il suo piano di allenamento integrato e i consigli dello Staff per il suo caso personale nella sua casella e-mail.
Rimango a sua disposizione per ogni altro chiarimento e porgo
Sportivi Saluti
Massimiliano
</font id=navy></b>

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 28 nov 2013, 11:30

un quesito riguardante gli atleti giovani.

per una ragazza di 16 anni che si allena quasi quotidianamente (settimane di carico dalle 8 alle 11 ore e settimane di scarico di 5 -6 ore), ha un'alimentazione piuttosto varia (con carne bianca una o al massimo due volte a settimana ) e bilanciata, ha senso pensare ad un'integrazione?
e se sì, di che tipo?

<b><font color=navy>
RISPOSTA

Per ottenere i massimi risultati è indispensabile armonizzare al meglio la propria alimentazione e l’allenamento.
L'atleta è giovane, ma il programma di allenamento è già intenso, per cui è forse il tempo di porre ulteriore attenzione ad un possibile uso di integratori.

Per poterle dare un consiglio personalizzato abbiamo necessità di conoscere un po’ meglio come si allenerà nel prossimo periodo e quali siano -a grandi linee- le sue abitudini alimentari.
Per chi come lei desidera avere una consulenza gratuita su come alimentarsi ed utilizzare al meglio gli integratori nella preparazione e nelle gare, può iscriversi al nostro sistema di profilazione col quale potrà dialogare con lo staff tecnico di EthicSport e ottenere una strategia di integrazione personalizzata gratuitamente!

COME FARE:
1) Vada sul sito www.ethicsport.it, clicchi sul riquadro in homepage dove compare la scritta "assistenza atleti";
2) Effettui una "“Nuova iscrizione"” utilizzando il codice di attivazione che le potrà fornire il suo rivenditore di fiducia (nel caso non disponga di tale codice mi riscriva);
3) Attenda l'e-mail con la "Password" e "Nome utente" che verrà inviata istantaneamente alla sua e-mail;
4) Entri nella sua sezione personale inserendo "Password" e "Nome utente" negli spazi sotto "Sei già iscritto?";
5) Compili tutti i campi della sua area personale e richieda la consulenza professionale dello staff EthicSport. Entro pochi giorni riceverà il suo piano di allenamento integrato e i consigli dello Staff per il suo caso personale nella sua casella e-mail.
Rimango a sua disposizione per ogni altro chiarimento e porgo
Sportivi Saluti
Massimiliano </b></font id=navy>

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 29 nov 2013, 11:40

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
un quesito riguardante gli atleti giovani.

per una ragazza di 16 anni che si allena quasi quotidianamente (settimane di carico dalle 8 alle 11 ore e settimane di scarico di 5 -6 ore), ha un'alimentazione piuttosto varia (con carne bianca una o al massimo due volte a settimana ) e bilanciata, ha senso pensare ad un'integrazione?
e se sì, di che tipo?

<b><font color=navy>
RISPOSTA

Per ottenere i massimi risultati è indispensabile armonizzare al meglio la propria alimentazione e l’allenamento.
L'atleta è giovane, ma il programma di allenamento è già intenso, per cui è forse il tempo di porre ulteriore attenzione ad un possibile uso di integratori.

Per poterle dare un consiglio personalizzato abbiamo necessità di conoscere un po’ meglio come si allenerà nel prossimo periodo e quali siano -a grandi linee- le sue abitudini alimentari.
Per chi come lei desidera avere una consulenza gratuita su come alimentarsi ed utilizzare al meglio gli integratori nella preparazione e nelle gare, può iscriversi al nostro sistema di profilazione col quale potrà dialogare con lo staff tecnico di EthicSport e ottenere una strategia di integrazione personalizzata gratuitamente!

COME FARE:
1) Vada sul sito www.ethicsport.it, clicchi sul riquadro in homepage dove compare la scritta "assistenza atleti";
2) Effettui una "“Nuova iscrizione"” utilizzando il codice di attivazione che le potrà fornire il suo rivenditore di fiducia (nel caso non disponga di tale codice mi riscriva);
3) Attenda l'e-mail con la "Password" e "Nome utente" che verrà inviata istantaneamente alla sua e-mail;
4) Entri nella sua sezione personale inserendo "Password" e "Nome utente" negli spazi sotto "Sei già iscritto?";
5) Compili tutti i campi della sua area personale e richieda la consulenza professionale dello staff EthicSport. Entro pochi giorni riceverà il suo piano di allenamento integrato e i consigli dello Staff per il suo caso personale nella sua casella e-mail.
Rimango a sua disposizione per ogni altro chiarimento e porgo
Sportivi Saluti
Massimiliano </b></font id=navy>
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

grazie della risposta e dell'interessamento.
purtroppo nella mia città non c'è un rivenditore ethic sport...
ho dato un'occhiata al sito che mi sembra decisamente interessante, leggerò alcune sezioni con calma

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 4 dic 2013, 12:23

grazie davvero...
il gel a basa di frutta mi sembra faccia al caso mio, però la confezione da 60 pezzi mi sembra eccessiva, provo a cercare un rivenditore in zona...

----------------------
Let It Snow...

Genky
Messaggi: 1417
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Messaggioda Genky » 30 gen 2014, 17:46

Più che una domanda, inserisco una riflessione volta a costruire e non a criticare.

A differenza del topic con l'esperto skiman, questa discussione mi sembra arenata.

La mia sensazione è che gli esperti di EthicPsort siano interessati ad indirizzare i forumisti al loro sito, piuttosto che dare un consiglio anche se incompleto.

Io ad esempio ho trovato Angelino estremamente disponibile anche se non si parlava di Maplus, e nemmeno cercava di indirizzare i commenti verso l'azienda per cui lavora.
Alla fine io sono andato sul sito della Maplus per meglio capire l'azienda.

Mi aspettavo un diverso approccio in questa discussione.
Ringrazio Giovanni che ha dato questo contributo, faccio cordialmente ammenda ai gestori di EthicSport.

Da un'azienda che mette l'etica nel proprio nome, mi aspettavo risposte più disinteressate.
Forse avrebbero sortito effetti più proficui.
Mi auguro che il mio feedback giunga nel modo più costruttivo.
Buon lavoro a tutti.


Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

Massimiliano_EthicSport
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 feb 2014, 13:31

Messaggioda Massimiliano_EthicSport » 6 feb 2014, 14:25

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Più che una domanda, inserisco una riflessione volta a costruire e non a criticare.

A differenza del topic con l'esperto skiman, questa discussione mi sembra arenata.

La mia sensazione è che gli esperti di EthicPsort siano interessati ad indirizzare i forumisti al loro sito, piuttosto che dare un consiglio anche se incompleto.

Io ad esempio ho trovato Angelino estremamente disponibile anche se non si parlava di Maplus, e nemmeno cercava di indirizzare i commenti verso l'azienda per cui lavora.
Alla fine io sono andato sul sito della Maplus per meglio capire l'azienda.

Mi aspettavo un diverso approccio in questa discussione.
Ringrazio Giovanni che ha dato questo contributo, faccio cordialmente ammenda ai gestori di EthicSport.

Da un'azienda che mette l'etica nel proprio nome, mi aspettavo risposte più disinteressate.
Forse avrebbero sortito effetti più proficui.
Mi auguro che il mio feedback giunga nel modo più costruttivo.
Buon lavoro a tutti.


Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Buongiorno Gianfranco.
Leggiamo con interesse il tuo commento e rispondiamo volentieri
Forse abbiamo sbagliato qualcosa e sicuramente non abbiamo tenuto animato il Forum con tread dedicati ma per noi è un mondo nuovo quello dei forum :)

Entrando nel merito, e rileggendo le poche domande ricevute, ci permettiamo di precisare che rosque ha chiesto dettagli precisi, e abbiamo risposto riferendoci ai nostri prodotti (e non ci sembra così strano, vista la domanda.
Genky ci ha fatto una domanda sulle proteine…e abbiamo risposto senza riferimenti ai prodotto.
Poi ha rilanciato, e lo abbiamo rimandato al nostro sito per una tabella personalizzata, come facciamo con tutti coloro che vogliono consigli complessi.
E' il nostro modus operandi: senza dati precisi non diamo consigli precisi. Potremmo dare indicazioni senza i dati per farlo, sarebbe più semplice ma davvero non è nel nsotro stile.

Con Run65 si è ripetuta la stessa situazione e abbiamo sbagliato rispondendo come fatto prima, con un format predefinito (studiato apposta perchè che ci aiuta a non dimenticare i passaggi).
Questo é un errore nostro, di cui mi scuso, perchè appare freddo e commerciale, La modalità di gestione non ci permetteva di rispondere direttamente alle richieste e questo ha raffreddato la comunicazione.
Ora è possibile e miglioreremo la qualità della nostra interazione con tutti gli appassionati ma se qualcuno ci chiederà domande vaghe del tipo “come devo integrarmi”, noi lo inviteremo sempre al nostro sito per avere un piano personalizzato perchè questo approccio ci ha sempre fatto apprezzare per serietà e professionalità.
Buono sport!

migly
Messaggi: 1526
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Messaggioda migly » 6 feb 2014, 14:52

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Più che una domanda, inserisco una riflessione volta a costruire e non a criticare.

A differenza del topic con l'esperto skiman, questa discussione mi sembra arenata.

La mia sensazione è che gli esperti di EthicPsort siano interessati ad indirizzare i forumisti al loro sito, piuttosto che dare un consiglio anche se incompleto.

Io ad esempio ho trovato Angelino estremamente disponibile anche se non si parlava di Maplus, e nemmeno cercava di indirizzare i commenti verso l'azienda per cui lavora.
Alla fine io sono andato sul sito della Maplus per meglio capire l'azienda.

Mi aspettavo un diverso approccio in questa discussione.
Ringrazio Giovanni che ha dato questo contributo, faccio cordialmente ammenda ai gestori di EthicSport.

Da un'azienda che mette l'etica nel proprio nome, mi aspettavo risposte più disinteressate.
Forse avrebbero sortito effetti più proficui.
Mi auguro che il mio feedback giunga nel modo più costruttivo.
Buon lavoro a tutti.


Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Buongiorno Gianfranco.
Leggiamo con interesse il tuo commento e rispondiamo volentieri
Forse abbiamo sbagliato qualcosa e sicuramente non abbiamo tenuto animato il Forum con tread dedicati ma per noi è un mondo nuovo quello dei forum :)

Entrando nel merito, e rileggendo le poche domande ricevute, ci permettiamo di precisare che rosque ha chiesto dettagli precisi, e abbiamo risposto riferendoci ai nostri prodotti (e non ci sembra così strano, vista la domanda.
Genky ci ha fatto una domanda sulle proteine…e abbiamo risposto senza riferimenti ai prodotto.
Poi ha rilanciato, e lo abbiamo rimandato al nostro sito per una tabella personalizzata, come facciamo con tutti coloro che vogliono consigli complessi.
E' il nostro modus operandi: senza dati precisi non diamo consigli precisi. Potremmo dare indicazioni senza i dati per farlo, sarebbe più semplice ma davvero non è nel nsotro stile.

Con Run65 si è ripetuta la stessa situazione e abbiamo sbagliato rispondendo come fatto prima, con un format predefinito (studiato apposta perchè che ci aiuta a non dimenticare i passaggi).
Questo é un errore nostro, di cui mi scuso, perchè appare freddo e commerciale, La modalità di gestione non ci permetteva di rispondere direttamente alle richieste e questo ha raffreddato la comunicazione.
Ora è possibile e miglioreremo la qualità della nostra interazione con tutti gli appassionati ma se qualcuno ci chiederà domande vaghe del tipo “come devo integrarmi”, noi lo inviteremo sempre al nostro sito per avere un piano personalizzato perchè questo approccio ci ha sempre fatto apprezzare per serietà e professionalità.
Buono sport!


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Va aggiunto che, se per uno sciatore più appassionato che agonista (come siamo quasi tutti su questo Forum) il confronto con scioline/paraffine/solventi è praticamente quotidiano ed inevitabile (altrimenti non si va avanti!), l'attenzione ad alimentazione e soprattutto supplementazione è invece di solito curata per lo più dagli atleti o semi/atleti (qui tendiamo a privilegiare pizzoccheri, brasati, polente ed altre leccornie simili nelle "crapule" dopo lo sci), da cui può derivare un minore interesse per questa sezione.
Che può comunque essere interessante per alcuni.

Mat.

www.migly.it

Massimiliano_EthicSport
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 feb 2014, 13:31

Messaggioda Massimiliano_EthicSport » 6 feb 2014, 15:00

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Va aggiunto che, se per uno sciatore più appassionato che agonista (come siamo quasi tutti su questo Forum) il confronto con scioline/paraffine/solventi è praticamente quotidiano ed inevitabile (altrimenti non si va avanti!), l'attenzione ad alimentazione e soprattutto supplementazione è invece di solito curata per lo più dagli atleti o semi/atleti (qui tendiamo a privilegiare pizzoccheri, brasati, polente ed altre leccornie simili nelle "crapule" dopo lo sci), da cui può derivare un minore interesse per questa sezione.
Che può comunque essere interessante per alcuni.

Mat.

www.migly.it
[/quote]

Da un certopunto di vista... come dare torto! <img src=faccine/5.gif border=0 align=middle>
Ad ogni modo per chi vorrà alimentarsi da atleta... noi ci saremo coi nsotri consigli <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Genky
Messaggi: 1417
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Messaggioda Genky » 8 feb 2014, 22:53

Faccio due domande per curiosità e anche per movimentare la sezione.

Leggendo il topic riguardo all'alimentazione pre gara nella sezione SNC2014, sono portato a pensare che l'opportunità che date, può esser d'interesse a molti.

Vengo ai quesiti:

Leggevo che le proteine del siero del latte sono ritenute il miglior compromesso fra costo e benefici.
Voi che siete esperti cosa ne pensate?

Dieta a zona: sbaglio o fra gli atleti è un po' passata di moda?

Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

Massimiliano_EthicSport
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 feb 2014, 13:31

Messaggioda Massimiliano_EthicSport » 10 feb 2014, 12:55

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Faccio due domande per curiosità e anche per movimentare la sezione.

Leggendo il topic riguardo all'alimentazione pre gara nella sezione SNC2014, sono portato a pensare che l'opportunità che date, può esser d'interesse a molti.
Vengo ai quesiti:
Leggevo che le proteine del siero del latte sono ritenute il miglior compromesso fra costo e benefici.
Voi che siete esperti cosa ne pensate?

Dieta a zona: sbaglio o fra gli atleti è un po' passata di moda?

Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ciao!
Certamente sono grandi i benefici, perchè sono ottime la biodisponibilità e la completezza amminoacidica. E' anche vero che il costo di un prodotto ad elevata concentrazione non è per nulla trascurabile <img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>
Per quanto riguarda la dieta a zona, ci sono sempre state teorie in contrasto tra loro sulla sua effettiva utilità.
Dare un giudizio categorico è sempre difficile, ma è certo che le mode influenzano anche le abitudini alimentari <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

gigione
Messaggi: 1953
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 10 feb 2014, 19:21

anche da me ignorantotto una domandina forse un po' cretina:
vi risulta sia vero che la miglior bevanda dopo uno sforzo fondistico intenso sia la birra? serve veramente a reintegrare i sali persi?
o è meglio pensare ad altro?
grazie e saluti
gigione

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

Massimiliano_EthicSport
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 feb 2014, 13:31

Messaggioda Massimiliano_EthicSport » 10 feb 2014, 22:30

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
anche da me ignorantotto una domandina forse un po' cretina:
vi risulta sia vero che la miglior bevanda dopo uno sforzo fondistico intenso sia la birra? serve veramente a reintegrare i sali persi?
o è meglio pensare ad altro?
grazie e saluti
gigione

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Dipende dal tuo "scopo".
Se ragioniamo da atleti, purtroppo la birra non è l'opzione migliore.
La cura del recupero con una corretta alimentazione ed una bevanda specifica per il post-work out è decisamente un'opzione preferibile <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Stokkeloppet
Messaggi: 2473
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Messaggioda Stokkeloppet » 11 feb 2014, 16:46

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
anche da me ignorantotto una domandina forse un po' cretina:
vi risulta sia vero che la miglior bevanda dopo uno sforzo fondistico intenso sia la birra? serve veramente a reintegrare i sali persi?
o è meglio pensare ad altro?
grazie e saluti
gigione

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Belin Gigione... ci speravi vero???
<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua

gigione
Messaggi: 1953
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 12 feb 2014, 12:47


ma io' non ragiono da atleta'
sicchè una birrozza con toast prosciutto/fontina mi rifà lo spirito prima del corpo
tempus fugit, farciamolo come si deve . . .

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Belin Gigione... ci speravi vero???
<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

"Lo sci da sciolinare resta lo strumento principale per fare fondo" by Rosqua
[/quote]<img src=faccine/7.gif border=0 align=middle><img src=faccine/7.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

Genky
Messaggi: 1417
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Messaggioda Genky » 12 feb 2014, 13:28

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Faccio due domande per curiosità e anche per movimentare la sezione.

Leggendo il topic riguardo all'alimentazione pre gara nella sezione SNC2014, sono portato a pensare che l'opportunità che date, può esser d'interesse a molti.
Vengo ai quesiti:
Leggevo che le proteine del siero del latte sono ritenute il miglior compromesso fra costo e benefici.
Voi che siete esperti cosa ne pensate?

Dieta a zona: sbaglio o fra gli atleti è un po' passata di moda?

Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ciao!
Certamente sono grandi i benefici, perchè sono ottime la biodisponibilità e la completezza amminoacidica. E' anche vero che il costo di un prodotto ad elevata concentrazione non è per nulla trascurabile <img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>
Per quanto riguarda la dieta a zona, ci sono sempre state teorie in contrasto tra loro sulla sua effettiva utilità.
Dare un giudizio categorico è sempre difficile, ma è certo che le mode influenzano anche le abitudini alimentari <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Grazie Massimiliano.
Lascio ora spazio agli altri.

Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

Danko
Messaggi: 128
Iscritto il: 4 dic 2007, 12:29

Messaggioda Danko » 12 feb 2014, 18:11

Finalmente riesco a inserire il messaggio. Prima mi dava errore.
Le pongo il quesito: Voi cosa consigliereste di assumere in maniere continuativa per un cinquantenne molto sportivo per prevenire stanchezza e favorire eventuali recuperi. Come detto in altro post, faccio sport per piacere e per stare in forma almeno 1 ora al giorno nelle feste molto di più.
grazie Danilo

rosqua
Messaggi: 2287
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Messaggioda rosqua » 13 feb 2014, 10:01

personalmente trovo questa consulenza interessante, anche se non può essere animata come quella delle scioline, per i motivi che dice Migly...

tanto per dare un riscontro a chi gentilmente ha dato i consigli: alla marcialonga ho preso 3 gel (iniziando dopo canazei) integrando ai ristori con frutta, acqua e caffé e di mio mi son portata un dolce a base di frutta secca... ora, senza parlare di risultati agonistici, che nel mio caso non contano, devo dire che sono stata molto bene di stomaco, non ho sofferto la fame e ho digerito tutto bene...

purtroppo non riesco a trovare negozi con i vostri prodotti (che invece sono curiosa di provare) nella zona di ancona...

----------------------
Let It Snow...

Massimiliano_EthicSport
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 feb 2014, 13:31

Messaggioda Massimiliano_EthicSport » 13 feb 2014, 16:08

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Finalmente riesco a inserire il messaggio. Prima mi dava errore.
Le pongo il quesito: Voi cosa consigliereste di assumere in maniere continuativa per un cinquantenne molto sportivo per prevenire stanchezza e favorire eventuali recuperi. Come detto in altro post, faccio sport per piacere e per stare in forma almeno 1 ora al giorno nelle feste molto di più.
grazie Danilo

<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Buongiorno Danilo!
Questo è il tipo di sport che meglio fa alla salute, complimenti!
<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>
La cura del recupero è importntissima sia per chi vuole la performance sia per chi vuole stare in salute praticando sport intensamente.
Con il passare degli anni inoltre, la velocità di recupero si riduce progressivamente per cui prestare attenzione a questo momento è decisivo!
L'alimentazione post attività è fondamentale, e richiede un giusto mix di carboidrati (anche ad indice glicemico medio basso soprattutto in prossimità della performance) e proteine. Queste ultime sono molto utili alla ricostruzione muscolare.
Esistono poi prodotti specifici per l'integraizone post-attività e non è un caso se il recupero è la fase meglio curata da parte degli atleti professinisti. <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>
Curare il recupero, infatti, aiuta a mantenere un buono stato di forma, ma aiuta anche a restare in salute perchè la presenza di microelementi (soprattutto antiossidanti, ma non solo!) favorisce lo smaltimento dei cataboliti prodotti durante lo sforzo e il ritorno alle normali condizioni fisiologiche.
Assunto entro la prima mezz'ora dalla fine dell'attività ti aiuterà a ridurre i tempi di recupero ed a goderti al massimo l'allenamento del giorno successivo!


Torna a “Alimentazione e integrazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite