Bocchetto Sessera (Biella)


catre
Messaggi: 259
Iscritto il: 5 feb 2010, 13:36

Messaggioda catre » 28 dic 2013, 21:54

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>

posso chiederti di che zona sei?

Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ovest Lombardia, proprio sul confine col Piemonte....vicino all'aeroporto di Malpensa per darti un riferimento noto...

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 29 dic 2013, 0:17

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
ciao a tutte e tutti,
Bocchetto è una pista che non conosco, quanto tempo ci vuole dall'uscita dell'autostrada?
La pista Valsessera di 11km. e la pista Moncerchio di 5 km si intendono sola andata oppure andata e ritorno?
Vale la pena di andarci?
Grazie a tutti.<font size=2></font id=size2>

Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

La Valsessera non l'ho mai fatta ma l'ho vista aperta una volta negli ultimi 3 anni, il Moncerchio sono 4,4 km complessivi andata e ritorno tutta in costa sulla montagna praticamente sempre in ombra quindi con neve che si mantiene invernale a lungo; putroppo anche quest'ultima viene chiusa quando è aperta la pista da discesa di Bielmonte detta del "Dosso Grande" perchè c'è l'impianto di risalita (seggiovia) che passa sopra la pista da fondo.
Inoltre il bello della pista del Moncerchio (quando è aperta) è la quasi assenza di gente (che va quasi tutta su quella lunga dell'Artignaga).

Mettendo insieme Moncerchio e Artignaga (dalla partenza delle piste una va verso sinistra e l'altra verso destra e si potrebbero anche considerare una pista unica tutta collegata) si arriva a poco più di 13.2 km.

Scritto Da - Mattia82 on 28/12/2013 23:19:48

catre
Messaggi: 259
Iscritto il: 5 feb 2010, 13:36

Messaggioda catre » 29 dic 2013, 1:07

Giusta la precisazione di Mattia. La Valsessera non é stata quasi mai aperta negli ultimi anni, l'ho confusa con l'Artignaga...

La Valsessera l'ho fatta senza volerlo la prima volta che ho sciato al bocchetto. Ho sbagliato al primo bivio e sono sceso invece che salire...dopo parecchi km che scendevo ho iniziato a preoccuparmi. Quando ho incontrato un gruppo di sci alpinisti (e nessun fondista) ho avuto la certezza di aver sbagliato e mi sono rifatto tutti i km in salita..

scuvia
Messaggi: 76
Iscritto il: 19 gen 2008, 8:25

Messaggioda scuvia » 2 gen 2014, 9:02

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Giusta la precisazione di Mattia. La Valsessera non é stata quasi mai aperta negli ultimi anni, l'ho confusa con l'Artignaga..

La Valsessera l'ho fatta senza volerlo la prima volta che ho sciato al bocchetto. Ho sbagliato al primo bivio e sono sceso invece che salire...dopo parecchi km che scendevo ho iniziato a preoccuparmi. Quando ho incontrato un gruppo di sci alpinisti (e nessun fondista) ho avuto la certezza di aver sbagliato e mi sono rifatto tutti i km in salita..


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Stesso errore lo feci anchio la prima volta
Ieri sciato tutto il giorno pista in ottime condizioni e oltr 1 metro di neve

Scritto Da - scuvia on 02/01/2014 08:04:38

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 3 gen 2014, 15:42

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Giusta la precisazione di Mattia. La Valsessera non é stata quasi mai aperta negli ultimi anni, l'ho confusa con l'Artignaga..

La Valsessera l'ho fatta senza volerlo la prima volta che ho sciato al bocchetto. Ho sbagliato al primo bivio e sono sceso invece che salire...dopo parecchi km che scendevo ho iniziato a preoccuparmi. Quando ho incontrato un gruppo di sci alpinisti (e nessun fondista) ho avuto la certezza di aver sbagliato e mi sono rifatto tutti i km in salita..


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Stesso errore lo feci anchio la prima volta
Ieri sciato tutto il giorno pista in ottime condizioni e oltr 1 metro di neve

Scritto Da - scuvia on 02/01/2014 08:04:38
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Il binario com'era? Sporco o nella norma?

gigione
Messaggi: 1857
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 6 gen 2014, 21:26

oggi la pista trovata carica di neve e battuta decentemente. a me piace proprio tanto questo posto, mai sovraffollato e gestito da volontari entusiasti. qualcosa di simile trovato solo a Cunardo e Brinzio sinora. e il Baffetto alla biglietteria è di un' ospitalità e gentilezza senza controindicazioni. peccato per rami e sporco vario su alcuni tratti ma sino a che d' estate qualcuno non darà una potatina non si può sperare di meglio. ho anche avuto una conversazione con un uomo che è anni che frequenta. ho così saputo che la pista che inizia a destra una volta era molto più lunga fino ad incrociare la pista di discesa. ho cercato di approfondire ma non sapeva il perchè dell' attuale limitazione. forse ragioni di sicurezza (ma gli ho fatto notare che a Torgnon l' incrocio c'è ed è permesso). il motivo più plausibile è la mancanza di fondi per la battitura. e qui è scattato il dubbio: se si dessero un po' da fare per attrarre gente da fuori ci sarebbero più soldi per batterla tutta. ma mi ha detto che a Biella non si prende nessuno la briga ("siamo un po' chiusi" testuali parole).
peccato, per chi viene da Milano è un' ottima possibilità, solo 110 km e il panorama è bellissimo e le difficoltà tecniche per tutti i gusti. il tratto autostradale limitato e a costo tollerabile, buone possibilità di acquistare carne buona nelle numerose macellerie; e la nostra presenza sarebbe un aiuto all' economia della valle che soffre con la chiusura delle varie filande.
ci vorrebbe una Triade come la nostra a risollevare le sorti di Bocchetto.
per quanto mi riguarda io ci vado volentieri anche dopo l' aumento mostruoso delle già mostruose tariffe autostradali dell' A5.
non ho avuto la possibilità di assaggiare la birra di cui parla Catre, c'era un muro di auto a scendere dei discesisti che da bravi discesisti avevano parcheggiato ovunque creando ingorghi. quindi sceso da Piedicavallo.
ciaooooo
gigio

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 7 gen 2014, 0:47

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
oggi la pista trovata carica di neve e battuta decentemente. a me piace proprio tanto questo posto, mai sovraffollato e gestito da volontari entusiasti. qualcosa di simile trovato solo a Cunardo e Brinzio sinora. e il Baffetto alla biglietteria è di un' ospitalità e gentilezza senza controindicazioni. peccato per rami e sporco vario su alcuni tratti ma sino a che d' estate qualcuno non darà una potatina non si può sperare di meglio. ho anche avuto una conversazione con un uomo che è anni che frequenta. ho così saputo che la pista che inizia a destra una volta era molto più lunga fino ad incrociare la pista di discesa. ho cercato di approfondire ma non sapeva il perchè dell' attuale limitazione. forse ragioni di sicurezza (ma gli ho fatto notare che a Torgnon l' incrocio c'è ed è permesso). il motivo più plausibile è la mancanza di fondi per la battitura. e qui è scattato il dubbio: se si dessero un po' da fare per attrarre gente da fuori ci sarebbero più soldi per batterla tutta. ma mi ha detto che a Biella non si prende nessuno la briga ("siamo un po' chiusi" testuali parole).
peccato, per chi viene da Milano è un' ottima possibilità, solo 110 km e il panorama è bellissimo e le difficoltà tecniche per tutti i gusti. il tratto autostradale limitato e a costo tollerabile, buone possibilità di acquistare carne buona nelle numerose macellerie; e la nostra presenza sarebbe un aiuto all' economia della valle che soffre con la chiusura delle varie filande.
ci vorrebbe una Triade come la nostra a risollevare le sorti di Bocchetto.
per quanto mi riguarda io ci vado volentieri anche dopo l' aumento mostruoso delle già mostruose tariffe autostradali dell' A5.
non ho avuto la possibilità di assaggiare la birra di cui parla Catre, c'era un muro di auto a scendere dei discesisti che da bravi discesisti avevano parcheggiato ovunque creando ingorghi. quindi sceso da Piedicavallo.
ciaooooo
gigio

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ciao,

ti rispondo essendo la pista di casa sulla questione della pista "di destra" ovvero quella del Moncerchio. In realtà la pista raggiunge ancora le piste da discesa fino a raggiungere un bar ristoro con una gran vista panoramicissima. Non è quasi mai aperta perchè incrocia la seggiovia che riporta su i discesisti che fanno la pista da discesa "del Dosso Grande". A causa di questo insulso incrocio quando è in funzione la seggiovia i gestori non possono aprire quella da fondo. Sulla similitudine con Torgnon ti rispondo solo che quest'ultima è in Val D'Aosta...<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>



Scritto Da - Mattia82 on 07/01/2014 00:29:04

catre
Messaggi: 259
Iscritto il: 5 feb 2010, 13:36

Messaggioda catre » 12 gen 2014, 23:16

Sciato oggi a inizio pomeriggio. Pista ben battuta e neve veloce. Tutto aperto anche la Val Sessera che peró non ho fatto.

senzabenza
Messaggi: 453
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 28 gen 2014, 22:45

Sciato oggi con neve molto veloce e battitura sommaria.
Finalmente sono riuscito a fare la pista val sessera che trovo sia la piu' bella. Purtroppo era ufficialmente chiusa ma percorribile. C'erano solo le tracce dei binari e per il pattinato sono stati dolori. Ero combattuto tra l'arrabbiatura perche' non e' possibile con tutta la neve che c'e', non battere la pista piu' bella e il fascino di quelle valli isolate da sciarci con difficolta', come in fondo e' forse giusto che sia in certi posti e momenti.
Comunque sia pista valsessera consigliatissima.

gigione
Messaggi: 1857
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 30 set 2014, 0:49

. . . di ritorno oggi da una puntatina fugace. hai ragione caro SnzBnz, la pista valsessera deve essere bellissima, ne ho fatto a piedi un tratto direzione 'casa del pescatore' senza poter camminare a lungo per colpa degli stivaletti da moto . è larga come un' autostrada e la pendenza tollerabile sicchè proprio non capisco perchè sia chiusa (almeno io l' ho sempre trovata chiusa). Bocchetto mi piace sempre più, è veramente un posto polivalente con tracciati per escursionismo a piedi, MTB e appassionati della Natura in tutte le sue forme vegetali ed animali (tranne umane, le danesi e cecoslovacche di Snevolo qui non le ho viste). meriterebbe ben altra valorizzazione.
appena sarà agibile ci riscierò, è veramente a due passi da Milano ed i posti sono bellissimi.
inoltre nei pressi di Rosazza ho notato un segnale che segnala una strada per il santuario di Oropa. mai fatto nulla di simile in vita mia, bellissima ma impegnativa, un ottima prova per provare le capacità motociclistiche tra tornanti strettissimi, carreggiate minuscole e pendenze da otto volante. la galleria che c'è nel mezzo dell' itinerario è da brividi, sterrata e gocciolante. direi che il percorso sarebbe ideale per la MTB o a piedi, i mezzi meccanici meglio lasciarli stare.
ciauu u u u


"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

luca72comasina
Messaggi: 1118
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 3 ott 2014, 21:49

Quest'anno voglio andarci, l'anno scorso spesso le strade sono state chiuse per troppa neve.....ma ricordo male o c'erano dei problemi di parcheggio?

gigione
Messaggi: 1857
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 4 ott 2014, 11:44

Di domenica un po
In settimana si sta benissimo


<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Quest'anno voglio andarci, l'anno scorso spesso le strade sono state chiuse per troppa neve.....ma ricordo male o c'erano dei problemi di parcheggio?


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

luca72comasina
Messaggi: 1118
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 4 ott 2014, 22:01

grazie dell'info....mi organizzero' per un sabato...<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

luca72comasina
Messaggi: 1118
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 18 gen 2015, 21:00

per quanto possibile mi associo all'appello di gigione per cercare di dare il ns contributo per Bocchetto, i volontari che gestiscono lo meritano (piuttosto che dare soldi a Torgnon dove nemmeno si batte la pista da fondo mentre invece quella da discesa a pari quota è perfetta, pur prendendo 7 euro).
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
oggi la pista trovata carica di neve e battuta decentemente. a me piace proprio tanto questo posto, mai sovraffollato e gestito da volontari entusiasti. qualcosa di simile trovato solo a Cunardo e Brinzio sinora. e il Baffetto alla biglietteria è di un' ospitalità e gentilezza senza controindicazioni. peccato per rami e sporco vario su alcuni tratti ma sino a che d' estate qualcuno non darà una potatina non si può sperare di meglio. ho anche avuto una conversazione con un uomo che è anni che frequenta. ho così saputo che la pista che inizia a destra una volta era molto più lunga fino ad incrociare la pista di discesa. ho cercato di approfondire ma non sapeva il perchè dell' attuale limitazione. forse ragioni di sicurezza (ma gli ho fatto notare che a Torgnon l' incrocio c'è ed è permesso). il motivo più plausibile è la mancanza di fondi per la battitura. e qui è scattato il dubbio: se si dessero un po' da fare per attrarre gente da fuori ci sarebbero più soldi per batterla tutta. ma mi ha detto che a Biella non si prende nessuno la briga ("siamo un po' chiusi" testuali parole).
peccato, per chi viene da Milano è un' ottima possibilità, solo 110 km e il panorama è bellissimo e le difficoltà tecniche per tutti i gusti. il tratto autostradale limitato e a costo tollerabile, buone possibilità di acquistare carne buona nelle numerose macellerie; e la nostra presenza sarebbe un aiuto all' economia della valle che soffre con la chiusura delle varie filande.
ci vorrebbe una Triade come la nostra a risollevare le sorti di Bocchetto.
per quanto mi riguarda io ci vado volentieri anche dopo l' aumento mostruoso delle già mostruose tariffe autostradali dell' A5.
non ho avuto la possibilità di assaggiare la birra di cui parla Catre, c'era un muro di auto a scendere dei discesisti che da bravi discesisti avevano parcheggiato ovunque creando ingorghi. quindi sceso da Piedicavallo.
ciaooooo
gigio

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 18 gen 2015, 23:00

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
. . . di ritorno oggi da una puntatina fugace. hai ragione caro SnzBnz, la pista valsessera deve essere bellissima, ne ho fatto a piedi un tratto direzione 'casa del pescatore' senza poter camminare a lungo per colpa degli stivaletti da moto . è larga come un' autostrada e la pendenza tollerabile sicchè proprio non capisco perchè sia chiusa (almeno io l' ho sempre trovata chiusa). Bocchetto mi piace sempre più, è veramente un posto polivalente con tracciati per escursionismo a piedi, MTB e appassionati della Natura in tutte le sue forme vegetali ed animali (tranne umane, le danesi e cecoslovacche di Snevolo qui non le ho viste). meriterebbe ben altra valorizzazione.
appena sarà agibile ci riscierò, è veramente a due passi da Milano ed i posti sono bellissimi.
inoltre nei pressi di Rosazza ho notato un segnale che segnala una strada per il santuario di Oropa. mai fatto nulla di simile in vita mia, bellissima ma impegnativa, un ottima prova per provare le capacità motociclistiche tra tornanti strettissimi, carreggiate minuscole e pendenze da otto volante. la galleria che c'è nel mezzo dell' itinerario è da brividi, sterrata e gocciolante. direi che il percorso sarebbe ideale per la MTB o a piedi, i mezzi meccanici meglio lasciarli stare.
ciauu u u u


"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Leggo solo ora.

Il percorso Rosazza-Oropa via galleria Rosazza è ideale per la bdc, altrochè mtb...<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

E' un biliardo ed è decisamente pendente, ovviamente la cosa migliore è partire da Biella salendo tutta la valle Cervo e poi scollinare da Oropa. Diciamo che non sono più di 50 km.

catre2
Messaggi: 1
Iscritto il: 5 lug 2017, 13:34

Re:

Messaggioda catre2 » 5 lug 2017, 13:36

ciao luca72comasina conosci catre?

luca72comasina ha scritto:per quanto possibile mi associo all'appello di gigione per cercare di dare il ns contributo per Bocchetto, i volontari che gestiscono lo meritano (piuttosto che dare soldi a Torgnon dove nemmeno si batte la pista da fondo mentre invece quella da discesa a pari quota è perfetta, pur prendendo 7 euro).
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
oggi la pista trovata carica di neve e battuta decentemente. a me piace proprio tanto questo posto, mai sovraffollato e gestito da volontari entusiasti. qualcosa di simile trovato solo a Cunardo e Brinzio sinora. e il Baffetto alla biglietteria è di un' ospitalità e gentilezza senza controindicazioni. peccato per rami e sporco vario su alcuni tratti ma sino a che d' estate qualcuno non darà una potatina non si può sperare di meglio. ho anche avuto una conversazione con un uomo che è anni che frequenta. ho così saputo che la pista che inizia a destra una volta era molto più lunga fino ad incrociare la pista di discesa. ho cercato di approfondire ma non sapeva il perchè dell' attuale limitazione. forse ragioni di sicurezza (ma gli ho fatto notare che a Torgnon l' incrocio c'è ed è permesso). il motivo più plausibile è la mancanza di fondi per la battitura. e qui è scattato il dubbio: se si dessero un po' da fare per attrarre gente da fuori ci sarebbero più soldi per batterla tutta. ma mi ha detto che a Biella non si prende nessuno la briga ("siamo un po' chiusi" testuali parole).
peccato, per chi viene da Milano è un' ottima possibilità, solo 110 km e il panorama è bellissimo e le difficoltà tecniche per tutti i gusti. il tratto autostradale limitato e a costo tollerabile, buone possibilità di acquistare carne buona nelle numerose macellerie; e la nostra presenza sarebbe un aiuto all' economia della valle che soffre con la chiusura delle varie filande.
ci vorrebbe una Triade come la nostra a risollevare le sorti di Bocchetto.
per quanto mi riguarda io ci vado volentieri anche dopo l' aumento mostruoso delle già mostruose tariffe autostradali dell' A5.
non ho avuto la possibilità di assaggiare la birra di cui parla Catre, c'era un muro di auto a scendere dei discesisti che da bravi discesisti avevano parcheggiato ovunque creando ingorghi. quindi sceso da Piedicavallo.
ciaooooo
gigio

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

luca72comasina
Messaggi: 1118
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: Re:

Messaggioda luca72comasina » 5 lug 2017, 19:45

[quote="catre2"]ciao luca72comasina conosci catre?

ciao , no, mi spiace.


Torna a “Piemonte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite