Tirolo


andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 11 gen 2015, 16:21

Ciao, suggerisco questo direttorio di zone ideali per lo sci di fondo:

http://www.tirol.at/langlaufspezialisten

http://www.bergfex.com/tirol/langlaufen/

Sono migliaia i chilometri disponibili in Tirolo per la pratica dello sci di fondo, spesso raccordati ai tracciati tedeschi (Sankt Johann in Tirol, Tannheimer Tal, Reutte) o italiani (Hochpustertal) nelle terre di confine.

I centri da noi provati assolutamente magnifici per non ripetere mai un chilometro di bellissime piste, dagli ottimi scenari e ospitalità sono in particolare

SEEFELD (> 200 km di piste)

http://maps.seefeld.com/?type=2748&mapType=gdi_winter#overview,2748
http://sdds4.intermaps.com/seefeld_bericht/default.aspx?lang=de

e SANKT JOHANN IN TIROL (>250 km di piste)

http://www.kitzbueheler-alpen.com/de/st-johann/winter/langlaufloipen-tirol-oberndorf-kirchdorf-erpfendorf.html
http://www.kitzalps.cc/loipenbericht

Altre aree molto estese sono:

ACHENSEE

http://achensee.info/wp-content/uploads/2014/02/langlaufkarte-achensee.pdf

TANNHEIMER TAL

http://alpregio.outdooractive.com/ar-tannheimertal/de/alpregio.jsp#lat=47.51051958363696&lng=10.467052473716763&z=12&mt=alpstein_map&activ=Langlauf&tab=ToursTab

OETZTAL

http://www.oetztal.com/urlaub/DE/OT/WI/aktivitaeten/abseits_der_piste/langlaufen/routen_karte_winter/index.html

Buon Tirolo a tutti!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>


********
apprezzo molto le puntuali e precise info con riferimenti diretti che hai proposto.
Di quelle che hai affrontato, mi interesserebbe sapere le piste più difficili come dislivelli dove le hai trovate. grazie

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 12 gen 2015, 20:48

Ciao, direi senza dubbio che le piste più interessanti come dislivello e contenuti tecnici le trovi a Seefeld, posto veramente incantevole.
Quelle di St.Johann sono tendenzialmente meno tecniche ma, essendo molto estese, possono anch'esse salire parecchio.

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 13 gen 2015, 9:02

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Ciao, direi senza dubbio che le piste più interessanti come dislivello e contenuti tecnici le trovi a Seefeld, posto veramente incantevole.
Quelle di St.Johann sono tendenzialmente meno tecniche ma, essendo molto estese, possono anch'esse salire parecchio.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

ti ringrazio

posso chiederti se avevi già visto links/pdf con i profili altimetrici,dati delle piste Seefeld?in caso potresti postarli? grazie

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 13 gen 2015, 23:03

Ciao,

la mappa cartacea conteneva sia i percorsi che i profili; un tempo se non ricordo male era anche online.

Ora puoi andare su questo link:

http://maps.seefeld.com/?type=2748&mapType=gdi_winter#overview,2749

nel quale trovi tutti i profili o cliccando sugli sciatori in mappa e poi guardando la finestra che si apre a destra, oppure scaricando il dato *.gpx che puoi visualizzare su software per gps (tipo garmin o altri) oppure su google earth.

La planimetria in pdf la trovi qui:

http://www.seefeld.com/pdf/aktivitaeten/winter/loipenuebersicht_screen.pdf

Che tipo di piste ti piacciono? Lunghe salite e discese, strappi duri e corti, piatte e scorrevoli...

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 15 gen 2015, 14:36

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Ciao,

la mappa cartacea conteneva sia i percorsi che i profili; un tempo se non ricordo male era anche online.

Ora puoi andare su questo link:

http://maps.seefeld.com/?type=2748&mapType=gdi_winter#overview,2749

nel quale trovi tutti i profili o cliccando sugli sciatori in mappa e poi guardando la finestra che si apre a destra, oppure scaricando il dato *.gpx che puoi visualizzare su software per gps (tipo garmin o altri) oppure su google earth.

La planimetria in pdf la trovi qui:

http://www.seefeld.com/pdf/aktivitaeten/winter/loipenuebersicht_screen.pdf

Che tipo di piste ti piacciono? Lunghe salite e discese, strappi duri e corti, piatte e scorrevoli...


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

ciao, ti ringrazio per il pdf ed il sito, volevo sapere se erano disponibili altre specifiche ma vanno benissimo quelle postate da te.

io preferisco fare percorsi con tante salite e quindi discese,i piani non mi garbano tanto. sia salite lunghe che strappi duri.

Per esempio pista Saskia @dobbiaco ha il primo km e ultimo piuttosto pianeggianti.

Altro esempio: Pista armentarola @san cassiano ha poco piano e 2/3 discese tecniche, su un dossetto si può quasi saltare :)

Ho letto della pista santa caterina valfurva ma purtroppo mai andato.

Altre piste piaciute che mi vengono subito in mente: obertilliach, passo tre croci a cortina, misurina, forni avoltri, sappada, piancavallo, asiago, campo carlo magno

Ben accetti altri consigli su piste ;)

francesco
Messaggi: 325
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 15 gen 2015, 18:55

Vista la zona che frequenti e il tipo di piste che ami, per te credo sia quasi d'obbligo provare Pian di Casa in Val pesarina, provincia di Udine. Ovviamente quando è battuta tutta o quasi.

Francesco

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 17 gen 2015, 10:14

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Vista la zona che frequenti e il tipo di piste che ami, per te credo sia quasi d'obbligo provare Pian di Casa in Val pesarina, provincia di Udine. Ovviamente quando è battuta tutta o quasi.

Francesco
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

ti ringrazio! cercherò di provarla!
ho letto che è anche illuminata e d'estate si può fare skiroll



Scritto Da - andreadebi on 17/01/2015 09:16:20

francesco
Messaggi: 325
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 17 gen 2015, 17:12

Il tratto illuminato, su cui si può fare skiroll, è poco più di un km.
La bellezza (e la durezza) della pista e di tutta la zona si vede quando aprono almeno 6,5 km. Quando poi aprono la 10 km...
E i gestori sono gentilissimi. Che dire? Speriamo che nevichi, tutto qui.

Francesco

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 18 gen 2015, 11:06

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Il tratto illuminato, su cui si può fare skiroll, è poco più di un km.
La bellezza (e la durezza) della pista e di tutta la zona si vede quando aprono almeno 6,5 km. Quando poi aprono la 10 km...
E i gestori sono gentilissimi. Che dire? Speriamo che nevichi, tutto qui.

Francesco
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

grazie Francesco,
attendiamo la neve :)
sai mica quanto misura il dislivello totale di quella da 6,5km e da 10km?
grazie

Andrea

francesco
Messaggi: 325
Iscritto il: 2 nov 2005, 16:29

Messaggioda francesco » 18 gen 2015, 19:05

No, il dislivello non lo so.
Ma ad esempio la 10 credo che sia la pista più dura in zona. Però l'ambiente è molto bello.

Francesco

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 21 gen 2015, 9:03

@ceszij

Oltre ai tuoi utili links per le piste, puoi consigliare anche degli Hotel a Seefeld o nei dintorni che conosci/ci sei stato?
grazie

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 23 gen 2015, 2:34

Ciao, avendo sempre fatto vacanze lunghe una settimana da quelle parti, per risparmiare e non avere vincoli orari siamo sempre stati in appartamento.
Sul sito di seefeld trovi un ottimo servizio di prenotazione online. Cerca di prendere un albergo o appartamento in zona prossima alle piste, vicino all'olympia kongresszentrum, dove ci sono ottime piscine e saune x rilassarsi dopo lo sci...

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 30 gen 2015, 23:28

Dall'8 febbraio torniamo a Seefeld a distanza di due anni.

Nel 2013 eravamo alloggiati a Leutasch e avevamo sciato sulle piste A7, A9, A10, A5, A6, B5 nei dintorni di Leutasch, sulla pista A1 in notturna a Seefeld e sulle piste B3 e A3 al golf a Wildmoos (dopo una nottata di pioggia e, nonostante fosse solo "rossa" la B3 era ingestibile tanto fosse gelata).

Quali altre piste consigliate fare? Le varie nere sono molto difficili considerando che troveremo neve farinosa? Qualche nera è veramente assassina (parlo soprattutto di difficoltà nelle discese) e quindi meglio evitarla?

A me ispirano da provare la B8 Plaik, la B9 che risale da Scharnitz verso Seefeld e l'accoppiata B1+B10 da Seefeld al lago Moserer.

Ceszij cosa ci consigliresti considerando che sciamo in classico?
<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

Grazie

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 31 gen 2015, 20:55

mattia 82, che invidiaaaaa.....quando avro' qualche $$$$ mi fiondo anch'io in A....

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 1 feb 2015, 14:16

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Nel 2013 eravamo alloggiati a Leutasch e avevamo sciato sulle piste A7, A9, A10, A5, A6, B5 nei dintorni di Leutasch, sulla pista A1 in notturna a Seefeld e sulle piste B3 e A3 al golf a Wildmoos.

Quali altre piste consigliate fare? Le varie nere sono molto difficili considerando che troveremo neve farinosa? Qualche nera è veramente assassina (parlo soprattutto di difficoltà nelle discese) e quindi meglio evitarla?

A me ispirano da provare la B8 Plaik, la B9 che risale da Scharnitz verso Seefeld e l'accoppiata B1+B10 da Seefeld al lago Moserer.
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ciao, da quanto scrivi vedo che sostanzialmente avete percorso i tratti più aperti e pianeggianti del comprensorio.
Come ve la cavate con lo spazzaneve?
Vi piace un percorso mosso o lunghe salite e discese?

Lo chiedo perchè, secondo me, dovete ancora scoprire il meglio della zona (Wildmoos escluso, ovviamente)!

In estrema sintesi brevissimo commento alle piste da voi non ancora conosciute (poi vediamo come combinarle, una volta capite le vostre aspettative):

<b>zona Leutasch</b>

<b>B7</b>
Piccolissimo anello solo in classico, sostanzialmente si risale una collina e poi si scende, bel panorama su Leutasch

<b>B8</b>
Anello molto gradevole ed allenante, in ambiente molto aperto e panoramico, con qualche lunga salita e discesa (soprattuto all'inizio e alla fine) e altri brevi strappetti qua e là, mai troppo ripida.

<b>B11</b>
Variante molto bella nel bosco, suggestivo ed isolato; si sbuca dietro alle splendide Alpentherme di Leutasch (fatevi saune e bagni, è fantastico e costa poco!). Prima parte si sale, poi su e giù, infine discesona verso valle.

<b>C9</b>
Fantastico ambiente naturale in contesto selvaggio ed isolato; pista tendenzialmente tutta a salire e poi al rientro tutta a scendere. E' un'escursione in montagna, mai difficile, da fare se si cerca la pace dei sensi!

<b>C10-B5-B4</b>
Queste a memoria faccio fatica a distinguerle: mi ricordo lo splendido bosco in cui si sviluppano, e le discese talvolta veloci (credo la C10) che riportano dal pianeggiante anello A4 verso la piana di Moos.

<b>A4</b>
Anello pianeggiante in una radura davvero splendida (e molto fredda!)

<b>C8</b>
Splendido tracciato nel bosco incantato che presenta salite piuttosto lunghe ma quasi sempre sciabili in alternato, con qualche discesa relativamente ripida e alcune veramente divertenti (tornanti in rientro a Leutasch bellissimi!) ma mai troppo impegnative. Si sale sia da Wildmoss che da Leutasch, si tratta di superare una sella boscosa.

<b>B6</b>
"Taglio" ne bosco che evita di scendere verso uno dei versanti, se non ricordo male abbastanza costante (in salita o discesa)

<b>Zona Seefeld</b>

<b>B3</b>
Faticoso e divertente tracciato in ambiente idilliaco, tra le "gobbe" del golf ora in mezzo al bosco, ora in ampie radure.
Si sale in maniera tranquilla dopo il Wildmoos Alm (si mangia benissimo in ambiente molto caratteristico!) e poi si scende tendenzialmente fino al Lottensee, con tratti talvolta belli veloci ma non troppo impegnativi. La risalita alterna falsopiani a strappi più impegnativi (soprattutto appena ripartiti dal Lottensee, in cui consiglio di mangiare!).

<b>B10</b>
Stupendo ambiente nel bosco con scorci magnifici sulla valle dell'Inn; gran salitona da Seefeld, poi incessante susseguirsi di lunghe ma non ripide salite e discese. Uno spasso da integrare con una sosta rifocillante alla Lottenseehutte, molto accogliente.

<b>C6-C5-C4</b>
Impegnativi percorsi in classico, abbastanza stretti, negli alti boschi tra Seefeld e Leutasch. Discese e salite sono spesso abbastanza ripide ma non troppo tecniche. L'ambiente e la solitudine la fanno da padrone, molto bello perdersi nei boschi...

<b>C3</b>
Fantastico come ambiente e divertimento, ma molto faticoso questo anello, che scende in modo deciso verso Neuleutasch, per poi risalire tra radure e magici boschi verso Wildmoos. Risalita sempre costante, mai impossibile, ma molto lunga.

<b>A3</b>
Nella conca di Wildmoos, gradevole piana in ambiente suggestivo.

<b>C2</b>
La regina delle piste di fondo, la pista Wildmoos è un susseguirsi di salite e discese con ogni pendenza e tracciato, faticosa ed allenante, in bellissimo bosco con scorci panoramici molto belli. Consigliata sosta culinaria al Wildmoos Alm.

<b>C1</b>
Pista di coppa del mondo, tosta quanto basta, da fare se si è in cerca di allenamento serio e stimoli tecnici in discesa; salite che lasciano senza fiato e discese a rotta di collo, riprende in parte la splendida Wildmoos.

<b>B1</b>
Salita lungo la valle principale verso Mosern, diventa più bella paesaggisticamente quando abbandona la conca pianeggiante risalendo oltre le piste di discesa. Sia all'andate che al rientro, saliscendi divertenti e semplici. Una lunga discesona al rientro nella piana con curvone può mettere in difficoltà per la velocità che si raggiunge.

<b>B12</b>
Panoramico e soleggiato raccordo che porta, ora nel bosco, ora in ampie radure, in maniera abbastanza ripida (occhio alla velocità in discesa!), all'abitato di Mosern.

<b>B2</b>
"Montagna russa" in classico inizialmente nel bosco e poi, con andamento più rilassato, sugli ampi e soleggiatissimi prati in direzione Reith. Rientro ancora mosso nel bosco. Qualche discesa può essere leggermente complicata in caso di neve non farinosa!

<b>B9</b>
Partenza vicino al campeggio e poi in ambiente assolutamente favoloso, si costeggia un incantevole ruscelletto nel bosco (foto a go-go!) quasi sempre in discesa gradevole fino alla congiunzione con il pianeggiante anello di Scharnitz. Rientro sulla stessa pista.

<b>A11-A12</b>
Amplissimo tracciato con qualche salita e discesa più interessante al rientro verso Seefeld, in ambienti aperti e soleggiati.

<b>A13</b>
Variante che rende più interessante, percorrendo il bosco e non gli ampi e piatti pratoni, il rientro verso Seefeld.

Per me le piste più belle paesaggisticamente sono la B10, B5, B12, B2.

Come ambiente, oltre alla B10, la B9, C4, C8 e C3.

Come divertimento, la C2, B3, B2 e B5.

Il mio personalissimo ordine di preferenza:

C2
B10
C8
B3
B2
C3
B5


Scritto Da - ceszij on 01/02/2015 13:20:34

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 1 feb 2015, 16:43

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Nel 2013 eravamo alloggiati a Leutasch e avevamo sciato sulle piste A7, A9, A10, A5, A6, B5 nei dintorni di Leutasch, sulla pista A1 in notturna a Seefeld e sulle piste B3 e A3 al golf a Wildmoos.

Quali altre piste consigliate fare? Le varie nere sono molto difficili considerando che troveremo neve farinosa? Qualche nera è veramente assassina (parlo soprattutto di difficoltà nelle discese) e quindi meglio evitarla?

A me ispirano da provare la B8 Plaik, la B9 che risale da Scharnitz verso Seefeld e l'accoppiata B1+B10 da Seefeld al lago Moserer.
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ciao, da quanto scrivi vedo che sostanzialmente avete percorso i tratti più aperti e pianeggianti del comprensorio.
Come ve la cavate con lo spazzaneve?
Vi piace un percorso mosso o lunghe salite e discese?

Lo chiedo perchè, secondo me, dovete ancora scoprire il meglio della zona (Wildmoos escluso, ovviamente)!

In estrema sintesi brevissimo commento alle piste da voi non ancora conosciute (poi vediamo come combinarle, una volta capite le vostre aspettative):

<b>zona Leutasch</b>

<b>B7</b>
Piccolissimo anello solo in classico, sostanzialmente si risale una collina e poi si scende, bel panorama su Leutasch

<b>B8</b>
Anello molto gradevole ed allenante, in ambiente molto aperto e panoramico, con qualche lunga salita e discesa (soprattuto all'inizio e alla fine) e altri brevi strappetti qua e là, mai troppo ripida.

<b>B11</b>
Variante molto bella nel bosco, suggestivo ed isolato; si sbuca dietro alle splendide Alpentherme di Leutasch (fatevi saune e bagni, è fantastico e costa poco!). Prima parte si sale, poi su e giù, infine discesona verso valle.

<b>C9</b>
Fantastico ambiente naturale in contesto selvaggio ed isolato; pista tendenzialmente tutta a salire e poi al rientro tutta a scendere. E' un'escursione in montagna, mai difficile, da fare se si cerca la pace dei sensi!

<b>C10-B5-B4</b>
Queste a memoria faccio fatica a distinguerle: mi ricordo lo splendido bosco in cui si sviluppano, e le discese talvolta veloci (credo la C10) che riportano dal pianeggiante anello A4 verso la piana di Moos.

<b>A4</b>
Anello pianeggiante in una radura davvero splendida (e molto fredda!)

<b>C8</b>
Splendido tracciato nel bosco incantato che presenta salite piuttosto lunghe ma quasi sempre sciabili in alternato, con qualche discesa relativamente ripida e alcune veramente divertenti (tornanti in rientro a Leutasch bellissimi!) ma mai troppo impegnative. Si sale sia da Wildmoss che da Leutasch, si tratta di superare una sella boscosa.

<b>B6</b>
"Taglio" ne bosco che evita di scendere verso uno dei versanti, se non ricordo male abbastanza costante (in salita o discesa)

<b>Zona Seefeld</b>

<b>B3</b>
Faticoso e divertente tracciato in ambiente idilliaco, tra le "gobbe" del golf ora in mezzo al bosco, ora in ampie radure.
Si sale in maniera tranquilla dopo il Wildmoos Alm (si mangia benissimo in ambiente molto caratteristico!) e poi si scende tendenzialmente fino al Lottensee, con tratti talvolta belli veloci ma non troppo impegnativi. La risalita alterna falsopiani a strappi più impegnativi (soprattutto appena ripartiti dal Lottensee, in cui consiglio di mangiare!).

<b>B10</b>
Stupendo ambiente nel bosco con scorci magnifici sulla valle dell'Inn; gran salitona da Seefeld, poi incessante susseguirsi di lunghe ma non ripide salite e discese. Uno spasso da integrare con una sosta rifocillante alla Lottenseehutte, molto accogliente.

<b>C6-C5-C4</b>
Impegnativi percorsi in classico, abbastanza stretti, negli alti boschi tra Seefeld e Leutasch. Discese e salite sono spesso abbastanza ripide ma non troppo tecniche. L'ambiente e la solitudine la fanno da padrone, molto bello perdersi nei boschi...

<b>C3</b>
Fantastico come ambiente e divertimento, ma molto faticoso questo anello, che scende in modo deciso verso Neuleutasch, per poi risalire tra radure e magici boschi verso Wildmoos. Risalita sempre costante, mai impossibile, ma molto lunga.

<b>A3</b>
Nella conca di Wildmoos, gradevole piana in ambiente suggestivo.

<b>C2</b>
La regina delle piste di fondo, la pista Wildmoos è un susseguirsi di salite e discese con ogni pendenza e tracciato, faticosa ed allenante, in bellissimo bosco con scorci panoramici molto belli. Consigliata sosta culinaria al Wildmoos Alm.

<b>C1</b>
Pista di coppa del mondo, tosta quanto basta, da fare se si è in cerca di allenamento serio e stimoli tecnici in discesa; salite che lasciano senza fiato e discese a rotta di collo, riprende in parte la splendida Wildmoos.

<b>B1</b>
Salita lungo la valle principale verso Mosern, diventa più bella paesaggisticamente quando abbandona la conca pianeggiante risalendo oltre le piste di discesa. Sia all'andate che al rientro, saliscendi divertenti e semplici. Una lunga discesona al rientro nella piana con curvone può mettere in difficoltà per la velocità che si raggiunge.

<b>B12</b>
Panoramico e soleggiato raccordo che porta, ora nel bosco, ora in ampie radure, in maniera abbastanza ripida (occhio alla velocità in discesa!), all'abitato di Mosern.

<b>B2</b>
"Montagna russa" in classico inizialmente nel bosco e poi, con andamento più rilassato, sugli ampi e soleggiatissimi prati in direzione Reith. Rientro ancora mosso nel bosco. Qualche discesa può essere leggermente complicata in caso di neve non farinosa!

<b>B9</b>
Partenza vicino al campeggio e poi in ambiente assolutamente favoloso, si costeggia un incantevole ruscelletto nel bosco (foto a go-go!) quasi sempre in discesa gradevole fino alla congiunzione con il pianeggiante anello di Scharnitz. Rientro sulla stessa pista.

<b>A11-A12</b>
Amplissimo tracciato con qualche salita e discesa più interessante al rientro verso Seefeld, in ambienti aperti e soleggiati.

<b>A13</b>
Variante che rende più interessante, percorrendo il bosco e non gli ampi e piatti pratoni, il rientro verso Seefeld.

Per me le piste più belle paesaggisticamente sono la B10, B5, B12, B2.

Come ambiente, oltre alla B10, la B9, C4, C8 e C3.

Come divertimento, la C2, B3, B2 e B5.

Il mio personalissimo ordine di preferenza:

C2
B10
C8
B3
B2
C3
B5


Scritto Da - ceszij on 01/02/2015 13:20:34
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Sì, due anni fa avevamo sciato sui tratti perlopiù pianeggianti (a parte B3 e B5) perchè le condizioni della neve erano "compatta" che sono poi divenute "ghiacciata" per gli ultimi due giorni dopo averci piovuto su. Giusto per capirci l'ultimo giorno la neve era così dura che non si riusciva quasi a caricare il passo alternato (!!!)

A questo giro dovremmo trovare temperature molto basse e neve fresca che non ha avuto il tempo per trasformarsi; in più sta continuando a nevicare debolmente, quindi tutt'altre condizioni rispetto al 2013 (per fortuna!).

Lo spazzaneve lo gestiamo bene, me lo avevi chiesto anche quando ti avevo chiesto consigli per la Pusteria. Su tuo consiglio lo scorso anno avevamo fatto tra le altre la pista per il lago di Braies e ritorno, la San Candido - Sesto e ritorno e l'anello di Prato Piazza.

La cosa che più mi preme capire è dove ci sono le discese assassine per evitare quelle tracce.

Le nostre piste preferite sono sicuramente quelle con non troppi strappi (sugli strappi sei costretto a fare spina di pesce, non sciare), ma meglio lunghe e non troppo pendenti salite "binariabili" e discese anche lunghe ma senza strapponi o curvoni in fondo.

Grazie

Ciao



Scritto Da - Mattia82 on 01/02/2015 15:48:53

Scritto Da - Mattia82 on 01/02/2015 16:05:09

ceszij
Messaggi: 1555
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 1 feb 2015, 17:44

Guarda, discese veramente assassine non ce ne sono, soprattutto se la neve sarà farinosa.
Comunque se vuoi evitare le più toste (perchè strette, talvolta tortuose e "secche") secondo me si trovano nella zona tra Wildmoos e Katzenkopf (piste c4-c5-c6).
Altra zona con discese leggermente più impegnative è quella tra Buchen-Leutasch e Wildmoos (Pista C8).

La famigerata C1 (World Cup) e la inarrivabile C2 (Wildmoos) presentano anch'esse qualche discesa a capofitto, tra i tanti "su e giù" che le caratterizzano, ma sono tendenzialmente larghe e molto ben battute, ragion per cui se domini lo spazzaneve e non vuoi scendere a rotta di collo, non ci sono particolari problemi.

Se vuoi tracciati più "tranquilli" senza cambi di ritmo brutali, allora vai di b10, c3-a3, b8, c9, b1, b9, a11, a12, a13...ottimi pranzetti al wildmoos alm e lottenseehutte!

E non mancare la sera le Alpentherme di Leutasch e le terme dell'Olympiasportzentrum di Seefeld. Belle piscine e sublimi saune (ocio che là si fanno nudi!).


Scritto Da - ceszij on 01/02/2015 16:46:17

filippoa
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 mar 2010, 14:18

Messaggioda filippoa » 1 feb 2015, 22:00

Tornato da seefeld stasera, prima volta...bellissimo!piste spesso impegnative (per noi) e da sogno.

mattia82
Messaggi: 117
Iscritto il: 23 feb 2010, 19:22

Messaggioda mattia82 » 1 feb 2015, 22:54

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Tornato da seefeld stasera, prima volta...bellissimo!piste spesso impegnative (per noi) e da sogno.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Consigli (piste e non solo)?

andreadebi
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 nov 2006, 15:12

Messaggioda andreadebi » 3 feb 2015, 23:14

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Guarda, discese veramente assassine non ce ne sono, soprattutto se la neve sarà farinosa.
Comunque se vuoi evitare le più toste (perchè strette, talvolta tortuose e "secche") secondo me si trovano nella zona tra Wildmoos e Katzenkopf (piste c4-c5-c6).
Altra zona con discese leggermente più impegnative è quella tra Buchen-Leutasch e Wildmoos (Pista C8).

La famigerata C1 (World Cup) e la inarrivabile C2 (Wildmoos) presentano anch'esse qualche discesa a capofitto, tra i tanti "su e giù" che le caratterizzano, ma sono tendenzialmente larghe e molto ben battute, ragion per cui se domini lo spazzaneve e non vuoi scendere a rotta di collo, non ci sono particolari problemi.

Se vuoi tracciati più "tranquilli" senza cambi di ritmo brutali, allora vai di b10, c3-a3, b8, c9, b1, b9, a11, a12, a13...ottimi pranzetti al wildmoos alm e lottenseehutte!

E non mancare la sera le Alpentherme di Leutasch e le terme dell'Olympiasportzentrum di Seefeld. Belle piscine e sublimi saune (ocio che là si fanno nudi!).


Scritto Da - ceszij on 01/02/2015 16:46:17
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

volendo invece fare proprio piste con discese difficili e salite brutali? <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle> grazie


Torna a “Austria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite