Engadina 2018-2019


Avatar utente
Genky
Messaggi: 1526
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Engadina 2018-2019

Messaggioda Genky » 26 nov 2018, 22:24

Ci sono stato domenica 25 novembre.
Al Maloja c'era parecchia neve ma nessuno aveva battuto la pista. Speriamo per la prossima domenica.
Poco più in là, la neve era ridotta a una spolverata.
La saint-moritz era battuto un chilometro circa. Ma la pista, ad occhio, non era in buone condizioni.
A Pontresina dove ho sciato, 1.100 m di neve perlopiù artificiale.
Battitura mediocre, pista accettabile con qualche tratto di neve quasi ghiacciata.
Comunque c'erano diversi cannoni che sparavano a tutto spiano.
Gianfranco.

Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

Avatar utente
Genky
Messaggi: 1526
Iscritto il: 5 dic 2007, 10:18

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda Genky » 2 dic 2018, 20:01

Oggi sono stato a Samedan. Attualmente hanno predisposto un anello di 6,3 km.
Più che un anello è andata e ritorno.
La pista in gran parte di neve artificiale ed è in condizioni strepitose.
Sembrava di sciare sul velluto.
Fino alle 13:00 c'era una leggera velatura con il sole che faceva capolino e ciononostante cadeva qualche fiocco di neve.
Dopo a iniziato a nevicare in maniera più copiosa, ma solo per un'oretta.
La temperatura era attorno allo zero e i cannoni erano spenti.
Se nevica ancora un po' ci sono buone probabilità che per il ponte dell'8 si possa collegare Pontresina a Samedan.
Gianfranco.



Solo nel vocabolario, successo viene prima di sudore! V.Sassoon

cactaceo
Messaggi: 2135
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda cactaceo » 15 dic 2018, 16:00

Oggi ho sciato a Maloja, piste in buone condizioni, neve ce n'è ma non moltissima, ne arrivassero ancora una 20ina di cm sarebbe l'ideale.
Cmq anello Maloja battuto bene, compresi binari, tratto fino a Isola, purtroppo è promisquo e pur essendo battuto bene come al solito impronte di camminatori e motoslitta, ma questo problema c'è anche con un metro di neve. Il tratto La Palza e ben percorribile x Skating i binari ci sono a tratti. Cmq la stanno lavorando. La temperatura verso le 11 era intorno ai -10 e anche il lago comincia a ghiacciare.
Nel complesso direi che Maloja è messo abbastanza bene, tra Giro di Isola e tracciato Maloja si può fare un anello di 12/13km.

ceszij
Messaggi: 1643
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda ceszij » 15 dic 2018, 23:45

sabato 15.12.2018

Bell'incontro a Maloja con Cactaceo, sempre un gran piacere rivederlo e scambiare quattro chiacchiere: quando lui tornava giù, noi iniziavamo la nostra giornata; così abbiamo garantito un "presidio" Ski-Nordik dall'alba al tramonto!!! :demo: :demo: :groupwave:

Poi però, visto che era la "prima" di Sciolina quest'anno, ci siamo recati a Sils (parcheggio ancora gratis alla funivia Furtschellas) per garantirci un percorso ancora più "scorrevole"...Da lì abbiamo "vagato" per le varie piane ed il lungolago da Sils a Surlej, secondo me da fare almeno una volta nella vita quando il lago NON è ghiacciato, dato che regala sempre scorci da urlo, cullati dal solo suono delle onde sulle sponde...un vero sogno, ci ricorda quando sciammo e passeggiammo in Norvegia lungo fiordi artici!

L'innevamento sarà intorno ai 40-50 cm, piste molto ben battute sia per classico (binario perfetto) che per skating. Pochi camminatori nel tratto promiscuo tra Sils e Surlej lungolago. L'anello agonistico di Surlej mi piace ogni anno di più ed è diventato ormai un "must" per me, per il tracciato interessante e i panorami semplicemente inarrivabili.

Attualmente è possibile sciare in questa zona su tutti gli anelli piani intorno a Sils, dalla ridente località engadinese fino in testa alla val Fex, da Sils a Surlej, Silvaplana e poi sopra Palud Lungia fino a St. Moritz, non male davvero per chi vuole farsi una sfacchinata!

Un altro gruppo di piste già aperte è nella zona intorno a Maloja, come ha detto Cactaceo, e un terzo gruppo, quello più esteso, tra Celerina/Pontresina/Bever/Zuoz/S-Chanf/Zernez...insomma, ormai si è partiti alla grande, non avete più scuse per non inforcare sci e bastoncini!

Noi invece ci siamo goduti una ventina di km in una splendida e gelida giornata (termometro tra -7 e -12 al tramonto) esplorando ogni variantina intorno ai paesini summenzionati.

Dulcis in fundo, guardate che sorpresa singolare lungo il tracciato:

https://photos.app.goo.gl/eRchLjQvsvtTVT5h8

Il soggetto in questione ha resistito una bella mezz'ora in quella "mise"...abbiamo scoperto poi il perchè, dopo che abbiamo prestato i nostri bastoncini al fallimentare compagno: è atesina, garanzia di tempra montanara!

In ogni caso, se mai non lo aveste capito, continuo ad essere sempre più innamorato di questa valle: Engadina, sei troppo bella!

snevolo
Messaggi: 3196
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda snevolo » 12 gen 2019, 22:37

Lunedì 7.1.2019 ho fatto Sils-San Moritz Bad e ritorno più a/r val Bever, ottima.
Martedì: Bever-Zernez sotto 10 cm di nevicata.
Bello e facile. Ritorno in treno senza tante menate, costo 6,10 euro.
In pista 3 persone. Una sui 30 anni... con Ski Trab.
You from?
Pakistan.
Pakistan?
Pakistan.
Pakistan???
Yes, yes, Pakistan.
Mai vista una pakistana, poi sugli sci e con Ski Trab!
Gli ho fatto togliere gli occhiali, perché credevo che mi prendeva in giro. No, erano vagamente arabi.

Vicino a Zernez ad un bivio chiedo al terzo incontrato dalla faccia Svizzera: "Banhof?"
"Di là".
Seppur con scaldacollo, cuffia e occhiali, mi sono fatto beccare quale italiano.

Mercoledì, snevolo e migly sciata assieme.
10 cm di neve fresca, abbiamo dovuto mettere le catene per salire al passo Maloja.
Uno le ha montate sulla propria e l'altro le ha montate ad una ragazza bisognosa... indovinare chi ha fatto cosa. :-)
Migly e snevolo hanno poi sciato a Sils che era anche riparato dal vento, almeno fattibile.
Ottimi i Trab Skin in prova dalla sacca miracolosa di San migly.

eli
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 feb 2019, 18:47

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda eli » 21 feb 2019, 20:49

questa settimana ha fatto un pò più caldo...ma laghi ghiacciati ed innevati e piste direi...perfette!!!

ceszij
Messaggi: 1643
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda ceszij » 3 mar 2019, 16:59

Vero!
Siamo stati ieri 2.3.2019 tra Sils-Surlej-Champfer-St.Moritz e la situazione è eccellente nonostante il lungo mese di caldo tropicale.
Tutte le piste aperte e ben battute.

Una goduria come sempre l'anello tecnico e panoramico di Surlej, uno dei miei anelli "ghirigoro" preferiti, e la fantastica Palud Lungia.

25 km relax di grande e sorpredente godimento vista la qualità della neve e della battitura.

Dato che c'è ancora 80-100 cm anche a valle, con le nevicate previste la prossima settimana un marzo pieno è garantito in valle, evvai!

Godetevi queste meravigliose piste, che la stagione volge comunque alla sua fase finale...

ceszij
Messaggi: 1643
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda ceszij » 25 mar 2019, 17:58

Samedan 24.3.2019

Ciao, sciata sulle piste tra Samedan e la Punt con capatina in val Bever sotto un solleone, bava di vento e temperature sopra 10°C.
Per vari impegni potrebbe essere stata la ns. ultima sciata stagionale, ma le condizioni sia nell'alta Engadina da St Moritz in su che nella "media" Engadina da St. Moritz fino a S-Chanf, sono ancora molto buone.

Dopo le ultime due sciate avvenute dietro nevicata "bomba" nel mese di marzo, la neve era stata molto difficile da sciare, estremamente cedevole e lenta.
Questa volta, invece, neve non troppo cedevole anche nel pomeriggio, piuttosto veloce e, benchè granulare-trasformata-calda, anche i binari sono rimasti abbastanza intatti.
Peluscina di classico è andata bene, io in skating la migliore sciata di marzo.
A vedere lo stato delle piste e la neve presente secondo me fino ad inizio aprile si riuscirà a sciare ancora decentemente nella valle dell'eterno sole...andateci e non ne rimarrete delusi!

ceszij
Messaggi: 1643
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Engadina 2018-2019

Messaggioda ceszij » 15 apr 2019, 18:30

sabato 13.4.2019

Come volevasi dimostrare (vedere post precedente), la neve in Engadina non solo ha retto, ma è pure migliorata in 3 settimane, complici le varie nevicate, le temperature più rigide rispetto a Marzo e i periodi di assestamento!

Stavolta sciatona spettacolare in val Fex.

Incredibilmente, viste le basse temperature dei giorni precedenti, piste in eccellente stato intorno a Sils, nettamente migliori che non nel caldissimo mese di marzo e, forse, anche di parte di febbraio!
La neve è ancora veramente tanta, in valle poco sotto al metro, su in val fex compresa tra 150 e 200 cm (verso plaun Vadret). Tutti gli anelli in zona Sila e Fex battuti, molto bene in valle e in zona Fex Platta, un po' meno da Platta a Curtins e Plan Vaudret (dopo ne spiego il motivo). Piste non cedevoli fino almeno alle 15-15:30, poi solo le rampe più assolate sono diventate più molli, sebbene non lente.

Mi aspetto che le piste rimangano ben percorribili perlomeno fino a Pasqua, per chi vorrà ancora sciare.

Scenario carico di neve da urlo in alta val Fex, quiete quasi totale (pochissima gente in giro), temperatura gradevolissima, nè troppo alta, nè troppo bassa...unica nota negativa, che spero sia presente solo durante la stagione bassa, l'apertura ai pedoni del tratto di pista da Fex Curtins a Plan Vaudret.
Con neve dura o ghiacciata le buche dei pedoni diventano veramente scomode da sciare, soprattutto in considerazione del fatto che la pista è molto dura e le discese da fare con attenzione.
Pur usando un po' di cautela nelle discese per quanto detto, questa sciata ha superato quella precedente e diventa a tutti gli effetti la migliore di marzo/aprile...incredibile! Ne vale ancora la pena di sciare, ve lo assicuro....


Torna a “Svizzera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti