Marcialonga 2019


Giak
Messaggi: 1498
Iscritto il: 18 mag 2005, 11:21

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda Giak » 25 gen 2019, 15:32

Stokkeloppet ha scritto:Quest'anno saranno di più i km alla marcialonga (45) che quelli fatti fino ad oggi...
Sabato sarò nel solito tratto Pozza-Campestrin-Pozza con copricapo d'ordinanza :wink:


GRANDE STOKKE !

Ciao
Giak

senzasosta
Messaggi: 66
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda senzasosta » 25 gen 2019, 20:57

Comunque finalmente si attacca il numero ho proprio voglia di gareggiare, nonostante sia la gara che meno mi si addice, ma l'ambiente è sempre un bellissimo stimolo.

Stokkeloppet
Messaggi: 2479
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda Stokkeloppet » 26 gen 2019, 16:32

Io per le 18 sarò a Moena, chi c'è batta un colpo;)
3384427026

mapresot
Messaggi: 711
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda mapresot » 26 gen 2019, 17:34

Io sono già qua...

Scivolonik70
Messaggi: 13
Iscritto il: 24 nov 2018, 17:10

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda Scivolonik70 » 27 gen 2019, 9:59

Io e i miei famigliari ( fondisti principianti e pasticcioni) stiamo guardando la diretta della marcialonga su raisport1. Possiamo solo fare il tifo x i forumisti ke sono presenti ! Magari tra un paio di anni saremo lì anche noi !!! Chissà... :yahoooo:

ghizlo
Messaggi: 423
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda ghizlo » 27 gen 2019, 20:34

Ho visto l'arrivo di cac a Cavalese... sempre in spinta fino all'ultimo... grande!

Complimenti a tutti i partecipanti!

migly
Messaggi: 1619
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda migly » 28 gen 2019, 9:36

Ovviamente, come si può vedere sui social e su vari siti meteo, nella notte nevicata in tutta la valle. 10 cm di neve fresca a Cavalese, suppongo anche di più risalendo verso la Val di Fassa...
:-D

senzasosta
Messaggi: 66
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda senzasosta » 28 gen 2019, 11:01

Marcialonga andata ... Non bene.
Purtroppo per me è il percorso più noioso con la Val Casies, sono proprio saltato di testa, mi sono proprio stancato di spingere per 50 km da Canazei a Molina, a me piacciono i percorsi con salite e discese, cosa che alla Marcialonga non ci sono, fino a Canazei è un continuo sorpassa fermati, pista distrutta se non in pochi tratti, poi fino a Ziano è piuttosto noiosa, poi qualche piccolo strappo un pochino mi ha dato morale, e finalmente arriva la cascata dove mi diverto, anche se con il traffico che c'era si fa sempre fatica a prendere passo costante, oltre al fatto che mi hanno messo una marmellata sotto gli sci che in cima facevo fatica a far scorrere.
Poi tutto il calore del pubblico è sempre fantastico e, si trova solo alla marcialonga delle gare che ho fatto.
C'è una cosa che non ho capito, fino a Canazei neve veloce e gli sci non tenevano, da Canazei in giu lenta fino a Predazzo, poi alcuni tratti veloci altri no, invece uno del mio gruppo che ci ha messo 3 h e 50' neve sempre velocissima, un altro partito 15' prima di me, neve lenta fino a dopo Moena e poi veloce.
Trovato sulla cascata Luigi ma non l'ho riconosciuto :(
Comunque contento di aver rimesso il numero, adesso aspettiamo la novità della Tansju che dovrebbe essere una gara più adatta a me.

davide1967
Messaggi: 618
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda davide1967 » 28 gen 2019, 15:28

Io quest'anno ho fatto la Light perchè dovevo tornare a casa in serata e non potevo certamente farlo dopo una 70 km, inoltre ho utilizzato degli sci skin in quanto non era la prestazione che avevo come obbiettivo, ma soprattutto il divertimento, così in effetti è stato, non mi sono affannato nella parte iniziale che pur si addice maggiormente alle mia caratteristiche in quanto c'è più salita, ho accettato le continue code sulle salitelle e sulle discese, ho cercato di rispettare gli altri sorpassando senza danneggiare ed ho provato a tenere un ritmo regolare, tutto ciò mi ha permesso di completare la prova
con un tempo dignitoso e di godermi panorami ed atmosfera.
La pista l'ho trovata abbastanza bella, più veloce nel tratto iniziale, un pò più lenta prima di Moena, complessivamente comunque piuttosto ben messa
nonostante i già numerosi passaggi.
Anche quest'anno poi per me era la prima volta che mettevo gli sci da classico dato che preferisco sempre sciare a skating, mi sono ripromesso però per il prossimo anno di cominciare subito la stagione con il classico ed intendo partecipare alla Pustertaler ed alla MarciaGranParadiso oltre che alla
Marcialonga, ovviamente sperando in una stagione meno avara di neve.
Ieri sera però tornando a casa ci siamo imbattuti in una nevicata molto intensa, soprattutto verso Trento.
Tutti quelli che ieri avevano il cappellino Ski-nordik probabilmente hanno ricevuto gli incitamenti di mia figlia in zona Campitello di Fassa, perchè l'avevo istruita al riguardo e credo soprattutto Migly se ne sia accorto, potrebbe essere un'idea quella di comportarci come un vero e proprio team dato che noto ormai tra di noi una buona unione oltre che un pò di sana rivalità.

cactaceo
Messaggi: 2135
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda cactaceo » 28 gen 2019, 15:43

Eccomi vivo anche questa volta
Chi mi conosce sa che non amo il Classico, e diciamo che tra le GF di Classico la Marcialonga non è la mia preferita.
Cmq visto che anche quest'anno mi sono iscritto, ho provato a farla bene!
La gara di x se' non è andata male, alla fine 2849 in 5h54' che come tempo non è eccezzionale ma a detta di molti quest'anno neve piuttosto lenta.
Sono partito abbastanza bene, ho deciso di sciolinare a differenza dell'ultima volta, e fino a Canazei il compromesso era buono, tenuta buona e scorrimento nella norma. Al giro di boa ho pensato di strafare, e o deciso di aumentare le spinte sia come quantità che di potenza, ma ho notato fin da subito che gli sci non scorrevano bene, a dire il vero quasi tutti spingevano ma velocità poca, poi non ho capito se io andavo + piano di altri, sta di fatto, che mi mi sono interstardito e volevo andare forte a tutti i costi, così verso Predazzo ho capito che la spia della riserva si era accesa, ho dovuto mollare un po, e x qualche km lasciare passare tanti concorrenti mentre io abbastanza sconsolato andavo con le ridotte. Poi ho cominciato a trovare neve + veloce e diciamo dopo Tesero sono riuscito a reinserire le marce alte, che a fasi alterne mi hanno portato fino all'arrivo. Che altro dire??? Penso che x un po mancherò da questa GF, mi piace molto l'atmosfera, un po meno il percorso, che tra l'altro mi si adatta anche, io che vado bene in spinta, cascata a parte di salite toste non ce n'è, il problema è che ogni anno c'è il problema neve, o trasformata, che al momento che arrivo io trovo pappa, o come quest'anno che in Fassa trovi un tipo di neve, poi in Fiemme, quando pensi di andare trovi questa alternanza di neve ghiacciata e polverosa molto lenta.
Cmq alla fine contento della mia prestazione, anche se devo dire che non ho recuperato bene dalla Diagonela e nella parte centrale le braccia non rispondevano come avrei voluto. Nella parte iniziale ho sorpassato 2 del forum, uno mi sembrava Stokke l'altro non l'ho riconosciuto. Ho trovato Andrea a fine gara che ha fatto un gran prestazione, e gli faccio i complimenti. Senzasosta mi ha battuto x pochi minuti, poi ho visto il tempo sulla Cascata, cavolo ma sei salito in elicottero???
Un saluto a tutti quelli che non sono riuscito ad incontrare, da Rosa a Massimo e grazie a Ghizlo x l'incitamento, sul rettilineo finale, con tutto quel tifo le forze si ritrovano e come si fa a non spingere!!!
Un'ultima cosa, dopo pasta party, sono ripassato alla zona arrivo, x tornare all'albergo ci passo x forza, e mi è piaciuto molto vedere le facce dei tanti che ancora arrivavano, quelle facce affaticate, ma con il sorriso e sul volto la soddisfazione di avercela fatta, mi sono quasi commosso, forse questo è il lato + bello dello sci di fondo,, la soddisfazione di avercela fatta, poi il tempo è relativo. Bravi tutti !!!!

migly
Messaggi: 1619
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda migly » 28 gen 2019, 15:55

Fatta anche io la corta.
Che dire... esperienza interessante: la avevo sempre snobbata e invece può essere una competizione divertente.
Sono partito con un pettorale un po' alto (2200) e per di più in fondo al mio gruppo a causa di qualche problemino organizzativo (ed intestinale) prima del via, quindi ho patito parecchio il traffico, soprattutto nei primi 20 km, che peraltro sarebbero i più adatti alle mie caratteristiche di discreto alternista e modesto double-pooler. Sci ottimi in tenuta ma un po' frenati in scorrevolezza, il che mi ha penalizzato non poco soprattutto da Canazei a Moena (un po' meglio da Moena a Predazzo). Ho spinto bene fino alla fine, con un "momento di gloria" tra i 10 ed i 3-4 km dall'arrivo, quando mi sembrava di volare, ed un successivo piccolo calo fino all'arrivo (ma niente di che...).
Puntavo alle prime 20 posizioni (classifica maschile) ed a stare sotto le 3 ore. Sono arrivato 24° ed ho impiegato 3h08'... Obiettivi falliti di poco per una prestazione comunque più che accettabile. Probabilmente sarebbe bastato riuscire a partire davanti nel mio gruppo per centrarli entrambi senza troppi problemi.
Per il prossimo anno si pone il dubbio se provare di nuovo la corta per farla davvero a tutta (partirei con il terzo gruppo, con davanti solo i pettorali inferiori al 400) oppure tornare alla 70 km (dove partirei credo con un pettorale intorno al 2000).
Ho quasi un anno per pensarci...
:-)

Grazie grazie grazie per l'incitamento a "davidina1967": se era lei, credo di averla ringraziata a dovere (dico credo, perché non è che fossi particolarmente lucido dalle parti di Campitello...)

Come sempre bello incontrare gli amici del forum prima dopo e durante la gara.

Alla prossima!

senzasosta
Messaggi: 66
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda senzasosta » 28 gen 2019, 16:15

cactaceo ha scritto:Eccomi vivo anche questa volta
Chi mi conosce sa che non amo il Classico, e diciamo che tra le GF di Classico la Marcialonga non è la mia preferita.
Cmq visto che anche quest'anno mi sono iscritto, ho provato a farla bene!
La gara di x se' non è andata male, alla fine 2849 in 5h54' che come tempo non è eccezzionale ma a detta di molti quest'anno neve piuttosto lenta.
Sono partito abbastanza bene, ho deciso di sciolinare a differenza dell'ultima volta, e fino a Canazei il compromesso era buono, tenuta buona e scorrimento nella norma. Al giro di boa ho pensato di strafare, e o deciso di aumentare le spinte sia come quantità che di potenza, ma ho notato fin da subito che gli sci non scorrevano bene, a dire il vero quasi tutti spingevano ma velocità poca, poi non ho capito se io andavo + piano di altri, sta di fatto, che mi mi sono interstardito e volevo andare forte a tutti i costi, così verso Predazzo ho capito che la spia della riserva si era accesa, ho dovuto mollare un po, e x qualche km lasciare passare tanti concorrenti mentre io abbastanza sconsolato andavo con le ridotte. Poi ho cominciato a trovare neve + veloce e diciamo dopo Tesero sono riuscito a reinserire le marce alte, che a fasi alterne mi hanno portato fino all'arrivo. Che altro dire??? Penso che x un po mancherò da questa GF, mi piace molto l'atmosfera, un po meno il percorso, che tra l'altro mi si adatta anche, io che vado bene in spinta, cascata a parte di salite toste non ce n'è, il problema è che ogni anno c'è il problema neve, o trasformata, che al momento che arrivo io trovo pappa, o come quest'anno che in Fassa trovi un tipo di neve, poi in Fiemme, quando pensi di andare trovi questa alternanza di neve ghiacciata e polverosa molto lenta.
Cmq alla fine contento della mia prestazione, anche se devo dire che non ho recuperato bene dalla Diagonela e nella parte centrale le braccia non rispondevano come avrei voluto. Nella parte iniziale ho sorpassato 2 del forum, uno mi sembrava Stokke l'altro non l'ho riconosciuto. Ho trovato Andrea a fine gara che ha fatto un gran prestazione, e gli faccio i complimenti. Senzasosta mi ha battuto x pochi minuti, poi ho visto il tempo sulla Cascata, cavolo ma sei salito in elicottero???
Un saluto a tutti quelli che non sono riuscito ad incontrare, da Rosa a Massimo e grazie a Ghizlo x l'incitamento, sul rettilineo finale, con tutto quel tifo le forze si ritrovano e come si fa a non spingere!!!
Un'ultima cosa, dopo pasta party, sono ripassato alla zona arrivo, x tornare all'albergo ci passo x forza, e mi è piaciuto molto vedere le facce dei tanti che ancora arrivavano, quelle facce affaticate, ma con il sorriso e sul volto la soddisfazione di avercela fatta, mi sono quasi commosso, forse questo è il lato + bello dello sci di fondo,, la soddisfazione di avercela fatta, poi il tempo è relativo. Bravi tutti !!!!


Luigi condivido tutto quello che hai scritto, purtroppo per me finita la gara neanche il pasta party, un panino veloce e via di ritorno a casa per essere il mattino al lavoro, però l'unico anno che mi son fermato mi è piaciuto tantissimo, poi vivi la manifestazione fino in fondo, oltre alla festa in giro per Cavalese e i fuochi d'artificio per l'ultimo arrivato.
Non so se tornerò a farla, se non per un we goliardico in compagnia e, magari provando una volta a farla solo a spinta, intanto visto ieri che le salite, cascata esclusa le fai quasi tutto con sci aperti per code.
La cascata è il mio terreno, purtroppo sono caduto subito al primo tornante per cercare di superare un altro concorrente, e in cima gli sci non scorrevano, mi piacerebbe provare a farla con un pò più di spazio e con gli sci senza quella marmellata.

Anche io come Davide ho fatto un viaggio di ritorno allucinante, tra traffico, neve, pioggia e un incidente in strada, praticamente ero più stanco per il viaggio.

Proprio ieri pensavo che forse la corta sarebbe una buona soluzione, perchè comunque non pensi al viaggio che stai facendo(la Vasa è 20 km in più però è più vario come percorso), però dall'altra parte conoscendomi so che sarei insoddisfatto all'arrivo, specialmente in compagnia quando tutti parlano della 70 e tu sei l'unico che ha fatto la 45.

cactaceo
Messaggi: 2135
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda cactaceo » 28 gen 2019, 16:30

Ah un'ultima cosa, ieri durante la Marcialonga ho raggiunto Francesco Toldo, e mentre lo sorpassavo gli ho gridato (sorridendo) forza Milan, Lui sorridendo mi ha risposto eh no no, allora ho detto Forza Italia e lui ha detto, così va bene !!! Mi è piaciuto xchè è entrato nel clima festoso delle GF, e pur vedendolo affaticatissimo, mi ha regalato una battuta, tra l'altro a Me del calcio frega meno che niente!
Niente da aggiungere, a parte che il Fondo porta il sorrido !!!

AndreaPD
Messaggi: 694
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda AndreaPD » 28 gen 2019, 16:51

Eccomi qua, con qualche doloretto ai muscoli delle braccia !
Che dire, stavo bene nonostante il poco allenamento (sugli sci, ma evidentemente i tanti km di corsa in montagna dell'estate danno sempre i loro frutti...), ma gli sci erano davvero lentissimi (errore mio nel fare la tenuta, oltre che a neve lenta di suo, e assai variabile nei diversi tratti...), anche se ovviamente tenevano anche sui muri!

Ho quindi faticato non poco per riuscire a portare a casa un tempo dignitoso!
Però l'atmosfera della ML è quello che fa la differenza, l'orchestrina a Predazzo ad esempio è veramente commovente!

Non so se l'anno prossimo farò classico, di spinte sono debolino (e infatti se si finisse a Canazei sarei circa con 100 posti guadagnati!) e poi gare lunghe in classico non se ne fanno più in Italia causa neve....comunque è stato una ottima preparazione per la Tartu Marathon che mi aspetta tra una ventina di giorni!

Complimenti a tutti, e piacere di aver rivisto Luigi alla fine.

E comunque anch'io lungo viaggio di ritorno, val di Cembra e Valsugana sotto la neve, speriamo che dal prossimo fine settimana si inizia a sciare decentemente anche dalle mie parti.

A presto

Andrea

P.S.: anch'io ho fatto due parole con Francesco Toldo, mi pareva già lentissimo e distrutto dopo pochi km dalla partenza...

oldani75
Messaggi: 593
Iscritto il: 14 nov 2007, 11:35

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda oldani75 » 28 gen 2019, 17:34

La mia decima Marcialonga.
E' andata bene, dai, e soprattutto mi sono divertito, e ho goduto (piacevolmente sorpreso) di una ottima pista.
Chiusa in 4h54m, 1748esimo. Nei miei standard. Un po le gambe dure nel primo tratto (dove di solito vado meglio), ma poi ho ben gestito senza perdere in discesa (dove di solito pago lo scotto) con una ottima risalita della cascata in 16 minuti (vuol dire che ne avevo ancora)
Ottimi materiali quest'anno, sia in scorrimento, sia in tenuta (RODE base a caldo klister viola special, ricoperta da 3 mani di weiss).
Avevo promesso a mia moglie che era l'ultima (o almeno avrei preso un anno sabbatico), ma organizzazione, garanzia della gara, pubblico, spettacolo ... sto già pensando a re-iscrivermi. Non è la mia gara, preferisco piste mosse, con salita e da veri alternisti ... ma ci si adegua, e ci si allena ...
Alla prossima !!!

mapresot
Messaggi: 711
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda mapresot » 28 gen 2019, 18:56

Ecco la mia ventesima Marcialonga. Innanzitutto sono contento di come ho preparato gli sci. Li avevo preparati credo per la Koenig Ludwig Lauf dell'anno scorso con base stick e cera. Ho pulito la zona di scorrimento e riparaffinato ma ho solo ripassato col ferro la zona di tenuta, poi una mano di stick VR50, una di VR45 e due di VR40 Swix .Sci perfetti, veloci e sopratutto senza problemi di tenuta fino alla fine. Nella norma fino a Canazei, fino a Moena un po' di male alle braccia, discesa di Mazzin affrontata a tutta approfittando del buco lasciato in mezzo da quelli caduti che erano tutti a lato della pista (Mi è scappato un sorrisino, non sono così temerario di solito). Scivolata dopo il salitone di Soraga e poi abbastanza bene fino a Predazzo dove ho patito molto la pista in condizioni non proprio ideali. Ho avuto una mezza idea di fermarmi a Ziano per mettere sotto qualcosa ma per fortuna (e come al solito) dopo il ristoro la neve è migliorata e quindi ho continuato così. Al giro di boa di Molina ho raggiunto un amico norvegese che alloggia da anni nel mio stesso albergo al quale la mattina in partenza avevo prestato un guanto visto che ne aveva perso uno dei suoi. Poi la cascata meglio del solito anche per la parvenza di binario nei tratti meno ripidi. Poi brividi lungo la schiena e groppo in gola al momento di affrontare il rettilineo finale. Finito un po' meglio dell'anno scorso ma l'importante era, come al solito, arrivare alla fine. Ho incontrato Stokke a Moena e poi Mario Didom che ha avuto la pazienza di aspettarmi all'ingresso in griglia. Insomma, sono contento e adesso punto alle 30 partecipazioni...

VA_2008
Messaggi: 193
Iscritto il: 7 set 2010, 9:58

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda VA_2008 » 28 gen 2019, 21:37

Fatta anch'io.
Stavolta, al contrario degli anni scorsi, sono stato molto regolare, nel senso che la posizione che avevo a Canazei l'ho mantenuta pressoché intatta fino alla fine. Ho però trovato una neve piuttosto lenta che, a mio parere, ha in parte penalizzato la mia scelta di partire con gli sci puliti. Sci comunque molto veloci rispetto agli sci degli altri concorrenti.
Ho chiuso con un tempo di 3h 57'. Un piccolo problema agli occhiali mi ha impedito di fare qualcosa di meglio ma sono comunque soddisfatto.

paolo t
Messaggi: 109
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda paolo t » 29 gen 2019, 9:28

davide1967 ha scritto: inoltre ho utilizzato degli sci skin

Sto valutando di passare agli skin...posso chiederti qualcosa in msg privato?
La mia Marcialonga... sono partito con la febbre e quindi è già un successo essere arrivato (oltre la fascia delle 7,30/8 ore per me abituale). E pure senza il berretto skinordik (mannaggia le Poste....)

cactaceo
Messaggi: 2135
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda cactaceo » 29 gen 2019, 9:32

paolo t ha scritto:
davide1967 ha scritto: inoltre ho utilizzato degli sci skin

Sto valutando di passare agli skin...posso chiederti qualcosa in msg privato?
La mia Marcialonga... sono partito con la febbre e quindi è già un successo essere arrivato (oltre la fascia delle 7,30/8 ore per me abituale). E pure senza il berretto skinordik (mannaggia le Poste....)



X sci skin ti consiglio di contattare Mygli, io li ho presi da Lui e mi sono trovato bene, volendo te li fa anche provare.

davide1967
Messaggi: 618
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Marcialonga 2019

Messaggioda davide1967 » 29 gen 2019, 9:46

paolo t ha scritto:
davide1967 ha scritto: inoltre ho utilizzato degli sci skin

Sto valutando di passare agli skin...posso chiederti qualcosa in msg privato?
La mia Marcialonga... sono partito con la febbre e quindi è già un successo essere arrivato (oltre la fascia delle 7,30/8 ore per me abituale). E pure senza il berretto skinordik (mannaggia le Poste....)


Scrivimi pure quando vuoi


Torna a “Marcialonga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite