Ski Nordik Academy: regolamento e iscrizioni


Itza
Messaggi: 241
Iscritto il: 3 gen 2013, 16:13

Messaggioda Itza » 19 gen 2015, 18:50

Per me sono stati due giorni molto intensi e stamattina mi mancavate tutti.

La giornata di sabato ci ha riservato non pochi inconvenienti che ahimè non ci hanno permesso di essere tutti insieme e mi è dispiaciuto moltissimo non rivedere ceszji e sciolina.
Ma il meteo sabato è stato davvero tiranno eppure abbiamo fatto lo stesso le nostre cinque ore di lezione sotto la bufera, tutti fradici e infreddoliti. Sabato per me è stata una dura prova, nonostante i vari trattamenti con svitol, siliconi e paraffine, i miei sci non ne volevano proprio sapere di scorrere anche solo un pochetto, certo avevo un'ottima tenuta in salita, mi hanno detto che con la pelle di foca non avrei potuto fare di meglio. <img src=faccine/13.gif border=0 align=middle> Il giorno dopo è andata meglio.

Ringrazio Pedro per l'organizzazione e tutti coloro che hanno contribuito alla creazione della SNA, per averci creduto fino in fondo (se non ci si crede, non si riescono a fare certe cose), un ringraziamento particolare ai maestri per la loro competenza e pazienza (soprattutto con me <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>) e un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato, sempre persone belle e piacevoli con cui stare insieme.
Mi ha fatto piacere rivedere chi già conoscevo, conoscere più a fondo chi avevo intravisto e conoscere forumisti nuovi. Si sta proprio bene con voi tutti. Spero di rivedervi presto.

P.S. Velleità: sapete che stamattina pesavo un chilo e mezzo in meno? <img src=faccine/13.gif border=0 align=middle> Eppure ho mangiato di buon gusto senza farmi mancare nulla... saranno state le dieci ore sugli sci in due giorni? <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>



Scritto Da - itza on 19/01/2015 18:26:36

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 19 gen 2015, 20:09

l'anno prossimo devo esserci a tutti i costi..

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Messaggioda mattila76 » 19 gen 2015, 20:56

Anche io propongo il mio sintetico resoconto.

PREMESSE
1. Ho partecipato alla SNA principalmente per stare in compagnia.
2. Preso da sconforto per i problemi col pattinato, mi sono lanciato con l'alternato.

SVOLGIMENTO SNA
Problemi meteo, difficoltà ambientali e quindi organizzative ... ma ce l'abbiamo fatta: 4 ore di lezione sabato con un'ora a vedere i video; 5 ore di lezione domenica. Tutto questo condito da chiacchierate e mangiate (di buona qualità) in compagnia. Mi è piaciuto molto l'alternarsi di impegno sportivo e pause tecniche, di esercizi specifici e macinare di km. Insomma, complimenti ai maestri, ai compagni di corso e ovviamente all'organizzazione.

ESITO
Mi sono divertito, mi sono allenato, ho imparato molto ..... e oggi ho le gambe in pappa. Ma sono estremamente soddisfatto e ho la conferma di quanto ho sempre pensato: il passo alternato fa per me!!!!!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

ceszij
Messaggi: 1560
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 19 gen 2015, 22:02

Ciao a tutti!

Sono contento sia andato tutto (abbastanza bene), anche se nutro una serie di sentimenti contrapposti...da un festoso e faticoso weekend in compagnia, la scelta indipendente di arrivare la sera prima (felicissima, oserei dire, da quanto era bella la nevicata in notturna!), ci ha condizionato davvero tanto, così tanto, da perderci l'immancabile gruppone! <img src=faccine/11.gif border=0 align=middle>

Miracolosamente saliti verso le 22.30 fino a Riale con le sole gomme invernali (toccavamo sotto l'auto da quanta neve c'era in strada!), abbiamo atteso in vano il giorno dopo l'arrivo dei simpatici amici, travolti da un insolito destino: tanti mesi ad attender la neve, ed ecco che in circa 24 h ne mette giù un metro!

Strada complicata fino a Riale, in mezzo alla bufera. Dopo aver incrociato brevemente Marcello, che riuscirà a scendere in tempo, veniamo risucchiati dalla tempesta che ci blocca in auto scendendo verso Formazza: tergicristalli al massimo, di colpo la macchina si ferma!

Che sarà mai? Scendo e mi rendo conto che son contro i cumuli a bordo strada!

Mai visto niente di simile, impossibile distinguere la strada dai campi innevati circostanti, tutto abbaglia di bianco candore.
La macchina si incastra, spaliamo come dannati e la tiriamo fuori. Cerchiamo di tornare in retromarcia ma una lastra di ghiaccio ce lo impedisce.
Per poche centinaia di metri son costretto a metter catene e torniamo mesti alla base, troppo rischioso andare oltre.

La tempesta continua imperturbabile, ragion per cui ciaspoliamo a malincuore ma con allegria: la sensazione di isolamento e innevamento esagerato tramutano tutto in magico silenzio!

In questo ambiente ovattato ci riappacifichiamo con il mondo e noi stessi; tornati alla base, discorriamo con piacere con i magnifici ospiti di Aalts Dorf, l'albergo che doveva ospitarci...che bella gente!
Dopo aver fatto arrivare uno spazzaneve solo per noi venerdì sera, pensate che avrebbero battuto un anello apposta per il gruppone, ma dato che non potevamo finalmente ricongiungerci, gli abbiamo detto di lasciare stare e lo abbiamo fatto lavorare in pace. Saggiamente lui presserà comunque la neve in giro (e il giorno dopo ringrazieremo!).

Tornati la sera in albergo soddisfatti per la splendida ciaspolata scopriamo, ahimè, pessime notizie!

Gli "accademici" si fermano giù! Siamo rimasti "tagliati" fuori!<img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle>

Ormai in forte empatia con gli ospiti dell'albergo, cerchiamo di "consolarli" tenendo duro (ci abbiamo mangiato 2 gg e cenato sabato sera!), per bilanciare il brusco e saltato raduno!

La serata si dimostra pacifica e piacevole, nell'incredibile paesaggio regalato da chi ha costruito questo magnifico creato...

Giorno dopo, la scelta vien da sè: ci sentiamo ormai di aver perso il meglio (inizio corso e serata in amicizia); la notizia del criterium della Brianza spostata in valle non fa che spingerci oltre...Riale è un quadro magico, pacifico, inondato di neve; sembra di stare all'altro capo del mondo!
Un timido sole si scorge tra le velature, la gente fatica ad arrivare.
Con una pista perfetta, tutta sostanzialmente per noi, dopo una incredibile battitura di Corrado (il solare e ospitale gattista e proprietario dell'albergo) venuta dietro una nevicata di 1 m, senza vento ci lasciamo cullare dall'ondeggiante tracciato su e giù per una neve che ci sussurra dolci melodie ("shhhh shhhhh shhhh"), in compagnia del silenzio, del battito del nostro cuore e del panorama che allevia i dolori per il mancato incontro.

Se già mi piaceva il tracciato della pista di Riale, dopo questa ascetica esperienza di isolamento, ci ho veramente lasciato il cuore...

Alla prossima ragazzi!

PS: ma che mi combini Sbenza??? Spero davvero che la tua caviglia torni a posto "ipso-facto"! Un abbraccio!

PS2: in realtà non volevamo sbaragliare la concorrenza alla prossima SNC diventando troppo forti!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle><img src=faccine/3.gif border=0 align=middle><img src=faccine/5.gif border=0 align=middle>

PS3: un saluto ad Oroor, incontrato in fase di allenamento per la Marcialonga...ma quanti giri hai fatto???

<img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>

Scritto Da - ceszij on 19/01/2015 21:03:34

Etneo
Messaggi: 466
Iscritto il: 14 dic 2011, 17:51

Messaggioda Etneo » 19 gen 2015, 23:51

Mi unisco ai ringraziamenti collettivi per i maestri e per l'organizzazione del Pedro. Grazie anche a tutti gli amici corsisti per la bella compagnia.
I risultati sono stati buoni, credo davvero che la full immersion abbia il potere di tirare fuori il meglio (e il peggio) di una sciata... senz'altro della mia! Esperienza da ripetere assolutamente!<img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>
Mi spiace piuttosto per il gruppo di Ceszij e per la caviglia dell'amico Sbenza... Rimettiti presto, che si va a fare una sgambata riabilitante!!<img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

<b>Etneo</b>

<i>___un inverno senza neve è come sabbia senza il mare___</i>

Avatar utente
rikibomber
Messaggi: 539
Iscritto il: 7 gen 2008, 17:53

Messaggioda rikibomber » 20 gen 2015, 9:34

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Personalmente ci ho rimesso un bastoncino, una caviglia e tanta autostima. Ho guadagnato tanti consigli preziosi e una splendida compagnia.
Spero di esserci alla SNC.

<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle><img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Come è successo?

"Chi si ferma è perduto"

Scritto Da - rikibomber on 20/01/2015 08:35:51

senzabenza
Messaggi: 482
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 20 gen 2015, 10:58

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Personalmente ci ho rimesso un bastoncino, una caviglia e tanta autostima. Ho guadagnato tanti consigli preziosi e una splendida compagnia.
Spero di esserci alla SNC.

<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle><img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Come è successo?

"Chi si ferma è perduto"

Scritto Da - rikibomber on 20/01/2015 08:35:51
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Il bastoncino l'ho rotto cadendoci sopra.
Per la caviglia ero sempre in discesa, stavamo provando i cambi di direzione su una doppia curva verso destra. Skiatore era in mezzo alla pista per stringere il punto in cui dovevamo passare all'interno della curva, ho superato senza problemi questa prima curva. Impostando la seconda curva sono caduto in malo modo. Credo che mi sia entrato la punta dello sci in un buco. Aveva nevicato tanto il giorno prima e la neve non si era ancora compattata. So solo che mi sono ritrovato con il muso nella neve e un dolore alla caviglia che si era stortata. Comunque poi sono rientrato al centro fondo con gli sci, il caviglione gonfio e il giorno dopo la lastra ha sentenziato "frattura composta del malleolo peronale esterno" (se ricordo bene).
Un mese di gesso, SNC saltata, ma conto di venirci lo stesso con family.

pletta
Messaggi: 64
Iscritto il: 20 dic 2011, 10:22

Messaggioda pletta » 20 gen 2015, 12:08

nooo, che peccato, mi spiace moltissimo . A parte i problemi gia' citati, e' stato un week end bellissimo, ottima compagnia e ottimi maestri, per la verita' mi sembra di aver fatto una settimana di vacanza . Fisicamente molto intenso ( e' martedi' e sono ancora uno straccio !) , ma sicuramente un'esperienza da ripetere. Certo vedendo cosa e' successo a Sbenza la paura della discesa non mi passera' mai ....
Grazie a tutti, e auguroni a Sbenza !<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>

ceszij
Messaggi: 1560
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Messaggioda ceszij » 20 gen 2015, 12:27

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Personalmente ci ho rimesso un bastoncino, una caviglia e tanta autostima. Ho guadagnato tanti consigli preziosi e una splendida compagnia.
Spero di esserci alla SNC.

<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle><img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Come è successo?

"Chi si ferma è perduto"

Scritto Da - rikibomber on 20/01/2015 08:35:51
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Il bastoncino l'ho rotto cadendoci sopra.
Per la caviglia ero sempre in discesa, stavamo provando i cambi di direzione su una doppia curva verso destra. Skiatore era in mezzo alla pista per stringere il punto in cui dovevamo passare all'interno della curva, ho superato senza problemi questa prima curva. Impostando la seconda curva sono caduto in malo modo. Credo che mi sia entrato la punta dello sci in un buco. Aveva nevicato tanto il giorno prima e la neve non si era ancora compattata. So solo che mi sono ritrovato con il muso nella neve e un dolore alla caviglia che si era stortata. Comunque poi sono rientrato al centro fondo con gli sci, il caviglione gonfio e il giorno dopo la lastra ha sentenziato "frattura composta del malleolo peronale esterno" (se ricordo bene).
Un mese di gesso, SNC saltata, ma conto di venirci lo stesso con family.



<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ma noooooo, che sfortuna, mi dispiace tantissimo!!!!!<img src=faccine/11.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/11.gif border=0 align=middle>

Credevo e speravo che fosse una semplice storta...

Mi auguro davvero che ti possa riprendere prestissimo!

Se foste venuti su a Riale con il mitico Corrado che ha battuto in maniera eccezionale il metro di neve caduto, consegnandoci una pista al bacio (non si sprofondava!)...chissà se ti saresti salvato!
Quando uno ha passione, cosa riesce a fare!

Ma col senno di poi tutto si può dire; ciò che conta è che ora ti riprendi e torni più forte che mai!<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

Un abbraccione!

snevolo
Messaggi: 3159
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 20 gen 2015, 12:36

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
... sono caduto in malo modo. Credo che mi sia entrato la punta dello sci in un buco. Aveva nevicato tanto il giorno prima e la neve non si era ancora compattata.
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>
Quando c'è molta neve non compattata è facile fare queste cadute.
Un anno fa ho fatto un gran volo in discesa, perché mi ha ceduto la neve sotto gli sci, con lesione ad un tendine della spalla.
Auguri senzabenza, per rivederti in video a festeggiare altri 1000 km sugli sci come in passato.

Claudia
Messaggi: 136
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:44

Messaggioda Claudia » 20 gen 2015, 12:57

Buongiorno a tutti!
Qua fuori c’è un nebbione in pieno stile campagna lodigiana… ma se chiudo gli occhi vedo solo anelli di fondo sui quali mettere in pratica il prima possibile tutti i preziosi insegnamenti che Denis, con immensa pazienza e bravura, ha cercato di trasmettere a questa strusciapattine.

La SNA, pur cominciata sotto una cattiva stella – sotto forma di una nevicata che neanche a Narnia che ci ha privato della compagnia di Ceszj e di Sciolina, cosa che mi è dispiaciuta veramente tanto – e conclusasi purtroppo con l’infortunio di Senza benza, è stata grande, davvero.

Una hola per il Grande Capo Organizzatore (anche se so che non ama sentirsi appellare capo… ma lo sai, son pisana e dispettosa): cerca un maestro, no, ci sono i classicisti, cerca un altro maestro, cerca la pista, cerca l’albergo, cambia la pista, cambia l’albergo, raduna i due gruppi (vorrei sottolineare a questo proposito, ad onta di qualsiasi luogo comune, come le gentili donzelle presenti fossero sempre pronte e sul pezzo mooolto prima dei colleghi uomini. Sono sempre stata velocissima ad incipriarmi il naso, io!)
Una due giorni sulla neve davvero proficua, dal mio punto di vista, e poi – come dice Pletta – mi è sembrata una vacanza, cosa che succede sempre e solo se la compagnia è quella giusta.
C’è tanto, tanto ancora da imparare: difetti da correggere, automatismi errati da eliminare, paure da superare (maledette discesine nei binari… avrò la meglio su di voi prima o poi!!!)
Confido di potere un giorno avere il portamento elegante sugli sci stretti che aveva l’outsider del gruppo del passo classico, Marcello!

Un’esperienza sicuramente da ripetere!
Arrivederci a presto sulle piste, sperando che questo inverno bislacco cominci a comportarsi veramente da inverno… ed un augurio di pronta ripresa all’infortunato Senza benza!

hurtigruten
Messaggi: 446
Iscritto il: 12 dic 2006, 16:22

Messaggioda hurtigruten » 20 gen 2015, 13:08

Che sfortuna Senzabenza, proprio adesso che si comincia a sciare !!!
Ragazzi, fra rikibomber che dà forfait a priori e Senzabenza che si fa male, con chi me la gioco quest'anno alla SNC ?!?!
In bocca al lupo per una pronta ripresa !
Ciao
hurti

Iperduca Skinordiko della Martesana

marcello
Messaggi: 47
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:18

Messaggioda marcello » 20 gen 2015, 14:20

Buon giorno a tutti e grazie per la bella compagnia che mi avete tenuto per tutto il corso, che è servita a mitigare i numerosi richiami dei pur pazienti e gentili maestri.Un riconoscimento a tutti per la passione che avete dimostrato nei 2 giorni e in particolare per i miglioramenti vistosi che ho riconosciuto in tutti a fine corso.
Mi auguro di rivedervi presto sulle piste e di poter ripetere l' esperienza anche gli anni a venire, mi accodo ai ringraziamenti a Pedroterzo e un augurio di pronta guarigione a Senzabenza.
un saluto a tutti o come dicono in Ossola "alegar"
Marcello
P.S. un grazie a Claudia per il riconoscimento un pò "esagerato" e vedrai che con un pò di pratica la mia sciata si eguaglia tranquillamente.
<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle><img src=faccine/1.gif border=0 align=middle><img src=faccine/1.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Itza
Messaggi: 241
Iscritto il: 3 gen 2013, 16:13

Messaggioda Itza » 20 gen 2015, 14:35

Senzabenza, mi dispiace molto, pensavo fosse solo una slogatura... accidenti! Ti auguro di riprenderti in fretta.

Claudia, è vero, mi hai ricordato che noi donne eravamo sempre puntuali e che invece i ritardatari cronici erano alcuni maschietti <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Marcello, dai, i riconoscimenti non sono esagerati, è un incanto guardarti mentre scii, sei così elegante e armonioso. Solo che, a differenza di Claudia, io faccio un po' fatica a pensare che un giorno potrei sciare come te <img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>

senzabenza
Messaggi: 482
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 20 gen 2015, 15:11

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Certo vedendo cosa e' successo a Sbenza la paura della discesa non mi passera' mai ....
Grazie a tutti, e auguroni a Sbenza !<img src=faccine/4.gif border=0 align=middle>
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Non ti preoccupare Pletta, per la legge dei grandi numeri se e' gia' capitato a me.... scendi tranquilla, anzi fatti una bella discesa anche per me<img src=faccine/5.gif border=0 align=middle><img src=faccine/5.gif border=0 align=middle>
Grazie a tutti per gli auguri, cerchero' di non prendere peso, rinforzare le parti sane con ginnastica e stretching, faro' molte braccia con le stampelle!
Energie andranno nella direzione di non annoiarmi e sconfortarmi (anche se 'sto gesso mi ha gia' rotto dopo un giorno)e poi ci sono tutti quei lavoretti che e' un mezzo millennio che aspettano: sara' la volta buona?
Hai ragione snevolo penso che sia successo qualcosa del genere, un cedimento della neve poco compattata. Anche Skiatore che mi stava guardando mentre sono caduto, non ha capito come abbia fatto<img src=faccine/13.gif border=0 align=middle><img src=faccine/13.gif border=0 align=middle>

marcello
Messaggi: 47
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:18

Messaggioda marcello » 20 gen 2015, 15:15

Grazie ora capite perchè mi sono iscritto al classico..... c'erano le donne graziose e gentili....<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle><img src=faccine/1.gif border=0 align=middle><img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Avatar utente
rikibomber
Messaggi: 539
Iscritto il: 7 gen 2008, 17:53

Messaggioda rikibomber » 20 gen 2015, 15:25

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Che sfortuna Senzabenza, proprio adesso che si comincia a sciare !!!
Ragazzi, fra rikibomber che dà forfait a priori e Senzabenza che si fa male, con chi me la gioco quest'anno alla SNC ?!?!
In bocca al lupo per una pronta ripresa !
Ciao
hurti

Iperduca Skinordiko della Martesana
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Dispiace anche a me Senzabenza, ma non è che qualcuno ci sta facendo la macumba? <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

"Chi si ferma è perduto"

gigione
Messaggi: 1954
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 20 gen 2015, 20:12

mi spiace non esserci stato ma dopo le foto che ZioFerny mi ha 'whatsappato' salire in camper era pura follia. la mia partecipazione si è limitata ad una visitina al povero SenzaBenza dove ho potuto valutare il suo bel gesso su una bella frattura<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>
gli ho solo augurato che si scii almeno fino a metà aprile così non perde completamente la stagione, due mesi per riprendersi dovrebbero bastare.
gigio

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

Marcotto
Messaggi: 459
Iscritto il: 3 feb 2012, 10:30

Messaggioda Marcotto » 20 gen 2015, 21:06

Dai Senzabenza rimettiti presto!

Un simpatico ciaociao da Marcotto

luca72comasina
Messaggi: 1223
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Messaggioda luca72comasina » 20 gen 2015, 21:43

mi spiace tanto, ti faccio un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione!
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Personalmente ci ho rimesso un bastoncino, una caviglia e tanta autostima. Ho guadagnato tanti consigli preziosi e una splendida compagnia.
Spero di esserci alla SNC.

<img src=faccine/3.gif border=0 align=middle><img src=faccine/3.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Come è successo?

"Chi si ferma è perduto"

Scritto Da - rikibomber on 20/01/2015 08:35:51
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Il bastoncino l'ho rotto cadendoci sopra.
Per la caviglia ero sempre in discesa, stavamo provando i cambi di direzione su una doppia curva verso destra. Skiatore era in mezzo alla pista per stringere il punto in cui dovevamo passare all'interno della curva, ho superato senza problemi questa prima curva. Impostando la seconda curva sono caduto in malo modo. Credo che mi sia entrato la punta dello sci in un buco. Aveva nevicato tanto il giorno prima e la neve non si era ancora compattata. So solo che mi sono ritrovato con il muso nella neve e un dolore alla caviglia che si era stortata. Comunque poi sono rientrato al centro fondo con gli sci, il caviglione gonfio e il giorno dopo la lastra ha sentenziato "frattura composta del malleolo peronale esterno" (se ricordo bene).
Un mese di gesso, SNC saltata, ma conto di venirci lo stesso con family.



<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>


Torna a “Ski Nordik Academy e SNC 2015”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti