Pustertaler 2020


mapresot
Messaggi: 765
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Pustertaler 2020

Messaggioda mapresot » 1 ott 2019, 14:08

Oggi aprono le iscrizioni alla gara 2020 che quest'anno presenta diverse novità.
La partenza sarà a Sesto e ci saranno due percorsi: uno di 60 km che percorrerà all'inverso il tracciato 2018 escluso il tratto di Braies con arrivo a Villabassa. Il secondo percorso di 42 km prevede la salita a Prato Piazza dal lago di Landro con 10 km di salita. Solo i primi 200 iscritti potranno scegliere questa opzione. Se non ci fosse neve si salirà a Prato Piazza a piedi...

ghizlo
Messaggi: 462
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Pustertaler 2020

Messaggioda ghizlo » 1 ott 2019, 23:55

Ciao.
Ho visto il nuovo percorso e, anche se non è stata pubblicata l'altimetria, la nuova versione della 60Km mi sembra mooolto più scorrevole rispetto al tracciato originale, o sbaglio?

La 42Km con 1.300 D+ è tutta da scoprire…!

:blink1:

mapresot
Messaggi: 765
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda mapresot » 2 ott 2019, 11:30

ghizlo ha scritto:Ciao.
Ho visto il nuovo percorso e, anche se non è stata pubblicata l'altimetria, la nuova versione della 60Km mi sembra mooolto più scorrevole rispetto al tracciato originale, o sbaglio?

La 42Km con 1.300 D+ è tutta da scoprire…!

:blink1:



effettivamente parrebbe più scorrevole, da Sesto a Dobbiaco è prevalentemente in discesa (a parte forse la partenza se si sale verso la Val Fiscalina)...sono contento che così si eviti l'attraversamento della statale in discesa a San Candido che per me ha sempre rappresentato un problema...a occhio però sembrerebbero meno di 60 km...io credo che mi iscriverò alla 60 km comunque...restando su tutto il week end e il lunedì potrei provare l'ebbrezza della salita negli altri giorni, sempre che poi si riesca a scendere in qualche modo da Prato Piazza verso Braies

ghizlo
Messaggi: 462
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda ghizlo » 22 nov 2019, 8:45

Se per mancanza di neve non dovesse essere possibile arrivare fino a Prato Piazza con gli sci di fondo, alla “Vista Tre Cime” gli atleti cambieranno i loro ski con scarpe da corsa e proseguiranno correndo sul più famoso altopiano della Val Pusteria.


Allo stato attuale di innevamento sembrerebbe un'opzione remota...!

:razz:

silverklister
Messaggi: 277
Iscritto il: 13 nov 2013, 14:51

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda silverklister » 1 gen 2020, 17:31

Tenete d'occhio il numero degli iscritti, per l'effettivo svolgimento della gara

ghizlo
Messaggi: 462
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda ghizlo » 1 gen 2020, 18:46

Ad oggi il numero degli iscritti ammonta a:

Categorie overall

Iscritti
62km Classic Herren Overall 83
62km Classic Frauen Overall 4

42km Classic Herren Overall 33
42km Classic Frauen Overall 5


:blink1:

migly
Messaggi: 1695
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda migly » 1 gen 2020, 18:53

Direi che posso puntare a stare nei primi 100...
:biggrin:

(che dite, rischio annullamento?)

mapresot
Messaggi: 765
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda mapresot » 1 gen 2020, 19:06

Effettivamente gli iscritti sono (siamo) pochini, 90 la 62 40 la 42...già l'anno scorso credo che al di là dei problemi di innevamento il motivo dell'annullamento potrebbe essere stato lo stesso, almeno così affermava la titolare del mio albergo, già sponsor della gara e, evidentemente, di grande esperienza...

silverklister
Messaggi: 277
Iscritto il: 13 nov 2013, 14:51

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda silverklister » 2 gen 2020, 10:51

L'anno scorso è successo che fino al giorno prima della gara non c'era neve sulla strada del trenino e la sbarra dal Santer era abbassata. Di colpo il sabato è comparsa la neve sul giro del lago di Dobbiaco e si poteva passare tranquillamente per andare in direzione Sesto.....

migly
Messaggi: 1695
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda migly » 2 gen 2020, 12:19

Qualcuno è stato in zona di recente?
Come è la situazione al momento, a parte l'esiguo numero di iscritti?
Che ho già lasciato 200 euro lo scorso anno alla Dobbiaco-Cortina, eviterei volentieri di ripetere il "numero"...

;-)

mapresot
Messaggi: 765
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda mapresot » 7 gen 2020, 9:44

migly ha scritto:Qualcuno è stato in zona di recente?
Come è la situazione al momento, a parte l'esiguo numero di iscritti?
Che ho già lasciato 200 euro lo scorso anno alla Dobbiaco-Cortina, eviterei volentieri di ripetere il "numero"...

;-)


ciao Migly, la situazione in Val Pusteria è ottimale, hanno confermato i due percorsi nonostante le poche iscrizioni la gara si farà...come avrai notato le piste a Dobbiaco per il tour de ski erano in ottime condizioni, verso Cortina è tutto ok, io ho fatto il Passo di M.Croce Comelico dopo Sesto e Moso una settimana fa e le piste erano regolarmente battute...direi nessun problema

migly
Messaggi: 1695
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda migly » 7 gen 2020, 17:13

mapresot ha scritto:
migly ha scritto:Qualcuno è stato in zona di recente?
Come è la situazione al momento, a parte l'esiguo numero di iscritti?
Che ho già lasciato 200 euro lo scorso anno alla Dobbiaco-Cortina, eviterei volentieri di ripetere il "numero"...

;-)


ciao Migly, la situazione in Val Pusteria è ottimale, hanno confermato i due percorsi nonostante le poche iscrizioni la gara si farà...come avrai notato le piste a Dobbiaco per il tour de ski erano in ottime condizioni, verso Cortina è tutto ok, io ho fatto il Passo di M.Croce Comelico dopo Sesto e Moso una settimana fa e le piste erano regolarmente battute...direi nessun problema

Domani mi iscrivo!
E saremo anche nei dintorni di partenza e/o arrivo con lo stand degli sci Trab da provare.
(metto i dettagli qui sul Forum appena li ho)

ceszij
Messaggi: 1676
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda ceszij » 7 gen 2020, 18:53

migly ha scritto:Qualcuno è stato in zona di recente?
Come è la situazione al momento, a parte l'esiguo numero di iscritti?
Che ho già lasciato 200 euro lo scorso anno alla Dobbiaco-Cortina, eviterei volentieri di ripetere il "numero"...

;-)


Ciao, appena finita una settimana bianca in Pusteria e posso dirvi che tutte le piste sono PERFETTE (le ho percorse praticamente tutte), nonostante nella valle principale la neve non sia tantissima (20-30 cm). Mi dicevano che su diverse piste hanno sparato una base artificiale sulla quale poi è venuta la neve naturale, e così si spiega come mai in pista ci sia più neve che non intorno ad essa.
Le valli laterali presentano più neve per fortuna, sia a Sesto che verso Cimebanche.

Condivido qualche impressione sul tracciato, visto che ne ho appurato proprio nei giorni scorsi lo stato:


>la salita verso Fiscalina all'inizio "molla" molto poco e presenta tanta neve piuttosto aggressiva (lenta, fredda e farinosa)

>se la "discesa" verso Moso si effettuerà sulla "prato larici" (la rossa per intenderci), neve compatta/primaverile/ghiacciata, altrimenti vedi sopra

>il tratto tra Moso e San Vito è invece compatto e scorrevole

>dal discesone dopo San Vito e fino San Candido, di fianco al fiume, neve lenta, fredda e farinosa, ci sono saliscendi e non è tutta discesa come può sembrare

>da San Candido a Dobbiaco prima salita lunghetta dopo quella per Fiscalina e presenza di altri saliscendi meno ripidi e ma da tenere a mente, neve molto lenta e fredda

>da Dobbiaco verso Cimebanche salita e falsopiano piuttosto costanti e mai esagerati, alternanza di binario farinoso (zone in ombra) e zone di binario lucido/ghiacciato (zone esposte al sole), molto difficile azzeccare sciolina

>rientro da Cimebanche a Dobbiaco idem, ma tendenzialmente meno scorrevole per esposizione al sole inferiore, percorso più discontinuo di quello in salita, con qualche "gradino" a scendere

>attenzione a lasciare energie per il salitone faticoso a Dobbiaco prima dello skilift Rienza, e alle successive salitelle dopo le piste di discesa fino a Villabassa, con neve compatta e dura nel tratto finale sui dossi fino al traguardo

PS: la salita a Prato Piazza, a dispetto della quota, può presentare scarso innevamento in alcuni tratti e ghiaccio a causa della sua esposizione verso sud; dalla pista fondovalle si vedeva il versante meno innevato che non nella pista sottostante, ma non avendolo percorso non so dirvi come è messo davvero. Lo davano già battuto settimana scorsa.


In bocca al lupo a tutti, divertitevi in una delle gare con il panorama più bello che ci sia!

migly
Messaggi: 1695
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda migly » 8 gen 2020, 7:39

Cesareo mi fai venire voglia di partire con gli skin...

ceszij
Messaggi: 1676
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda ceszij » 8 gen 2020, 8:55

Ciao se dal 7 non ha fatto caldissimo di giorno, cosa che non credo, reputo che solo dal lago di Dobbiaco al lago di Landro in falsopiano in salita si possano avere locali problemi di tenuta. Tutte le salite sono infatti in tratti ombrosi (anche da Dobbiaco a lago di Dobbiaco, e da Lago di Landro a passo cimebanche), ad eccezione delle piccole salitelle di rientro dalla val fiscalina (ma sono piccolissime) se si percorre la rossa prato Larici. Anche l'ultimo vero salitone di giornata, prima della seggiovia Rienza a Dobbiaco, pur parzialmente soleggiato, non credo si sia trasformato eccessivamente.
Io non credo userei gli skin, posti i tanti tratti in cui la neve è aggressiva lungo il tracciato; si perderebbe troppa velocità nei tratti piani e nelle discese.
IMHO si tratta solo di soffrire un po' tra lago di Dobbiaco e lago di Landro ma, viste le pendenze ridicole, praticamente un falsopiano tra i due laghi, credo che sia meglio portare gli sci sciolinati con sciolina "fredda" piuttosto che gli skin (che invece potrebbero essere utili se fate la salita a Prato Piazza).

Lo skimen locale mi aveva messo base stick fredda tirata a caldo, con sopra uno strato di stick -1/-3, sempre tirata con il ferro, ma non so dirve come sarebbe andata visto che poi ho fatto skating...

Se riuscite a fare un sopralluogo prima della gara date un occhio ai binari tra i due laghi, il resto credo non sia cambiato e sia quindi affidabilmente da stick freddo.

mapresot
Messaggi: 765
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda mapresot » 8 gen 2020, 20:14

Insomma, con la conferma dell'effettuazione delle due gare le iscrizioni sono fioccate, siamo oltre i 300 nella 62 e una sessantina nella 42...grazie per le indicazioni sullo stato della neve...non avevo particolari dubbi ma certo mi tranquillizza sulle scelte che avevo fatto vedendo le previsioni. Alla partenza da Sesto dovrebbe fare freddino quindi via di stick...

ceszij
Messaggi: 1676
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda ceszij » 9 gen 2020, 20:46

Ciao, non vorrei mai darvi info che vi portino fuori strada... Io ho sciato x ultima volta il giorno 4. Siamo al 9 e da questo sito leggo che le temperature negli ultimi giorni a Dobbiaco sono arrivate a +5 gradi:

http://www.meteoam.it/ta/infoStazione/LIVD

Occhio dunque a tarare correttamente le mie info aggiornate a più di 5 gg fa alla luce di questi ultimi dati... Le zone in ombra immagino siano comunque rimaste sottozero, ma tenetene conto! In bocca al lupo ancora, vi penserò imperiosi tra le Dolomiti!

mapresot
Messaggi: 765
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda mapresot » 11 gen 2020, 16:04

Edizione straordinaria! No, non è un Tg, è il primo commento che mi viene in mente dopo la gara di oggi. Tutto perfetto, pista, neve, tempo, temperatura, sci...veramente tutto splendido anche se poi i km erano 57 e non 62, ma visto il lavoro degli organizzatori, direi che è una lacuna perdonabile. Io alla fine ho seguito i consigli di sciolinatura dell'organizzazione per quanto riguarda la tenuta: base klister spray, uno strato di Universal e viola klister mischiate e tirate col ferro, due strati vi vr45 e due di vr40 della swix. Nessun problema, tenuta perfetta fino all'ultimo e nessun rallentamento in discesa dove andavo più forte del solito. Avevo paraffinato in primavera con una LF7 Swix, puliti e lucidati, ieri sera una spruzzata di HF7 spray Swix. Sci veloci, me lo ha confermato una amica friulana che ha fatto la versione con salitone finale a Prato Piazza e che mi ha visto passare. Ho incontrato, tra i tanti amici habitué delle gran fondo Migly che ha fatto un garone e Mario Didom con signora che ho abbracciato a Dobbiaco.

snevolo
Messaggi: 3211
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda snevolo » 11 gen 2020, 19:58

Bene! Ogni tanto le cose girano giuste tutte insieme.

migly
Messaggi: 1695
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Pustertaler 2020

Messaggioda migly » 12 gen 2020, 7:09

Gara SPET-TA-CO-LA-RE!
Neve e preparazione pista perfette, temperature sotto zero ma non troppo fredde, percorso divertente e non troppo impegnativo considerata la distanza, parecchi tratti tecnici e panorami mozzafiato. Il meteo incredibile di queste settimane ha fatto la sua parte.
Riassumendo: una goduria, dal primo all'ultimo chilometro.
Credo proprio che tornerò.

Prestazione non eccezionale ma comunque superiore alle mie aspettative: non avevo mai percorso più di 40 km quest'anno e quindi farne 57 in 3h35' è stata una bella sorpresa. Percorso velocissimo ieri, come livello di prestazione credo equivalga a una marcialonga in circa 5 ore.

Piacevole incontrare gli amici prima durante e dopo la gara, in particolare il mitico e sempre presente Mapresot: alla prossima!


Torna a “Pustertaler”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti