Marcialonga 2020


Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2554
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 20 gen 2020, 13:18

Io la butto li: base klister tirata con il ferro, klister viola rode special e una o due passate di stick blu a coprire ;)

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 20 gen 2020, 13:50

Al 99% Klister ricoperta.
Per capire quale klister e quale ricopertura mi pare presto...

Probabile che sarà una gara veloce.

:-)

mapresot
Messaggi: 773
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda mapresot » 20 gen 2020, 14:30

abbiamo avuto tutti la stessa idea...io così li ho preparati alla Pustertaler e andavano benissimo

mapresot
Messaggi: 773
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda mapresot » 23 gen 2020, 14:04

Prime indicazioni da Swix per domenica stante la situazione attuale con temperature sopra lo zero a mezzogiorno danno base e sciolina stick, addirittura la "verde" vr30 per coloro che partono presto. Se dovessero confermare credo che sceglierò una via più prudente con blu e viola, portandomi dietro comunque qualcosa come "pronto soccorso"...

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 23 gen 2020, 19:04

Nones oggi suggeriva base klister.
Gianfranco Polvara diceva stick senza dubbio.
Io domani provo a uscire con solo stick senza base, poi vi dico come funziona...

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 24 gen 2020, 17:49

Sciato intorno a mezzogiorno Pozza/Canazei/Pozza con 1 mano di VR45 con sopra 2 mani di VR40.
Buona tenuta, forse non ero velocissimo...
Ma non ho confronto.

Niente base a caldo, dopo 20 km tenevo ancora.
Potrei pensare di correre così domenica se non cambia il meteo... tanto faccio la corta, una volta arrivati a Canazei meno sciolina è rimasta, meglio è. Ho pensino il dubbio se mettere il primo strato di 45 o andare direttamente con la 40.
Chi altro ha provato oggi?

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 24 gen 2020, 17:56

mapresot ha scritto:per me ok naturalmente...facciamo verso le 17.30?

Quindi, domani 17:30 al Gabry di Moena? Confermato? Chi c'è?

La migly-mobile trasporterà ROSQUA, JORDY e migly...

CiaoCiao,

paolo t
Messaggi: 136
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda paolo t » 24 gen 2020, 18:39

Io "potrei" esserci ... :roll:

rosqua
Messaggi: 2299
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda rosqua » 24 gen 2020, 20:42

migly ha scritto:Sciato intorno a mezzogiorno Pozza/Canazei/Pozza con 1 mano di VR45 con sopra 2 mani di VR40.
Buona tenuta, forse non ero velocissimo...
Ma non ho confronto.

Chi altro ha provato oggi?


Ciao, io ho fatto una prova molto breve perché avevo tempi stretti. Ho messo una klister con il ferro e ho ricoperto con 1 mano di verde e 1 di blu (rode). Lo sbattimento di ricoprire una klister è stato ripagato da una buona tenuta.
Per la velocità i tempi ottenuti con questi sci e gli skin sullo stesso percorso sono stati sovrapponibili (differenza di 2" al km a favore dei wax), quindi ne deduco che si poteva fare di meglio... forse base stick??

Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2554
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 25 gen 2020, 7:26

Stamattina provo anche io, poi vi dico. Allora ok dal Gabry alle 17.30

Avatar utente
fabrizio
Messaggi: 157
Iscritto il: 15 feb 2001, 1:00

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda fabrizio » 25 gen 2020, 17:53

Ultimo minuto: cedo pettotale Marialonga 70 km (1132) per chi, all'ultimo momento, volesse partecipare. Disponibile in Val di Fassa 3315775213

paolo t
Messaggi: 136
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda paolo t » 26 gen 2020, 22:07

Com'è andata? Io Ve lo racconto domani...con calma.
Intanto vedo che endu-net è andato in tilt con le classifiche...o sbaglio? Datasport mi sembrava meglio.

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 27 gen 2020, 9:23

Mamma mia che disastro!
Neve pessima, pista distrutta già dopo 500 passaggi, sciolina sbagliata e mia prestazione molto molto sotto tono.
Una sofferenza arrivare al traguardo, negli ultimi 10 km l'obiettivo vero era restare in piedi.
La prossima andrà meglio.

:-)

davide1967
Messaggi: 670
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda davide1967 » 27 gen 2020, 10:43

Della Marcialonga mi è piaciuta soprattutto la piacevole chiacchierata con gli amici del forum di sabato pomeriggio a Moena, poi sono stato felice di partire finalmente nei primi gruppi, ho fatto addirittura tardi e sono stato immediatamente assorbito dal gruppo successivo, però mi ha agevolato nel
tratto iniziale perchè sulle salite ho trovato gente che viaggiava ed ho potuto sfruttare la mia caratteristica migliore, non mi è piaciuta assolutamente la pista perchè era davvero in condizioni disastrose con binari rovinati o addirittura inesistenti, a volte si fava fatica a stare in piedi, in molti tratti era praticamente impossibile fare passo alternato, quindi solo spinta di braccia e per me è purtroppo un problema, nonostante ciò sono riuscito ad abbassare il tempo dello scorso anno di 20 minuti, facevo anche quest'anno la Light, proiettato sulla 70 mi avrebbe portato a finirla in 6 ore e mezzo che è l'esatto mio valore attuale.
Credo di avere ancora ampi margini di miglioramento, l'importante è che mi decida a sciare molto più spesso in classico visto che in 15 stagioni di frequentazione delle piste da fondo ho messo gli sci circa 300 volte e solo 15 o poco più l'ho fatto con quelli da classico, di cui 10 in occasione di gare, 5 Marcialonga, 1 Moonlight, 1 Pustertaler, 1 Pradzalunga e 2 gare individuali, davvero troppo poco per pretendere di essere veramente competitivo, adesso però mi sto appassionando anche al classico, grazie soprattutto a giornate come quella della Pustertaler dove le piste erano davvero godibili, non certo grazie alla pista di ieri.
Certo per un fondista la Marcialonga ha un fascino particolare e portarla a termine con tutte le difficoltà che si incontrano rende la soddisfazione ancora più grande.
Ho visto che quest'anno hanno applicato con severità la regola dei cancelli orari e sono stati tanti quelli costretti a fermarsi sul percorso.

VA_2008
Messaggi: 204
Iscritto il: 7 set 2010, 9:58

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda VA_2008 » 27 gen 2020, 11:24

Un vero disastro: 4h 11', a parte il binario che era problematico (3 cadute, di cui due a velocità sostenuta) mi è mancata la parte in discesa da Canazei. Non riuscivo a spingere.

Ho scaricato il PDF da ENDU e, ad ora, risultano più di 1050 DSQ (DSQ non DNF o DNS). Che abbiano applicato con rigure la politica sui pattinatori? Oppure è ENDU che non funziona?

mapresot
Messaggi: 773
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda mapresot » 27 gen 2020, 19:25

Tutti dicono che sia stata la Marcialonga con le condizioni peggiori mai svolta e non posso che concordare. Certo che senza binario si spendono più energie perché è necessario anche dare la direzione allo sci, se poi anche in discesa non ti puoi rilassare tutto diventa più complicato. Io mi sono difeso come ho potuto, ho spinto di braccia come non mai, anche in salita talvolta, è non ho avuto problemi di tenuta, anche se ieri credo che la sciolina fosse un fattore meno determinante del solito viste le condizioni della neve. Ho finito in 8 ore e 16, 40 minuti più dell'anno scorso ma credo di avere difeso la posizione nel gruppo di partenza. Comunque la Marcialonga è sempre la Marcialonga con i suoi riti e le sue occasioni. Molto piacevole e finalmente affollato il ritrovo di sabato sera. Per quanto riguarda i cancelli mi hanno detto che a Molina hanno spostato il termine di 20 minuti, si sono resi conto delle condizioni. Ho notato anch'io tanti DSQ forse sarebbe stato meglio DNF anche se ho visto molti concorrenti pattinare alla grande. Comunque stamattina a Passo Lavaze' condizioni strepitose e anche in valle freddo e bel tempo...insomma, la legge di Murphy applicata allo sci di fondo.

pattinato
Messaggi: 93
Iscritto il: 15 nov 2005, 21:50

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda pattinato » 27 gen 2020, 19:56

Marcialonga croce e delizia per i fondisti.Personalmente ne ho fatte 3 (di cui 1 ridotta nel 2002 - ultima in pattinato) e altre due in classico ma solo l'ultima nel 2016 completa nei suoi 70 km.Aspetti solo il momento di partire per iniziare questo lungo viaggio con tutti i tuoi pensieri,ansie ed aspettative ma ,partendo con un pettorale alto quello che ricordo di più erano le discese dove se va bene ti investono alle spalle e riesci comunque a rialzarti e ripartire.La pista che in molti tratti non c'era più ma sembrava di sciare nella sabbia.Ricordo che a Predazzo all'uscita della caserma della Gdf gli sci erano letteralmente ricoperti di acqua....Insomma una fatica immane.Certo la Marcialonga ha un fascino unico e bisogna farla almeno una volta nella vita ma a queste condizioni difficilmente porti a casa un bel ricordo che ti faccia dire:l'anno prossimo ci riprovo!!

paolo t
Messaggi: 136
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda paolo t » 27 gen 2020, 20:33

Eccoci. Contrariamente alla maggioranza, non mi sono sembrate condizioni peggiori degli ultimi anni (quando ci sono state anche temperature più calde). Sci skin che ho trovato molto veloci soprattutto in discesa, ma poi alla fine non conta molto, conta più spingere... ovviamente.
Tempo finale molto alto, più del solito, in parte dovuto ai due "tappi', uno per la leggera discesa all'avvio dentro Moena, l'altro alla salita di Soraga, con la fila che iniziava trenta metri prima del cartello di legno (!!!).
In effetti, strano tutti quei fuori classifica.

Bonfa
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 gen 2020, 1:32

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Bonfa » 28 gen 2020, 2:50

Ho fatto un controllo a campione su alcuni dei 1029 squalificati (DSQ), e ho notato che a tutti manca la rilevazione di uno o più transiti ai punti di controllo. Ad esempio, ad alcuni manca il transito da Canazei, mentre altri pare siano arrivati a Cavalese dopo essere transitati solo da Canazei. Conclusione: credo che si tratti di un malfunzionamento legato al nuovo pettorale con incorporato un nuovo modello di chip “usa e getta” (oltretutto il pettorale doveva essere indossato col microchip posizionato sulla schiena). Spero quindi che l’organizzazione ammetta l’errore e che gli sfortunati 1029 che come me avranno sputato l’anima sui 70 km più infernali della storia (mica per colpa dell’organizzazione, sia chiaro) vengano tutti classificati al più presto.
Ultima modifica di Bonfa il 28 gen 2020, 10:08, modificato 1 volta in totale.

GabrieleTN
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 feb 2018, 17:25

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda GabrieleTN » 28 gen 2020, 9:15

Buongiorno, intanto complimenti a tutti quelli che hanno portato a termine questa faticosissima edizione della Marcialonga. Sicuro una di quelle peggiori per quanto riguarda lo stato della pista, anche se quella del 2017 (partenza da Campestrin), se non ricordo male, forse era ancora peggio soprattutto nel tratto dopo Predazzo dove affiorava anche l'asfalto. Per quanto riguarda i DSQ presenti in classifica, quelli senza il tempo accanto, sono iscritti che non si sono presentati al cancello di partenza, quindi sarebbe stato meglio classificarli come DNS. Mi è saltato all'occhio il DSQ di Legkov...pattinata sulla cascata?


Torna a “Marcialonga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti