E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Un ritrovo per tutti gli amici appassionati di sci di fondo per discutere e naturalmente... divertirsi!!!


vito
Messaggi: 211
Iscritto il: 27 mar 2006, 18:32

E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda vito » 16 set 2016, 17:43

ciao a tutti, viste tantissime e-mbike quest'estate, chi di voi ne possiede o vorrebbe avere una???
rispondo io per primo. sto meditando di affiancare una e-mbike alla mia normale mtb, se un giorno mi sento stanco e voglio farmi un giro perchè no???? oppure un tour di 7/15 giorni in bicicletta? qualcuno si scandalizza? IO NO

gigione
Messaggi: 2002
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda gigione » 17 set 2016, 13:31

Ho conosciuto qualcuno che la usa. Gente che va di solito in mtb a livelli amatoriali.
Mi dicevano che il vantaggio per loro é semplicemente poter aggiungere molti km al giorno a quanto consentano le gambe. Ma a patto di portarsi dietro almeno una batteria in più; chiaramente i pesi da trascinarsi cambiano.

mattila76
Messaggi: 2455
Iscritto il: 15 gen 2007, 0:24

Re: E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda mattila76 » 18 set 2016, 16:35

Io non mi scandalizzo, ma finchè il fisico regge vado con le mie gambe. Poi si vedrà.

cactaceo
Messaggi: 2138
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda cactaceo » 18 set 2016, 17:50

D'accordo con Mattila, finche vanno le mie gambe uso le mie forze, quando sono stanco faccio giri meno impegnativi.
+ avanti se vedra'.
Quello che non mi piace, e parlo di BDC, è che la maggior parte di quelli che usano il motorino, lo tengono nascosto, e anche le ditte produttrici
lo fanno a scomparsa. Almeno con MTB quasi tutti il motore l'hanno in bella vista.
Dico così xchè un giorno facendo lo Spluga un Ciclista mi ha lanciato una sfida con lo sguardo, ho visto che aveva la EMTB e mi sono messo a ridere.
Intanto mi sono comprato una MTB in carbonio e speriamo di usarla x tanto !!!!

rosqua
Messaggi: 2289
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda rosqua » 13 ott 2016, 14:22

nella mia zona, caratterizzata da un paesaggio collinare nel quale si possono trovare dei bei strappetti, le e-mtb si stanno diffondendo molto... conosco un paio di persone che ce l'hanno, per uno di questi la motivazione è stata poter seguire un suo amico, molto più allenato di lui, sui vari percorsi sia in termini di dislivello che di lunghezza del percorso, a tal fine essendo uno che le bici le "costruisce", si è fatto una batteria che gli garantisce di fare molti km... da quel che ho capito la batteria ha cmq una durata limitata, a meno che non la si risparmi usandola poco...
l'altro l'ho conosciuto in occasione di uscite cicloturistiche e non avendo confidenza ho chiesto a un amico comune come mai usasse la pedalata assistita e mi ha risposto ridendo "perché beve troppe birre..." quindi credo sia per un problema di allenamento o forse salute...
poi ho due amiche con la citybike elettrica, ma loro han problemi gravi di salute, tra l'altro in occasione del mio compleanno volevano fare una colletta per aiutarmi a comprare una e-mtb, ma io ho preferito farmi una mtb normale, poi se in futuro avrò bisogno ci farò installare la batteria...
motivi di scandalizzarsi non ne vedo, anzi, secondo me la elettrica può contribuire a diffondere ancora di più l'uso della bici, per andare per esempio al lavoro, consentendo di arrivarci relativamente riposati e non tutti sudati... so di alcune persone che se la son fatta a tale scopo...

ceszij
Messaggi: 1643
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda ceszij » 2 nov 2016, 0:38

Ciao, io credo sia un ottimo mezzo, che dà ad anziani o persone magari meno allenate la possibilità di vivere in maniera lenta luoghi e paesaggi altrimenti disponibili solo per gli sportivi "veri"...per cui con me sfondi una porta aperta. altro che scandalo!

Io amo faticare e sudare e quindi non so se ne avrò mai una (è una questione di testa), ma se dovessi avere qualche impedimento fisico di sorta non penso mi farei problemi a prenderla se mi permetterà di farmi l'amato sellaronda fino a 80 anni!!! :-)

In Germania e Svizzera sulle ciclabili sono stato sverniciato tante di quelle volte da ruspanti vecchietti col motorino...è un gran mezzo, magari lo usassimo di più nelle città. Banalmente a Milano sono associato al servizio di bike-sharing (ottimo) Bike-Mi e, sebbene prenda sempre quelle senza pedalata assistita, quando queste mancano ho provato 4-5 volte queste ultime ed è un gran bell'andare, ma devi comunque pedalare lo stesso (a intensità molto minore).

Mio padre, che non è mai andato in bici in tutta la sua vita, da quando ha l'e-bike si "sciroppa" senza problemi 800-1000 m di d+ e 50-70 km in giornata senza particolari patemi, divertendosi e godendosi alla grande uno sport che, senza questa "aiutino", non lo avrebbe mai visto tra i felici fruitori...lunga vita alle e-bike che avvicinano molte più persone al turismo lento!
Per la cronaca le batterie che usa lui durano circa 35-40 km; il consumo varia a seconda di tracciato, vento, peso del ciclista, ma bene o male con una batteria e mezza (ne porta sempre 2 appresso) non ha mai avuto problemi fino a 70-75 km.

PS: a proposito, guardate che bell'idea degli organizzatori della GF Alta Valtellina di mtb:

http://www.altavaltellinabike.it/it/bike-adventure.page

gigione
Messaggi: 2002
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

E-MTBIKE vs MTB chi di voi....????

Messaggioda gigione » 20 lug 2019, 21:34

Oggi battesimo con la eBike. Veramente una sorpresa. Se si usa il livello di assistenza minimo si fatica come bestie ugualmente e si gode lo stesso. Ma la differenza clamorosa è nella robustezza del telaio e sospensioni e e nella larghezza delle ruote che la fanno assomigliare ad una moto. Quindi molta più trazione in salita anche dove lo sconnesso non consente a ruote più stretta di fare il loro dovere. In discesa poi la sensazione di sicurezza è enormemente aumentata, con ruote così grosse non perdi mai la direzionalità. A parità di sforzo fai quasi il doppio di strada e superi passaggi che con normale MTB io non mi sognerei neanche di provarci. Oggi, ad es., Torrente in fondo ad una gola con pareti sia in discesa che in salita proibitive. A metà potenza superate gustosamente. Ed era a noleggio quindi un po' conciata. Chiuso con 1000 di dislivello positivo stanco da morire ma soddisfatto per non essermi fermato.
Conclusione: usata con giudizio si fatica come con la MTB ma con risultati , per me, altrimenti irraggiungibili.
Costano ancora tanto soprattutto le biammorrizzate ma appena sarà possibile ci farò un pensierino seriamente.
Ciauuuuuu


Torna a “Amici di scidifondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti